Giro delle Sette Chiese a Roma: quali sono?

IL GIRO DELLE SETTE CHIESE A ROMA - foto e immagini

Guarda tutte le foto

In questi giorni dedicati all’insediamento del nuovo pontefice, sono tanti i pellegrini e i visitatori che si troveranno a Roma. Tra le tante tradizioni legate al cattolicesimo, il Girole Sette Chiese della capitale è senz’altro la più famosa.
Ma quali sono le sette chiese di cui si parla?

Prima di tutto cerchiamo di capire da dove viene questa tradizione. Sembra che fosse un’abitudine molto antica, rinvigorita poi da San Filippo Neri per contrastare i festeggiamenti pagani del carnevale romano. L’obbligo per i pellegrini era quello di visitare in un solo giorno le Sette Chiese della città eterna, la città dei papi. Dal XVI secolo la tradizione fu ripresa e il Giro delle Sette Chiese tornò a essere un impegno per tutti i pellegrini in visita a Roma.

In particolare si trattava di visitare: le quattro basiliche patriarcali e altre tre chiese fuori le mura. La visita doveva avvenire in una sola giornata ma poi lo stesso San Filippo Neri, stabilì due giorni. Il primo dedicato interamente a San Pietro, il secondo giorno per tutte le altre chiese. Era un modo per invogliare alla preghiera e avvicinare i fedeli alla chiesa.
Il Giro delle Sette Chiese prevede la visita di:

San Pietro
È la basilica di Città del Vaticano. Costruita in epoca costantiniana, trova la forma attuale come la conosciamo in epoca rinascimentale. L’altare principale sorge nel punto esatto dove, a seguito di scavi effettuati nel XX secolo, fu trovata la tomba di San Pietro. La sua cupola, visitabile e dalla quale si gode un meraviglioso panorama della città, è famosa in tutto il mondo. Grandi nomi concorsero a costruire la basilica: Michelangelo, Raffaello, Bramante senza contare il meraviglioso colonnato del Bernini che abbraccia la piazza.

San Paolo
Dopo la Basilica di San Pietro, è la più grande in città, sorge lungo la via Ostiense a pochi chilometri dal Tevere ed è fuori dalle mura aureliane. Le sue mura sono state edificate sul sepolcro dell’apostolo Paolo cui deve il nome. È stato inserito nella lista dei patrimoni dell’umanità UNESCO dal 1980.

San Giovanni in Laterano
È la cattedrale della diocesi romana. Si trova sul colle del Celio ed è la sede ecclesiastica ufficiale del papa. È la più antica e importante basilica dell’occidente, risale al IV secolo, e ha un nome lunghissimo: Sacrosanta Cattedrale Papale Arcibasilica Romana Maggiore del Santissimo Salvatore e dei Santi Giovanni Battista ed Evangelista al Laterano, madre e capo di tutte le chiese della Città e del mondo. Tra le altre cose, al suo interno è conservata una reliquia di Gesù: un pezzo di tavola dove si dice abbia consumato l’ultima cena. È la chiesa dove si officiano i funerali o le cerimonie più importanti a Roma, ricordiamo per esempio l’addio ad Alberto Sordi, ed è più prosaicamente conosciuta per essere il luogo dove arrivano le manifestazioni più affollate e il tradizionale concertone del primo maggio.

Santa Maria Maggiore
Si trova in cima al colle dell’Esquilino ed è l’unica, tra le chiese romane, ad aver conservato la struttura paleocristiana originale. Fu edificata tra il 432 e il 440 ed è dedicata, principalmente, al culto della Madonna. Una nota particolare merita il campanile, uno dei più alti in città, che conserva quattro campane antiche. Una di queste, detta “la sperduta” suona ogni giorno dopo le 21 in seguito a una leggenda del XVI secolo secondo la quale una pastorella cieca s’era persa da quelle parti e il suono delle campane di Santa Maria Maggiore la aiutò a trovare la via.

San Lorenzo fuori le mura
Si trova a pochi passi dal cimitero del Verano e ospita la tomba di San Lorenzo. Fu eretta nel IV secolo dall’imperatore Costantino, è gestita dai frati cappuccini e a suo interno tra le altre cose, si trova il monumento funebre dedicato ad Alcide de Gasperi, firmato dall’artista Manzù.

Santa Croce in Gerusalemme
Si trova poco distante dalla basilica di San Giovanni e, secondo alcune fonti, al suo interno erano conservate le reliquie della Croce. A prima vista, la facciata esteriore non la fa somigliare a una chiesa e, infatti, è ricavata dal Palazzo Sessoriano che fu dimora degli ultimi imperatori. All’interno vengono custodite alcune reliquie legate alla crocifissione di Cristo, tra queste: un frammento della vera croce, la croce di uno dei due ladroni, la spugna imbevuta di aceto, una parte della corona di spine e un chiodo.

San Sebastiano fuori le mura
Si trova sulla via dell’Appia Antica, fu costruita nel IV secolo nel luogo dove erano custodite le reliquie dei santi Pietro e Paolo. Quando poi le reliquie tornarono nelle loro sedi originarie, nelle catacombe sottostanti fu sepolto il martire Sebastiano. Le catacombe di San Sebastiano meritano una visita e sono un dei pochissimi cimiteri cristiani rimasti visitabili.

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg
San Paolo fuori le mura San Pietro Santa Maria Maggiore San Lorenzo fuori le mura San Sebastiano fuori le mura Santa Croce in Gerusalemme San Giovanni in Laterano



Articoli correlati

App di viaggio: le migliori da scaricare ora (14 Gennaio 2014)
Umeå in Svezia Capitale della Cultura 2014 (13 Gennaio 2014)
Riga in Lettonia, capitale della cultura 2014 (9 Gennaio 2014)
Top destinazioni 2014 secondo Lonely Planet: Brasile al primo posto (8 Gennaio 2014)
Acceso l’albero di Natale al Rockfeller Center di New York: la stagione natalizia nella Grande Mela è ufficialmente iniziata (5 Dicembre 2013)


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Italia
    Napoli
    Roma
    Genova
    Milano
    Torino
    Salento
    Palermo
  Toscana
    Elba
    Firenze
    Perugia
  Veneto
    Venezia
    Verona

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili