Giornata Europea Consumatore. I guai del povero turista

GUAI-TURISTA - foto e immagini

Guarda tutte le foto

Oggi 15 marzo si celebra, come ogni anno, la Giornata Europea del Consumatore nell’ambito della quale si confrontano le istituzioni comunitarie e le associazioni dei consumatori su tutte le tematiche che riguardano da vicino la tutela del consumatore specialmente per ciò che concerne i problemi che i turisti posso incontrare durante i loro viaggi e la risoluzione delle controversie transfrontaliere.

Il “mestiere” del turista può essere talvolta molto faticoso. Ne sanno qualcosa alla sede italiana del Centro Europeo Consumatori. Il 50% dei reclami che arrivano ogni anno riguarda proprio le problematiche in cui incorrono i turisti-consumatori. Ed è il turismo ad essere protagonista della Giornata Europea del Consumatore di quest’anno. Quali sono alcuni dei molteplici problemi che un turista un po’ sfortunato, perlomeno, può incontrare durante un viaggio sognato e programmato da tempo?

Ad esempio l’overbooking con conseguente imbarco negato. Le compagnie aeree hanno molto spesso, se non sempre, la discutibile abitudine di prendere un numero di prenotazioni superiore all’effettivo numero di posti presente in aereo. E questo per sfruttare fino in fondo la propria capacità di trasporto, riempiendo tutti i voli. Ovvero: se Tizio o Caio all’ultimo momento decidono di non volare, sicuramente Sempronio prenderà il loro posto (ed io, compagnia aerea Tal dei Tali, non avrò perso il guadagno derivato da una prenotazione andata a buon fine). Spesso l’overbooking avviene in alta stagione quando, ovviamente, è più alta la richiesta di prenotazione di un posto in aereo. Che fare se si è rimasti vittime dell’overbooking? O si fa ritardare la partenza del volo oppure si esige di prendere un altro volo, anche con un’altra compagnia aerea, per raggiungere la propria destinazione. Dovrà essere la compagnia aerea a risolvere il problema. Non il malcapitato turista.

L’overbooking è una “brutta bestia” che riguarda non solo i voli ma anche le prenotazioni in treno soprattutto sulle tratte molto lunghe - una volta la sottoscritta ha assistito, suo malgrado, a scene di litigi apocalittici tra i passeggeri di un affollato intercity lungo il tratto che da Catania porta in Calabria e prosegue poi verso Roma ed, infine, Milano - oppure in hotel. Può capitare infatti di arrivare in “alberghi fantasma” ed essere poi indirizzati in altre strutture alberghiere che non hanno nulla a che vedere con quello scelto (e prenotato) su internet e spesso di categoria inferiore. E allora occorre contattare immediatamente il tour operator di riferimento per avere diritto A) ad essere portati in una sistemazione che sia di categoria equivalente oppure B) ad essere risarciti della differenza versata. Esistono poi i problemi legati all’autonoleggio soprattutto nelle formule “fly&drive”, l’addebito a distanza di danni senza poterne contestare la validità o i pacchetti low cost che all’atto del pagamento diventano “magicamente” a tariffa piena. Un gioco di prestigio degno della fata di Cenerentola… altro che zucca stregata! Occhio, quindi, alle organizzazioni turistiche poco conosciute e prive di garanzie certe. E nel caso in cui – speriamo di no - vi capitasse qualcuna di queste brutte avventure, rivolgetevi sempre alle associazioni di tutela dei consumatori.

Lara Elia

Euroconsumatori
Informazioni turistiche

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg
guai-turista guai-turista guai-turista guai-turista



Articoli correlati

App di viaggio: le migliori da scaricare ora (14 Gennaio 2014)
Umeå in Svezia Capitale della Cultura 2014 (13 Gennaio 2014)
Riga in Lettonia, capitale della cultura 2014 (9 Gennaio 2014)
Top destinazioni 2014 secondo Lonely Planet: Brasile al primo posto (8 Gennaio 2014)
Acceso l’albero di Natale al Rockfeller Center di New York: la stagione natalizia nella Grande Mela è ufficialmente iniziata (5 Dicembre 2013)

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT COUNT(*) FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '814' AND comment_approved = '1'

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT * FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '814' AND comment_approved = '1' ORDER BY comment_date ASC LIMIT 0, 50


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili