Aeroporto di Pechino: Terminal 3 aperto!


Proseguono a ritmo serratissimo i lavori per rendere Pechino pienamente accessibile per le prossime Olimpiadi. Anzi Pechino sembra dare un ottimo esempio di efficienza tanto da riuscire ad aprire con qualche settimana di anticipo sui tempi messi in preventivo il suo nuovo terminal aeroportuale.

Il Beijing Capital International Airport è ora dotato di un terzo terminale di partenza e arrivo, un manufatto enorme, si dice il più grande edificio del mondo con numeri da capogiro: più di un milione di metri quadri quasi tutti ricompresi sotto un’unica copertura. Il progetto è di un famoso architetto inglese, Lord Norman Foster per lo studio Foster&Partners Architecture. Da qui transiteranno la maggior parte dei turisti dell’olimpiade, tecnici, giornalisti ed atleti inclusi.

Guardando i disegni del progetto e le prime foto dell’opera conclusa si nota subito che l’idea conduttrice del progetto è quella di creare un gigantesco dragone decorato con le tradizionali simbologie multicolori care agli orientali e delle sorte di “pinne” gialle e rosse.
Se vi state chiedendo quanto i cinesi abbiano impiegato a costruirlo magari per fare un piccolo paragone con le “grandi opere” nostrane pensate che ci sono voluti poco più di 30 mesi. Meno di 3 anni. Il terminal si estende per una lunghezza di 3,75 chilometri e una larghezza di quasi un chilometro. Al suo interno la mobilità è facilitata da 175 scale mobili e 173 ascensori. Un aeroporto da guinnes che allo stato attuale batte ogni record di grandezza ricevendo la palma del numero 1 al mondo. Figuratevi che è più grande degli altri due terminal messi insieme ed è ben più ampio della somma dei cinque terminal del maggiore scalo di Londra, Heathrow.

Proseguendo per gli amanti della statistica: 90 negozi di ogni genere, 64 ristoranti, un sistema di smistamento bagagli che promette di consegnare i bagagli sotto i 15 minuti, in pratica prima che i passeggeri siano scesi dall’aereo… Si prevede che l’aeroporto con il nuovo terminal potrà accogliere un volume annuo di 76 milioni di passeggeri. Per fare un raffronto nel 2004 a Pechino sono arrivati 20 milioni di passeggeri, cifra più che raddoppiata nel 2007. Il costo è stato di 27 miliardi di yuan (circa 2,7 miliardi di euro). Ma si sa, per le olimpiadi il gioco vale la candela…

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg



Articoli correlati

Grande Muraglia Cinese: una delle sette meraviglie del mondo moderno (4 Marzo 2013)
Louis Vuitton Soundwalk: in Cina con le audioguide in mp3 (11 Ottobre 2009)
Volontari Pechino 2008: l’olimpiade ti cerca (10 Luglio 2008)
Tour della Cina (24 Aprile 2008)
Olimpiadi Pechino 2008: offerta di Agvacanze (2 Marzo 2008)

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT COUNT(*) FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '1337' AND comment_approved = '1'

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT * FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '1337' AND comment_approved = '1' ORDER BY comment_date ASC LIMIT 0, 50


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili