Capodanno 2010 in Lapponia sulle tracce di Babbo Natale

Santa Claus Office

Volete regalare ai vostri bambini e, perché no, a voi stessi, un capodanno magico sulle tracce di Babbo Natale? La Lapponia finlandese è il posto giusto dove trascorrere le prossime festività di fine anno.

La Seiviaggi propone un tour nelle terre del nord di sicuro fascino.
Si parte da Milano con un volo diretto per Rovaniemi, la città più settentrionale della Finlandia e capoluogo della regione lappone. Al vostro arrivo vi verrà fornito l’equipaggiamento necessario per le escursioni previste: tuta termica, doposci e calzettoni, guanti e sciarpa. Con l’abbigliamento giusto il freddo artico non fa più paura!

Un giro a Rovaniemi vale la pena farlo. La cittadina ha una storia antica: si parla di insediamenti umani sin dall’età della pietra! Purtroppo durante la seconda guerra mondiale è stata per larga parte distrutta, ma conserva ancora luoghi d’interesse per il viaggiatore. Tra questi il ponte Jätkänkynttilä, sul Kemijoki, il fiume più lungo di tutta la regione. Su questo ponte, dal nome impronunciabile, brucia incessantemente la fiamma eterna. A Rovaniemi potete visitare l’Arktikum, il museo dell’Artico, un percorso istruttivo e interessante sulla natura e le tradizioni culturali lapponi. E poi girare per la città e ammirare gli edifici del celebre Alvar Aalto, architetto e designer originario della città.

Nel pacchetto proposto da Seiviaggi la parte del leone la fa sicuramente l’escursione a Napapiiri, il villaggio di Babbo Natale. Qui si respira la vera atmosfera natalizia e sarà uno spasso per i vostri bambini visitare il Santa Claus post office, spedire lettere e biglietti d’auguri con il timbro ufficiale e salutare Babbo Natale in persona al lavoro nel suo ufficio.

La Seiviaggi Artic Team propone anche escursioni particolarmente coinvolgenti per respirare appieno il fascino delle terre del nord.
Pensate a un safari in motoslitta o a un’escursione con renne e cani husky per le distese innevate della Lapponia. Oppure a una crociera nei gelidi mari del nord su una nave rompighiaccio o a un soggiorno, impensabile, in ingloo e alberghi fatti interamente di ghiaccio.
Un’esperienza indimenticabile in uno dei luoghi più suggestivi e magici dell’Europa Settentrionale.

foto di ezioman

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg



Articoli correlati

Acceso l’albero di Natale al Rockfeller Center di New York: la stagione natalizia nella Grande Mela è ufficialmente iniziata (5 Dicembre 2013)
Viaggiare a dicembre: ecco 7 ottime scuse (3 Dicembre 2013)
Natale 2013: a Londra si accendono le luci (8 Novembre 2013)
Mercatini di Natale 2013: a Stoccarda dal 27 novembre al 23 dicembre (5 Novembre 2013)
Il Capodanno 2013 a Venezia è bianco! (18 Dicembre 2012)

Commenti (0)

Feed RSS 2.0 dei commenti


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili