Burning Man: dal 27 agosto al 3 settembre nel deserto del Nevada

BURNING MAN - foto e immagini

Guarda tutte le foto

Il prossimo lunedì 3 settembre in America sarà il Labor Day, la festa dei lavoratori, che ogni anno cade proprio ai primi di settembre. Non vogliamo parlarvi di questa ricorrenza che ha molti omologhi in giro per il mondo, ma di qualcosa di molto più interessante che avviene negli USA in questa settimana, a partire proprio da oggi, e che negli anni ha catturato sempre più attenzione. Parliamo del Burning Man, spericolato e ambizioso esperimento di nuova socialità nel cuore del deserto del Nevada.

Il Burning Man è un festival, se vogliamo chiamarlo così, di 8 giorni, quest’anno le date vanno dal 27 agosto al 3 settembre, e il nome deriva dal fantoccio di legno in forma umana che con un grande falò illumina l’ultima notte del festival. Burning Man non è propriamente un festival, piuttosto un nuovo modo di vivere insieme.

Era il 1991 quando tre amici diedero vita al primo grande raduno nel cuore del deserto del Nevada, poco più di una settimana per tirar su Black Rock City un esperimento di comunità unica nel suo genere. Sul sito ufficiale del Burning Man si parla di “esperimento di comunità temporanea, espressione di sè, autosufficienza”.

Se avete immaginato grandi concerti, stile Woodstock, alcool, droga e sballo vi siete sbagliati di grosso. A Black Rock City si costruisce un nuovo modo di stare insieme. Poche ma rigide regole: non si vende né si compra niente, ognuno deve essere autosufficiente ma se avete bisogno di qualcosa tutto si basa sul baratto e sul dono. All’interno del campo si possono comprare solo due cose: caffè e ghiaccio.

Parliamo di una città temporanea nel cuore del deserto, una location poco ospitale all’apparenza. Sul sito ufficiale troverete una completa guida alla sopravvivenza. Ogni partecipante dovrà infatti avere con sé tutto l’occorrente per vivere adeguatamente durante gli 8 giorni: cibo e acqua in quantità sufficienti, il necessario per un riparo, tappi per le orecchie se tenete al sonno, una bici per muovervi all’interno della città e quanto vi piace per creare ed esprimere la vostra creatività.

La pianta della città è la stessa da vent’anni ed è ideata da un urbanista: cerchi concentrici con al centro uno spazio vuoto dove la sera ognuno può dar vita a uno spettacolo, workshop o produzione artistica di qualsiasi genere e dove il sabato viene bruciato l’uomo di legno.

Che abbiate un camper, una tenda, una roulotte o un riparo qualsiasi, un’altra regola fondamentale è che l’energia si produce in proprio e che alla fine non si deve lasciar alcuna traccia del proprio passaggio. I burners, così si chiamano i partecipanti, sono davvero gli sperimentatori di un nuovo modello di comunità in grado di esprimere valori e modelli diversi.

Per partecipare occorre prenotarsi con largo anticipo e pagare un biglietto, non economico ma ne vale la pena secondo noi, di circa 200 dollari. Se all’ingresso gli organizzatori non vi valutano sufficientemente attrezzati possono decidere di non farvi entrare.

Sono ammessi i bambini che fino a 12 anni entrano gratis. Sul sito ufficiale trovate anche la guida per chi accompagna dei piccoli con tutti i consigli pratici da osservare. I burners sono ogni anno diverse migliaia e l’esperienza, forse estrema e non adatta a tutti è senza dubbio qualcosa che lascia il segno.

Per tutte le informazioni consultate il sito ufficiale del Burning Man.

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg
Burning Man Burning Man Burning Man Burning Man Burning Man Burning Man Burning Man Burning Man



Articoli correlati

App di viaggio: le migliori da scaricare ora (14 Gennaio 2014)
Umeå in Svezia Capitale della Cultura 2014 (13 Gennaio 2014)
Riga in Lettonia, capitale della cultura 2014 (9 Gennaio 2014)
Top destinazioni 2014 secondo Lonely Planet: Brasile al primo posto (8 Gennaio 2014)
Acceso l’albero di Natale al Rockfeller Center di New York: la stagione natalizia nella Grande Mela è ufficialmente iniziata (5 Dicembre 2013)


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili