Amsterdam, il sottile fascino del proibito

Dal Red Light District (il distretto a luci rosse) con ben tre quartieri “tematici” al Sex Museum, dal Condom Shop all’Erotic Museum. Non si può davvero dire che Amsterdam non sia una città aperta e tollerante! Per non parlare della sua frenetica vita notturna e dei numerosi coffee shop! Al di là dell’attrazione che esercita tutto quanto concerne la sfera legata alla trasgressione, il Red Light District, specie nella zona del Walletjes, è in realtà una delle parti più antiche della città.

L’architettura del Red Light risale al 1300. Qui regna sovrano lo stile gotico che ritroviamo anche in uno dei capolavori storici della città: la Oudekerk, la Chiesa Vecchia. Ma il Red Light è anche un insieme complicato e attraente di contraddizioni, come Amsterdam del resto. E chi vuole saperne di più sull’erotismo non deve far altro che visitare il Sex Museum nella via Damrak, all’interno di un antico palazzo del ‘600. Il museo è un vero e proprio tempio dedicato alla dea Venere, il più vecchio museo sul sesso al mondo. L’amore fisico è rappresentato all’interno di una vasta collezione di dipinti, sculture, immagini, oggetti. Aperto nel 1985 con una piccola raccolta di oggetti erotici del 1800, il Sex Museum è diventato da subito una delle principali attrazioni di Amsterdam.

E dopo un tour alla scoperta dell’evoluzione del sesso nei diversi momenti storici, ci si può tuffare nella Chinatown del Red Light, con innumerevoli negozi e ristoranti cinesi, ma anche Thailandesi, Indiani e Tibetani, dove a prezzi ragionevoli è possibile gustare ricette cucinate secondo la tradizione originale e (perché no?) una fetta di Estremo Oriente. La “Venezia del Nord”, come viene definita Amsterdam per il suo grande sistema di canali navigabili, è una città del tutto inusuale. Unisce infatti i vantaggi di una grande città – storia, musei, monumenti, cultura, arte, cibo, divertimento, eccellente sistema di trasporti – a ben pochi svantaggi. E’ una città a misura d’uomo, di passeggiate a piedi o in bicicletta, è tranquilla e, cosa non di poco conto, c’è poco traffico! La tarda primavera e l’estate sono i periodi migliori per visitarla: il sole generalmente splende in cielo e la temperatura è attorno ai 25°C.

Chi ama Van Gogh, non può assolutamente perdere una visita al Van Gogh Museum, che espone in maniera permanente oltre 700 opere del grande pittore olandese, tra dipinti, disegni ed acquerelli. Si tratta di una delle più grandi collezioni al mondo dedicata all’evoluzione artistica del ritrattista dei girasoli. Gli amanti dell’arte pittorica possono fare un salto anche presso l’Istituto Italiano di Cultura dove dal 9 al 30 giugno sarà esposta la Mostra Personale di pittura di Pierfrancesco Gava, con introduzione curata dal Dr. Jenny Reynaerts conservatore dei dipinti del 19° e 20° secolo al Rijksmuseum di Amsterdam, altra tappa da non perdere perché qui sono conservati i dipinti di alcuni dei pittori fiamminghi più importanti del 1600: Rembrandt, Vermeer e Van Hals.
Prenotate immediatamente il vostro prossimo viaggio!

Lara Elia

Istituto Italiano di Cultura ad Amsterdam
Viaggi Olanda
Viaggi e turismo Amsterdam

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg



Articoli correlati

Visitare Amsterdam senza spendere un soldo (27 Maggio 2013)
Queen’s Day 2013: il 30 aprile ad Amsterdam si festeggia l’ultimo (10 Aprile 2013)
Hans Brinker Hotel: ad Amsterdam l’hotel più brutto del mondo (21 Novembre 2012)
Viaggi in autunno: le mete preferite dagli italiani (4 Ottobre 2011)
Amsterdam: dal 2012 coffee shop vietati agli stranieri (31 Maggio 2011)

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT COUNT(*) FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '295' AND comment_approved = '1'

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT * FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '295' AND comment_approved = '1' ORDER BY comment_date ASC LIMIT 0, 50


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili