Capodanno a Barcellona 2009

CAPODANNO A BARCELLONA - foto e immagini

Guarda tutte le foto

Passare il capodanno a Barcellona, la città dove il geniale architetto Antoni Gaudì ha prodotto le sue migliori creazioni, è davvero un evento spettacolare.

Incominciamo subito dai possibili disguidi: i furti nella capitale della Catalgogna sono molto elevati, soprattutto nelle zone più turistiche e più affollate (la zona della Rambla in primo luogo), fatevelo dire da chi ha assistito ad un furto di un astuccio contenente… un assorbente…
Quindi attenzione agli urti accidentali e tenete denaro e carte di credito in un posto sicuro, in qualche tasca interna. Detto questo, inizia la festa perché il capodanno di Bacercellona è davvero un’esplosione di gioia e una festa che non smette fino a ben oltre il mattino del 1 gennaio.

Innanzitutto è obbligatorio un giro tra le bellezze della città: si può partire dalla Sagrada Famiglia, la grande cattedrale, progetto di Gaudì, ancora in costruzione (siamo a meno di due terzi dei lavori) che però dall’esterno fa già impressione; poi si può passare alle case progettate sempre da Gaudì: le celeberrime Casa Batlò (ingresso però molto caro, più di 15 euro) e la casa Millà, senza scordare quello che forse è il prodotto più sorprendente del creativo catalano, il Parco Guell, una sorta di paese delle fiabe con case che imitano le forme della natura, decorazioni e mosaici multicolori, un vero spettacolo.

Tornando alla festa di capodanno: Barcellona non ha una vera e propria tradizione di “festa in piazza”, ci sono ovviamente i fuochi di artificio (al porto), molto belli, c’è tantissima gente per le strade ma l’abitudine è quella di accogliere il nuovo anno in feste o nei locali pubblici; moltissime persone si ritrovano in Placa Catalunia ma in tarda serata le cose spesso degenerano con lanci di bottiglia e interventi non troppo gentili della polizia. Turisti e locali semplicemente usano trovarsi nel tratto che va dalla Rambla all’enorme centro commerciale Maremagnum a camminare, brindare, fare festa insieme e in qualche caso subire l’assalto di personaggi che offrono sostanze un po’ troppo stupefacenti rispetto al normale spumante… Molto evocativo anche il Barri Gotic che si riempie di gente e offre un’atmosfera davvero unica.

Per info sul sul capodanno a Londra, sul capodanno ad Amsterdam e sul capodanno a Vienna cliccate sui link corrispondenti.

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg
Barri Gotic, Barcellona CAsa Batlò, Barcellona PArco Gull, Barcellona Sagrada Familia, Barcellona



Articoli correlati

Viaggiare a dicembre: ecco 7 ottime scuse (3 Dicembre 2013)
Homeless come guide turistiche a Barcellona: una nuova idea di turismo sociale (19 Settembre 2013)
Nave dei libri: dal 20 al 25 aprile una minicrociera letteraria Civitavecchia - Barcellona (27 Marzo 2013)
Visitare Barcellona in sella a una Vespa (31 Maggio 2012)
Ponte del 25 aprile: dove andare? (20 Aprile 2012)

Commenti (2)

Feed RSS 2.0 dei commenti

  1. barcellona stiamo arrivando!!!!!

  2. barcellona stiamo arrivando!!!


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili