Il Bosco di San Francesco d’Assisi riapre al pubblico dopo il restauro Fai

bosco sacro

Dopo anni di abbandono il Bosco di San Francesco di Assisi è tornato all’antico splendore grazia al FAI, il Fondo per l’Ambiente Italiano che ha recuperato e restaurato i 64 ettari di superficie.

E’ il terzo intervento con il quale il Fai nel 2011 ha restituito agli italiani siti di grande importanza storica, artistica e ambientale che per diversi motivi giacevano senza cura da anni. Oltre al Bosco di San Francesco sono stati recuperati il negozio Olivetti in piazza San Marco a Venezia, progettato dall’architetto Carlo Scarpa, e la Villa dei Vescovi in provincia di Padova.

Il Bosco di San Francesco copre circa 64 ettari ed è un meraviglioso esempio di paesaggio rurale italiano. La campagna umbra, una delle più belle di tutta Italia, è qui rappresentata al suo meglio tra sentieri e ulivi centenari. Il bosco ha una storia di 800 anni e fui proprio tra i piccoli sentieri di questa parte di Umbria che il pellegrino Francesco, sviluppò il suo messaggio di pace e armonia con il creato.

Tre sono i percorsi all’interno del bosco: quello paesaggistico, quello storico e quello spirituale. Uno dei sentieri più interessanti è quello che parte dalla Basilica di San Francesco, attraversa la Selva dedicata al Santo e tra radure coltivate, uliveti e boschi regala una momento di profonda riflessione sul rapporto tra uomo e natura, tematica tanto cara a Francesco.

Proseguendo su questo sentiero giunti a fondovalle si trova una torre opificio da cui è possibile ammirare il “Terzo Paradiso” opera di land art di Michelangelo Pistoletto regalo del celebre artista e realizzata appositamente per il Bosco di San Francesco.

Il Bosco è aperto da ottobre a marzo tutti i giorni eccetto i lunedì non festivi dalle 10 alle 16. Dalla seconda settimana di gennaio fino a fine febbraio è prevista la chiusura invernale. L’ingresso è gratuito con una sottoscrizione facoltativa al Fai.

foto di Antonio_Trogu

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg



Articoli correlati

App di viaggio: le migliori da scaricare ora (14 Gennaio 2014)
Umeå in Svezia Capitale della Cultura 2014 (13 Gennaio 2014)
Riga in Lettonia, capitale della cultura 2014 (9 Gennaio 2014)
Top destinazioni 2014 secondo Lonely Planet: Brasile al primo posto (8 Gennaio 2014)
Acceso l’albero di Natale al Rockfeller Center di New York: la stagione natalizia nella Grande Mela è ufficialmente iniziata (5 Dicembre 2013)


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Italia
    Napoli
    Roma
    Genova
    Milano
    Torino
    Salento
    Palermo
  Toscana
    Elba
    Firenze
    Perugia
  Veneto
    Venezia
    Verona

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili