Alla scoperta del Borneo Malese

BORNEO MALESE - foto e immagini

Guarda tutte le foto

Il profumo speziato dell’aria, il sorriso e la gentilezza delle sue genti, la straordinaria bellezza delle donne e dei bambini, l’inconsueto contrasto tra i grattacieli di Kuala Lumpur e la lussureggiante giungla tropicale, che inizia già alla periferia della città: la Malesia è una terra emozionante e generosa, natura incontaminata ed emozioni uniche.

Il viaggio che propone Toassociati è nel Borneo Malese, una zona affascinante e primordiale ancora poco conosciuta.
Si andrà dallo stato di Sarawak, l’isola dei cacciatori di teste, immensa riserva naturale habitat di piante e animali rari, fiumi, cascate e fondali marini incontaminati, a quello di Sabah, terra che evoca le epopee di Sandokan e dei personaggi di Salgari.
Un’escursione con piroghe a motore, risalendo le rive dei fiumi, sarà l’occasione per entrare in contatto con tribù remote, custodi di tradizioni e conoscenze altrove dimenticate, mentre la visita delle “longhouse”, dove vivono intere comunità del Sarawak, sarà un’esperienza indimenticabile. L’ospite viene accolto nel “ruai”, lungo corridoio interno che attraversa la costruzione, da cui ha inizio il “miring”, la cerimonia di benvenuto durante la quale vengono offerti cibi e bevande.

Si visiteranno, inoltre, due dei centri più importanti per la riabilitazione degli Orag Utan: il centro Semonggok e quello di Sepilok, dove sostano temporaneamente questi splendidi animali, o meglio, questi “uomini della giungla” prima di essere restituiti alla vita selvaggia.
L’orango, un tempo diffuso nell’intero territorio asiatico, è il mammifero arboricolo più grande al mondo che ama vivere tra le chiome degli alberi nelle foreste tropicali. Oggi sopravvivono purtroppo solo nel Borneo e nell’isola di Sumatra a causa della selvaggia deforestazione che ha cambiato irrimediabilmente il loro habitat.

Per chi ama il mare, la Malesia è una meta imperdibile: centinaia di isole vergini circondate da una barriera corallina intatta, luogo ideale per gli appassionati di snorkeling e immersioni.
Chi cerca spiagge di sabbia fine e bianca, acque cristalline, isole coralline o chi vuole trovare una zona tranquilla, lontana dal turismo tradizionale, dove le isole non offrono solo la possibilità di fare attività balneari, ma anche di esplorare il lussureggiante entroterra, in Malesia può trovare risposte impareggiabili e inaspettate.
TOAssociati propone estensioni mare sulle isole di Mataking e di Lankayan, ricoperte da una vegetazione esuberante.
La prima, situata a largo della costa orientale del Sabah, nel Mare di Celebes, è l’ultima scoperta dei gioielli del Borneo Malese ed è circondata da una bellissima spiaggia di sabbia che lascia spazio ad un mare turchese e trasparente, ricco di vita e colori.
L’isola di Lankayan, pietra preziosa del Mare di Sulu, a nord del Borneo Malese, è circondata da una splendida spiaggia ed è stata dichiarata parco marino protetto.

La proposta di viaggio nel Borneo Malese, è un itinerario di 13 giorni e 12 notti alla scoperta dei magnifici luoghi che abbiamo descritto e della preziosa fauna che li abita, la quota di partecipazione è a partire da 2.220 Euro a persona in camera doppia e comprende volo intercontinentale in classe economica e voli interni, sistemazione negli hotel, trasferimenti privati, visite ed escursioni.
L’Estensione del viaggio nell’Isola di Mataking, mare di Celebes, da 600 Euro a persona in doppia, nell’Isola di Lankayan, mare di Sulu, da 560 Euro a persona in doppia.

Tutte le informazioni sul sito TOAssociati.
Foto di angela7dreams, timparkinson

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg
Borneo Malese Borneo Malese Borneo Malese Borneo Malese Borneo Malese Borneo Malese Borneo Malese



Articoli correlati

SaltaSu Family, l’offerta Alitalia per far volare la famiglia: dettagli e condizioni (26 Novembre 2013)
Lonely Planet rischia di chiudere: è la fine della guida più famosa del mondo? (22 Luglio 2013)
Bergamo - Varsavia a 19.99 euro: Ryanair festeggia il primo anno del collegamento con la capitale polacca (17 Luglio 2013)
Etna e Ville Medicee entrano nella lista dei Patrimoni Umanità UNESCO (24 Giugno 2013)
Bandiere Blu 2013: le migliori spiagge italiane con sempre in testa la Liguria (15 Maggio 2013)


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili