Bandiere blu 2009

Spiaggia Rena Bianca Sardegna

227 località balneari sono state premiate dalla Fee. L’Italia è al quinto posto tra i paesi del Mediterraneo. Toscana, Marche e Liguria prime in classifica.

Le Bandiere Blu sono aumentate: 12 in più rispetto al 2008. Sono stati premiati 113 comuni e 60 approdi turistici dalla Fee, la Fondazione per l’educazione ambientale istituita nel 1987, in collaborazione con il Consorzio nazionale batterie esauste.

Il criterio di valutazione è la pulizia del mare, ma non solo. Oltre alla qualità delle acque, la Bandiera Blu è assegna per l’educazione ambientale, i servizi offerti e le misure di sicurezza adottate a livello di turismo sostenibile. Valutata positivamente la presenza di aree verdi, zone pedonali, piste ciclabili, la cura dell’arredo urbano e la possibilità di accesso al mare per i disabili. Importanti anche gli impianti di depurazione e per lo smaltimento dei rifiuti.

Nel Mediterraneo l’Italia è al quinto posto dopo Spagna, Grecia, Turchia e Francia. A livello regionale, Toscana e Marche confermano il primato del 2008, a cui quest’anno si aggiunge la Liguria, con 16 bandiere a testa.

L’Abruzzo mantiene le 13 bandiere dell’anno scorso, mentre la Campania ne guadagna una in più, arrivando a quota 12. Nessuna variazione per l’Emilia Romagna, stabile con 8 bandiere.
Aumento di due per la Puglia, che se ne aggiudica 7, e di una per il Veneto, che arriva a 6. Una bandiera in più anche per Sicilia, Lazio e Calabria, che quest’anno ne hanno ricevute 4. Solo 2 per Friuli Venezia Giulia e Sardegna, e una in meno al Molise, a cui resta un’unica bandiera. Per i laghi, 2 Bandiere Blu: in Abruzzo e Piemonte.

Il risultato per le spiagge italiane è positivo, ma “in linea generale però - afferma la Fee - i comuni, ad eccezione delle località vincitrici, dimostrano ancora troppo spesso una scarsa sensibilità ambientale”.

Foto di artq55

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg



Articoli correlati

Terme libere in Italia: 5 luoghi di relax gratis (12 Novembre 2013)
World Monuments Watch: nella lista dei siti in pericolo c’è anche l’Italia (10 Ottobre 2013)
Settimana del Baratto 2013: dal 18 al 24 novembre in tutta Italia (24 Settembre 2013)
Vacanze 2013 ai tempi della crisi: ferie più brevi e nessun bollino nero (10 Luglio 2013)
Etna e Ville Medicee entrano nella lista dei Patrimoni Umanità UNESCO (24 Giugno 2013)


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Italia
    Napoli
    Roma
    Genova
    Milano
    Torino
    Salento
    Palermo
  Toscana
    Elba
    Firenze
    Perugia
  Veneto
    Venezia
    Verona

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili