India, Ladakh in fuoristrada

LADHAK INDIA - foto e immagini

Guarda tutte le foto

Per chi ama l’avventura in montagna, per chi vuole conoscere la cultura buddista con i grandi monasteri, Earth Cultura & Avventura propone un itinerario di 18 giorni in fuoristrada, dedicato all’esplorazione del Ladakh, una terra dolce e silenziosa.

Una serie di catene montuose che si rincorrono parallele offrendo panorami di struggente bellezza, vette che si spingono al di sopra di 6.000 metri, alti passi e piccoli villaggi sperduti, con i loro campi coltivati ad orzo e colza. Questo è il Ladakh, il “piccolo Tibet indiano”, regione posta all’estremo nord dell’India, al confine con il Tibet, con cui condivide la religione buddista e le tradizioni culturali della popolazione, così come la struttura degli edifici, in particolare dei magnifici e suggestivi monasteri arroccati su picchi inespugnabili.
Il Ladakh è un territorio estremo: per raggiungerlo si parte da Delhi volando nel cielo dell’Himalaya, su vette che bucano le nuvole fino a sfiorare la carlinga dell’aereo. Il Ladakh è il deserto d’alta quota sospeso al di fuori del tempo, che gli scenari stupendi, la dolcezza del suo popolo profondamente religioso e le grandi altitudini, contribuiscono a rendere misterioso e mitico.

In fuoristrada, nell’alta Valle dell’Indo, circondati dal panorama delle vette himalayane, si costeggerà il fiume che scava il suo percorso tra verdi oasi, dune di sabbia e montagne di roccia. Si visiteranno alcuni dei grandi monasteri buddisti per conoscere la vita dei monaci tibetani e percepire il vivere delle popolazioni locali. Nelle valli di Nubra e Shayok, circondati dalle dune d’alta quota, a pochi passi dai ghiacciai perenni.
Dal Ladakh si discenderà nell’Himachal Pradesh attraverso la trans-himalayana fino alla città di Manali, con sosta sul lago turchese Tso Moriri, situato a 4400 metri.
L’attraversata da Leh a Manali è uno dei percorsi più belli che si possono compiere sull’Himalaya che, dai passi di oltre 5000 metri, scende nella foresta montana di Manali a 2000 metri, attraversando tipici villaggi himalayani che vivono immersi in un’atmosfera d’altri tempi.

L’organizzazione prevede i trasferimenti con mezzi fuoristrada (3 persone + autista per ogni mezzo), autisti esperti, guide professionali parlanti inglese e guida/accompagnatore dell’Italia per gruppi a partire da 10 partecipanti.
Le partenze (con accompagnatore, esperto di cultura buddista) dall’Italia sono previste per il 3 agosto, 4 agosto e 9 agosto (gruppi di massimo 14 partecipanti). La quota di partecipazione è a partire da 2780€ a persona.

L’ itinerario é: Italia – Delhi – Leh – Escursioni a Shey e Tiksey – Escursioni a Thag Thog ed Hemis – Leh – Lamayuru – Alchi – Likir – Leh – Valle di Nubra – Leh – Lago Tso Moriri – Sarchu – Manali – Dharamsala – Amritzar – Delhi – Italia.

La quota comprende: voli di linea da Milano a Delhi e ritorno, in classe economica e voli interni da Delhi a Leh e da Amritzar a Delhi, in classe economica; tutti i trasferimenti privati con pulmino a Delhi e con mezzi fuoristrada in Ladakh e Himachal Pradesh. Comprende poi il pernottamento in hotel 4/3 stelle tra i migliori disponibili a Leh, Manali e Amritzar e i pernottamenti in campi tendati fissi in Ladakh e durante l’attraversata da Leh a Manali, il trattamento è di pensione completa durante tutto il tour in Ladakh (pranzo con box lunch durante le escursioni); sono comprese nella quota visite ed escursioni e gli ingressi; ci saranno guide locali parlanti inglese durante tutto il viaggio (da 2 a 9 partecipanti) e un accompagnatore dall’Italia per minimo 10 partecipanti; assistenza di personale locale qualificato; guida India del Nord e zainetto da viaggio.

La quota non comprende: visti di ingresso in India; tutte le tasse aeroportuali; tasse di ingresso per macchine fotografiche e videocamere; pasti non indicati, bevande, mance e tutto quanto non specificato ne “la quota comprende”.

Per ulteriori informazioni visitare il sito: www.earthviaggi.it

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg
Ladhak india Ladhak india Ladhak india Ladhak india Ladhak india Ladhak india



Articoli correlati

Viaggiare a dicembre: ecco 7 ottime scuse (3 Dicembre 2013)
SaltaSu Family, l’offerta Alitalia per far volare la famiglia: dettagli e condizioni (26 Novembre 2013)
Lonely Planet rischia di chiudere: è la fine della guida più famosa del mondo? (22 Luglio 2013)
Donne in viaggio da sole in India: consigli per la sicurezza (18 Luglio 2013)
Bergamo - Varsavia a 19.99 euro: Ryanair festeggia il primo anno del collegamento con la capitale polacca (17 Luglio 2013)


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili