Kitesurf a Città del Capo!

Onde possenti, forti venti e performance ai limiti della forza di gravità. Queste sono le acque di Città del Capo, in Sud Africa. Il paradiso ideale per tutti gli amanti del kite surf. Surfare aggrappati a una vela non è esattamente la cosa più semplice da fare. Non lo è di certo nelle acque che bagnano Città del Capo. Eppure il suo mare attrae irresistibilmente i surfers di ogni nazione… forse perché qui si trovano le onde più grandi del mondo!

Città del Capo (o Cape Town) è nota in Sud Africa con il nome affettuoso di Città Madre, forse perché è la città più antica dell’Africa del Sud. Inoltre è una delle città più vive dal punto di vista culturale ed è sicuramente una delle città più belle dell’Africa. Questa città ospita anche uno degli edifici europei più antichi di tutto il continente africano, il Castle of Good Hope a forma di stella a cinque punte, costruito tra il 1666 e il 1679 in onore del Principe di Orange. Qui si trova il Capo di Buona Speranza che venne raggiunto per la prima volta dal navigatore portoghese Bartolomeo Diaz nel 1487, ma solamente Vasco de Gama nel 1497 fu in grado di superare questa punta estrema che si getta nel mare e a compiere il cammino verso le Indie.

Da sempre questo promontorio ha suscitato ammirazione e timore per la violenza delle acque oceaniche che lo bagnano, un vero e proprio luogo simbolico dove una leggenda narra delle navigazioni perenni dell’Olandese Volante, una nave fantasma che solca gli oceani senza una mèta precisa, a cui il destino avverso impedisce il ritorno a casa. C’è chi la avvista da lontano, avvolta da una nebbia che emana una luce spettrale e sinistra. I marinai che la governano sono anch’essi degli spettri e pare che a volte tentino di comunicare con le persone che si trovano sulla terraferma.

Tornando a Città del Capo, è impossibile non fare un giro sulla teleferica che risale la Table Mountain, con una vista spettacolare sulla baia, oppure una visita a Robben Island, l’isola prigione in cui restò incarcerato per trent’anni il leader sudafricano della lotta all’apartheid Nelson Mandela. Splendidi i Giardini Botanici di Kirstenbosch, tra i più belli del mondo, che si trovano sul lato est di Table Mountain ed ospitano una straordinaria varietà di piante indigene. Allora che aspettate a preparare il passaporto? E se volete fermarvi per più di tre mesi, ricordatevi il visto!

Lara Elia

Guida Città del Capo
Viaggi e turismo Città del Capo

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg



Articoli correlati

San Valentino 2013 in solitaria: dove andare dopo una rottura (14 Febbraio 2013)
Viaggio al Kruger National Park (27 Maggio 2009)
Speciale Natale e Capodanno 2009 con African Explorer (17 Dicembre 2008)
Seasons in Africa, Safari di lusso per la famiglia (9 Dicembre 2008)
Capodanno 2009 in Africa con Il Diamante (26 Novembre 2008)

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT COUNT(*) FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '317' AND comment_approved = '1'

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT * FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '317' AND comment_approved = '1' ORDER BY comment_date ASC LIMIT 0, 50


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili