Art Hotel. Quel gusto un po’ retrò

Art Hotel o Galleria d'Arte?

In un’Europa sempre più ricca di commistioni, anche i gusti in fatto di hotel oltrepassano i confini delle singole nazioni. Da Budapest a Sofia, da Amsterdam a Verona (tanto per citare alcune città) il motto è uno solo: albergo sì, ma che sia un Art Hotel!

Il nome già di per sé la dice lunga. Un Art Hotel è un albergo un po’ particolare. Perché? Semplice! Alloggiando in una di queste strutture modernissime, spesso ospitate all’interno di edifici d’epoca perfettamente restaurati, può accadere di dormire all’ombra di uno splendido quadro d’autore oppure di passeggiare per corridoi che non hanno nulla da invidiare ad una galleria d’arte. Questi alberghi diventano spesso l’ambiente ideale per vernissage di pittura e fotografia, dando così la possibilità ai propri ospiti e ai visitatori di godere della bellezza dell’arte e del percorso creativo degli artisti. Gli ambienti sono molto curati e di gusto raffinato. Quindi non si tratta più del puro e semplice pernottamento ma anche di arte e cura del bello. Un’esperienza straordinaria per gli ospiti.

Qualche esempio? L’Art’otel di Budapest con vista sul Danubio, 165 camere e ben 600 opere d’arte. Oppure il Tulip Inn Art Hotel di Amsterdam che si trova nel centro storico della città, ricco di opere sia negli spazi comuni sia nell’Art Cafè, un pub il cui nome è tutto un programma, e nel ristorante The Gallery.

L’Italia ovviamente non è da meno. Basti pensare al Byblos Art Hotel Villa Amistà di Verona pensato e voluto come una mostra di arte permanente. Le sue sale, che si trovano all’interno di una splendida costruzione del 1700, ospitano le opere di artisti famosi a livello internazionale come Arnaldo Pomodoro, Takashi Murakami e Cindy Sherman. Il Bel Paese è da sempre un museo a cielo aperto data l’elevatissima concentrazione di beni culturali che non ha eguali nel mondo. C’è da credere che da noi la moda degli Art Hotels non sia solamente un fatto di tendenza, ma anche e soprattutto il frutto di un retaggio storico e culturale che è custodito nel nostro stesso patrimonio genetico.

Lara Elia


Viaggi e turismo Amsterdam

Viaggi e turismo Budapest

Viaggi e turismo Verona

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg



Articoli correlati

Westhouse Hotel: a New York l’albergo del buon riposo (4 Dicembre 2013)
Viaggiare a dicembre: ecco 7 ottime scuse (3 Dicembre 2013)
Vacanze digital detox: spegniamo tutte le connessioni! (7 Luglio 2013)
Visitare Amsterdam senza spendere un soldo (27 Maggio 2013)
Queen’s Day 2013: il 30 aprile ad Amsterdam si festeggia l’ultimo (10 Aprile 2013)


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Italia
    Napoli
    Roma
    Genova
    Milano
    Torino
    Salento
    Palermo
  Toscana
    Elba
    Firenze
    Perugia
  Veneto
    Venezia
    Verona

Olanda

Ungheria

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili