Innamorati della neve o del proprio partner?

FIè ALLO SCILIAR - foto e immagini

Guarda tutte le foto

Un singolare tuffo nel romantico paesino ai piedi dello Sciliar, simbolo dell’Alto Adige, nelle tre antiche torri dell’Hotel Turm. La proposta “Innamorati nella neve”, valida dal 12 al 19 febbraio, aspetta i valentini del 2006. Sette notti in camera matrimoniale con trattamento di mezza pensione, l’arte culinaria dell’apprezzato cuoco Stefan, un rilassante bagno Cleopatra a lume di candela per due, un brindisi ed una gita in slitta trainata dai cavalli all’Alpe di Siusi, il tutto a soli 740 euro!

Del resto, San Valentino si festeggia il prossimo martedì, e quale occasione migliore per organizzare un lunghissimo weekend? L’albergo è dotato di tre torri, tra cui una costruita nel 1200, dapprima fortificata e successivamente adibita a palazzo di giustizia e carcere, prima della conversione in albergo. La cronaca locale dei secoli passati narra che i contadini ed i vassalli, in inverno, sostavano qui per rimanere bloccati dalla neve ed avere l’occasione di bere, giocare a carte, ridere e lottare per tre giorni consecutivi, durante i quali si sdraiavano sulle panche, di tanto in tanto, per un pisolino. Una casa accogliente, così come appare oggi, agli occhi dei suoi ospiti.

Ci sono tre tipologie di alloggi: un luogo intimo nella Wagenhaus (”casa delle ruote”), la torre duecentesca eretta in mezzo al parco, con piscina ed antica stufa gotica a disposizione; una romantica e confortevole suite; oppure, approfittando dell’offerta del momento, una delle graziose camere in legno.
L’ambiente è arrichito dalle opere di Joseph Beuys, Oskar Kokoschka, Otto Dix, Paul Klee, Giorgio de Chirico e Renato Guttuso, collezionate meticolosamente da Karl Pramstrahler: all’incirca duemila quadri ad olio, aquerelli e litografie. Il 1 giugno 2005 é stata aperta anche una galleria d’arte, dove un artista al mese ha la possibilità di esporre le proprie creazioni.

Un paesaggio dove la natura è ancora intatta. Il Castel Presule è il centro culturale della zona, ma gli amanti della natura possono passeggiare, mano nella mano, nel Parco Naturale dello Sciliar, sulle rive del Lago di Fiè; per gli innamorati più sportivi, la cabinovia porta all’Alpe di Siusi, l’altopiano più grande ed alto d’Europa, dove si trovano attrezzate aree sciistiche e pareti per avventurose arrampicate.
Non mancano certo momenti di relax, come i bagni di fieno, i bagni romantici nella vasca dell’imperatore, la vinoterapia sulla pietra calda, i massaggi classici o quelli nel letto d’acqua, con mele, tamponi di frutta o pietre calde.

“L’amore è la poesia dei sensi”.

Deborah Baldasarre

Link utili:
Hotel Turm
Fiè allo Sciliar
San Valentino
Settimana bianca

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg
fiè allo sciliar fiè allo sciliar fiè allo sciliar fiè allo sciliar fiè allo sciliar



Articoli correlati

Bandiere Blu 2013: le migliori spiagge italiane con sempre in testa la Liguria (15 Maggio 2013)
San Valentino 2013 in solitaria: dove andare dopo una rottura (14 Febbraio 2013)
San Valentino 2013 a Roma su una vespa d’epoca con il tour Vacanze Romane (5 Febbraio 2013)
San Valentino 2013 tra arte e cultura in Italia (30 Gennaio 2013)
San Valentino 2013 a Terni, città natale del Santo (21 Gennaio 2013)


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Italia
    Napoli
    Roma
    Genova
    Milano
    Torino
    Salento
    Palermo
  Toscana
    Elba
    Firenze
    Perugia
  Veneto
    Venezia
    Verona

San Valentino

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili