A zonzo con Mario Tozzi in Marocco

Mario Tozzi
Per chi non lo avesse identificato, Mario Tozzi è il conduttore della trasmissione TV di Raitre, Gaia. Geologo e ricercatore, Tozzi ha collaborato con Azonzo Travel, originale e interessante tour operator, nell’organizzazione di alcuni viaggi e in particolare in un tour in Marocco per le prossime vacanze di natale e capodanno.

Come recita la loro scheda, avvolto dall’ospitalità berbera, il Marocco si propone in tutta la sua splendida varietà, dalla cosmopolita e brulicante Casablanca alla tranquilla capitale Rabat. Dall’antico cuore del sultanato marocchino Meknès ai vicoli medievali di Fès e Marrakech. Un viaggio suggestivo, incantato, avvolto in ritmi di vita antichi, sconcertante nel contrasto di immagini, panorami e architetture; ricco di testimonianze di splendori passati e presenti, tra città medievali, rovine romane, kasbah berbere e monumenti islamici. .

E per capire meglio il tipo di viaggio che viene proposto, e il contributo che è stato dato da Mario Tozzi, Azonzo spiega: Mario Tozzi ha collaborato con Azonzo Travel alla stesura del programma di viaggio, e alla scelta dei luoghi di maggiore interesse da visitare. Inoltre, prima di partire i clienti che acquistano il viaggio partecipano a un incontro con Mario Tozzi, durante il quale hanno la possibilità di confrontarsi personalmente con lui sui temi legati al viaggio. In questa occasione viene consegnato ai clienti anche del materiale scientifico redatto personalmente da Mario Tozzi, in modo da fornire ai viaggiatori spunti di approfondimento e di maggiore studio delle tematiche scientifiche legate al viaggio.

C’è da precisare che il conduttore di Gaia non parteciperà al viaggio. Certamente averlo come guida turistica sarebbe stato un valore aggiunto notevole, ma altrettanto certamente il viaggio proposto è di altro livello e spessore rispetto al solito giro del deserto e delle bancarelle. Di altro livello anche il prezzo, 3.190 euro, a prima vista elevato considerata la destinazione e il periodo dell’anno (dal 26 dicembre al 6 gennaio), ma tutto sommato adeguato se si considera che il tour dura 12 giorni e che la quota comprende praticamente tutto. D’altra parte a rimanere in città in Italia in quei giorni non si spende molto meno tra bagordi e regali.

Azonzo non a caso si descrive dicendo di voler essere il tour operator preferito dai viaggiatori intelligenti.

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg



Articoli correlati

Acceso l’albero di Natale al Rockfeller Center di New York: la stagione natalizia nella Grande Mela è ufficialmente iniziata (5 Dicembre 2013)
Viaggiare a dicembre: ecco 7 ottime scuse (3 Dicembre 2013)
Natale 2013: a Londra si accendono le luci (8 Novembre 2013)
Mercatini di Natale 2013: a Stoccarda dal 27 novembre al 23 dicembre (5 Novembre 2013)
In crociera con Peppa Pig: l’offerta MSC dedicata ai più piccoli (4 Luglio 2013)

Commenti (1)

Feed RSS 2.0 dei commenti

  1. Nooo, maddai, il mitico marione, un vulcanaro più che un vulcanologo, mitico con la sua picozza e il suo dinosauro di plastica… eh eh… scherzi a parte a me che sono una viaggiatrice incallita di robe culturali, mi sembra veramente una bella idea, da farci un bel pensierino!


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili