Bologna città creativa per la musica secondo l’Unesco

Bologna

E’ considerata “città della musica” dall’Unesco, che nel 2006 l’ha inserita nel Creative Cities Network, la rete che unisce le città creative di tutto il mondo. Unica italiana a farne parte, Bologna si è aggiudicata un posto d’onore e almeno 10 buoni motivi per essere visitata.

Sebbene l’Italia non sia tra i paesi più creativi d’Europa, Bologna è riuscita ad entrare a far parte del ristretto Creative Cities Network dell’Unesco. E la prestigiosa organizzazione ci racconta le 10 cose da sapere sulla nostra città della musica:

Su oltre 600 associazioni culturali, più di 100 operano nel campo della musica, dando un contributo notevole alla vitalità artistica della città.

L’Università di Bologna è stata la prima ad attivare il DAMS, il Dipartimento di Arte, Musica e Spettacolo. Istituito degli anni Settanta, oggi conta oltre 7 mila studenti.

Nel 1876, Bologna conferì la cittadinanza onoraria a Wagner, seguito dal celebre Riccardo Muti nel 2004 e da Claudio Abbado nel 2009.

Affonda le sue radici negli anni Trenta il Bologna Jazz Festival che si tiene ogni anno (appuntamento dal 6 al 14 novembre 2009).

Città della musica ma non solo. Con i suoi teatri, musei e biblioteche, Bologna è tra le prime città italiane per la qualità e la quantità della attività culturali.

Nel 2004 è stato inaugurato il Museo Internazionale e Biblioteca della Musica, che raccoglie dipinti, strumenti musicali, volumi e materiali bibliografico.

Dal 1974 Bologna ospita Arte Fiera, la manifestazione d’arte moderna e contemporanea che si svolge ogni anno nel mese di gennaio. E’ diventata oggi l’appuntamento tra i più importanti nomi della scena artistica internazionale.

E’ nata nel 2003 la Manifattura delle Arti, un’area di 100 mila metri quadrati che in diverse zone della città riunisce il DAMS e la Cineteca con laboratori di musica e spettacolo, biblioteca e archivi fotografici.

Bologna “la Dotta” ospita l’Università fin dal lontano 1088.

E infine Bologna si presta ad essere teatro di concerti e manifestazioni grazie alla sua architettura. Portici, piazze e parchi sono lo sfondo ideale, soprattutto d’estate, quando la città ospita Bè - Bologna Estate, con oltre 1000 eventi da giugno a settembre.

Foto di pietroizzo

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg



Articoli correlati

Terme libere in Italia: 5 luoghi di relax gratis (12 Novembre 2013)
World Monuments Watch: nella lista dei siti in pericolo c’è anche l’Italia (10 Ottobre 2013)
Settimana del Baratto 2013: dal 18 al 24 novembre in tutta Italia (24 Settembre 2013)
Le grandi mostre della prossima stagione: da Augusto a Warhol passando per Rodin, Basilico e Lennon (9 Settembre 2013)
Vacanze 2013 ai tempi della crisi: ferie più brevi e nessun bollino nero (10 Luglio 2013)

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT COUNT(*) FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '3115' AND comment_approved = '1'

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT * FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '3115' AND comment_approved = '1' ORDER BY comment_date ASC LIMIT 0, 50


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Italia
    Napoli
    Roma
    Genova
    Milano
    Torino
    Salento
    Palermo
  Toscana
    Elba
    Firenze
    Perugia
  Veneto
    Venezia
    Verona

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili