Città creative: dove la creatività cammina per strada e sono di casa le 3T

Sony Center, Berlino

Berlino, Glasgow, Siviglia, Melbourne, Bologna. Sono solo alcune delle città che fanno parte del Creative Cities Network dell’Unesco. E con loro arriva anche il turismo creativo. Come sono, ma soprattutto, chi sono?

Tecnologia, talento, tolleranza. Sono le “3T” della teoria di Richard Florida, il sociologo statunitense (con i nonni di Avellino), che ci racconta le città creative. Florida parla di luoghi ma anche di persone e della capacità delle città di attrarre talenti. Perché le città creative sono luoghi che devono il loro sviluppo al genio di chi le anima. Ma non solo.
Qui sono di casa le 3 T: tecnologia, essenziale ma non sufficiente, da sola, a far sviluppare una città; talento, ovvero la presenza della classe creativa (dai ricercatori agli artisti, dai designer agli ingegneri); tolleranza, come apertura sociale e culturale verso il diverso (per razza, religione, orientamento sessuale…) che favorisce lo scambio di idee e stimola la creatività.

Come si posiziona l’Italia? Secondo Florida è un paese poco creativo. Rispetto al resto d’Europa siamo al tredicesimo posto come talento, all’undicesimo come tecnologia e al decimo come tolleranza. Ma fra le città nostrane spicca Bologna, parte del Creative Cities Network istituito nel 2004 dall’Unesco, sotto la voce “Cities of Music”.

Cos’è, invece, il turismo creativo? L’Unesco lo definisce come il turismo di ultima generazione. Dopo le vacanze “da spiaggia” all’insegna di relax e divertimento e i viaggi culturali andando in giro per musei, arriva un nuovo modo di viaggiare, più coinvolgente. Il viaggio diventa un’esperienza emozionale, educativa, sociale e partecipativa. Chi parte vuole vivere il luogo, la gente che lo abita e la sua cultura, sentendosi parte integrante e assaporando l’unicità del posto.

Chi sono le città creative? Per conoscerle vi diamo appuntamento ai prossimi articoli.

Foto di kramboner

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg



Articoli correlati

Terme libere in Italia: 5 luoghi di relax gratis (12 Novembre 2013)
World Monuments Watch: nella lista dei siti in pericolo c’è anche l’Italia (10 Ottobre 2013)
Settimana del Baratto 2013: dal 18 al 24 novembre in tutta Italia (24 Settembre 2013)
Vacanze 2013 ai tempi della crisi: ferie più brevi e nessun bollino nero (10 Luglio 2013)
Etna e Ville Medicee entrano nella lista dei Patrimoni Umanità UNESCO (24 Giugno 2013)


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Italia
    Napoli
    Roma
    Genova
    Milano
    Torino
    Salento
    Palermo
  Toscana
    Elba
    Firenze
    Perugia
  Veneto
    Venezia
    Verona

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili