Ponte 25 aprile: liberazione totale!

25 APRILE - foto e immagini

Guarda tutte le foto

Sono trascorsi ben 61 anni dal 25 aprile 1945, giorno della liberazione dell’Italia dalla dittatura e del totale risveglio della coscienza nazionale. Oggi, questa ricorrenza viene celebrata con orgoglio in tutta la penisola, ed i lavoratori fanno anche una mini-vacanza, approfittando del ponte che va dal 22 al 25. E allora perché non liberare tutti i nostri sensi, avverando recondite fantasie culinarie, o dando sfogo al desiderio di muoversi fra le bellezze della natura?

Un itinerario gastronomico all’insegna della genuinità è in Finlandia, ad Helsinki, laddove, abbandonata la tradizione svedese e quella contadina della Carelia, la società diviene un terreno di sperimentazioni esileranti. Nelle ravintole (la Finlandia è uno dei pochi paesi al mondo a chiamare il ristorante ‘ravintola’, dal termine ‘ravinto, che significa cibo’) i turisti possono assaporare una cucina unica nel suo genere. Ai tavoli de ‘Ilmatar’, per esempio, si servono solo prodotti naturali finnici, che lo chef Markus Maulavirta compra personalmente; la ravintola ‘Mecca’, invece, fonde colori e dettagli, innovando i piatti sia nella forma che nella sostanza, come nel salmone cofit con sedano e salsa di liquirizia.
La capitale ha anche un mercatino per i buongustai, ideale per uno spuntino gourmand. E’ il Vanha Kauppahalli, in svedese Gamla Saluhallen, dove non mancano mai i prodotti locali (dal coregone al pane di segale).

Chi preferisce essere sempre in movimento, invece, potrebbe approfittare delle feste per dilettarsi negli 8 km della Promenade des Anglais di Nizza, affollata da skateboards e pattini a rotelle, sotto il sole caldo della Côte d’Azur. La Promenade costeggia anche la Baie des Anges, su cui si affaccia la città. Altra attività praticata è il parasailing, che consiste nel volare con il paracadute, trasportati da un veicolo a motore che solca le acque del mare ad alta velocità.

Per coloro che preferiscono la bicicletta, la meta ideale, a parte la Girona (Catalogna) con i suoi immensi itinerari ciclabili, è la Vallonia, Paese della bicicletta per antonomasia (non è un caso che qui avrà luogo l’89esimo Giro d’Italia): tragitti ciclistici unici, che ripercorrono i corsi d’acqua e le vecchie ferrovie. Uno di questi si chiama RAVel (Rèseau autonome des voies lentes) e comprende 4 percorsi: Houplines-Lanaye, Mariembourg-Hoegaarden, Erquelinnes-Tubize e Pommeroeul-Lessines. In alternativa, i parchi cittadini sono ideali sia per la bicicletta che per lo jogging. Qui si pratica anche un’attività fuori dalle righe, ovvero il railbike, una pedalata lungo le rotaie di una ex-ferrovia, a bordo di un piccolo vagone merci a quattro posti, a Falaen e nella valle della Molignée!

Anche la penisola italiana, patria di questo movimento liberatorio, offre interessanti opportunità di svago. Il Meraner Land, sul versante sud delle Alpi, protetto dalle gigantesche montagne del Gruppo di Tessa, offre un paesaggio variegato sotto ogni profilo.
Qui, la natura è un continuo susseguirsi di contrasti tra fiori, colori e sapori. Dal 22 aprile al 7 maggio, in Alta Val di Non, infatti, i cuochi della zona preparano squisitezze a base di dente di leone; Nalles, invece, abbina gli asparagi locali con i vini bianchi come il Savignon o il pinot , stimolando il la creatività dei cuochi ed il palato dei turisti. Cose semplici e genuine, autentiche e tradizionali.
Ma l’Alto Adige è anche Nordic Walking, meleti e boschi tra cui pedalare, oltrepassando torrenti e fiumi, decine di chilometri di piste ciclabili, 2550 chilometri di sentieri escursionistici, che conducono a castelli, antiche baite e poderi vinicoli.

Insomma, rilassatevi e liberate tutti i vostri sensi!

Deborah Baldasarre

Link utili:

Mecca
Turismo Nizza
La Molignée
Meraner Land
Guide Turistiche

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg
25 aprile 25 aprile 25 aprile 25 aprile 25 aprile



Articoli correlati

Viaggiare a dicembre: ecco 7 ottime scuse (3 Dicembre 2013)
Bandiere Blu 2013: le migliori spiagge italiane con sempre in testa la Liguria (15 Maggio 2013)
Marsiglia, capitale della Cultura 2013 (9 Gennaio 2013)
Santa Park: il villaggio di Babbo Natale in Finlandia (29 Novembre 2012)
Dal Col di Tenda a Nizza lungo le sponde del Roya (21 Giugno 2012)


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Belgio

Finlandia

Francia

Italia
    Napoli
    Roma
    Genova
    Milano
    Torino
    Salento
    Palermo
  Toscana
    Elba
    Firenze
    Perugia
  Veneto
    Venezia
    Verona

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili