Carnevale di Putignano 2009


Dopo il carnevale di Rio de Janeiro e il carnevale di Cento eccovi il programma di un’altra celebre festa: il carnevale di Putignano 2009. Si tratta di uno dei carnevali più antichi della Penisola con ben 615 anni di storia alle spalle.

Il tutto parte ben prima del martedì grasso, addirittura già dal 26 dicembre, quando con la cerimonia del cero i cittadini di Putignano chiedono preventivamente perdono per i peccati che commetteranno durante il mese carnevalesco. Poi la sera stessa si parte con la festa delle Propaggini, un vero e proprio atto d’arte satirica collettiva con cui i putignanesi deridono in versi i personaggi più importanti e in vista del paese.
Si prosegue il 17 gennaio con la tradizionale festa tipica di tutto il territorio barese, il festeggiamento di S. Antonio Abate, cui seguono i giovedì dedicati ai vari ordini sociali (puntualmente derisi): i preti, i pazzi, i vedovi, gli scapoli, le donne sposate e i cornuti.

Le origini del carnevale di Putignano erano molto popolari, si trattava di una festa tipicamente contadina che solo nel Novecento ha assunto profili molto più elaborati e fastosi: nell’edizione 2009 ci saranno tre domeniche (8, 15, 22 febbraio) di sfilate più ovviamente il martedì grasso (24 febbraio).
Se si vorrà assistere al carnevale dalle tribune si pagherà dai 10 ai 20 euro. I quattro corsi mascherati avranno il loro interesse principale nei grandi carri allegorici e nelle tipiche maschere di Putignano (soprattutto la maschera ufficiale del carnevale, Farinella). Il martedì grasso inizierà alle 18 e 30 e si prolungherà per tutta la notte rendendo ancora più suggestivo l’ultimo addio al carnevale.

Il carnevale di Putignano ha una propaggine anche estiva, in luglio (quest’anno l’11 luglio), con un succoso carnevale estivo e notte bianca di Putignano annessa. Come a Massafra è tradizionale la realizzazione dei carri in cartapesta che prendono spunto dai temi più sentiti di attualità e politica italiana ed estera. Intorno ai magnifici carri si dispongono i vari gruppi mascherati che si coordinano nei vestiti, nelle musiche e nelle coreografie con il tema espresso nel carro. E’ il grande lavoro di maestria artigianale e di inventiva dell’anno che precede febbraio e che per i più bravi significa il primo premio della notte del martedì grasso.

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg



Articoli correlati

Spiagge d’Italia: Porto Selvaggio in Puglia (8 Luglio 2013)
Bandiere Blu 2013: le migliori spiagge italiane con sempre in testa la Liguria (15 Maggio 2013)
Carnevale di Putignano 2013: date e programma (17 Gennaio 2013)
Bandiere Blu 2012: le migliori spiagge italiane con sempre in testa la Liguria (15 Maggio 2012)
Carnevale 2012: le date e gli eventi in tutta Italia (27 Gennaio 2012)


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Italia
    Napoli
    Roma
    Genova
    Milano
    Torino
    Salento
    Palermo
  Toscana
    Elba
    Firenze
    Perugia
  Veneto
    Venezia
    Verona

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili