La Notte dei Musei 2011: il 14 maggio si entra gratis

notte musei

Domani 14 maggio è la Notte dei Musei, un’iniziativa che coinvolge tutta Europa e naturalmente anche l’Italia e che permette di visitare i musei gratis. Una sorta di Notte Bianca dedicata alla cultura e all’arte con musei aperti dalle 8 di sera fino alle 2 del mattino visitabili gratuitamente. Non solo quadri, sculture e opere d’arte, ma anche spettacoli, concerti ed eventi animeranno la notte tra sabato e domenica.

L’iniziativa è nata in Francia nel 2005 ed è stata subito adottata in tutta Europa con grande successo. In Italia è patrocinata dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali non nuovo a iniziative di questo tipo volte a sostenere le visite nei numerosissimi musei presenti sul nostro territorio.

Dal nord al sud d’Italia è possibile entrare gratis un po’ ovunque, ma sicuramente i musei più visitati saranno quelli di Milano, Roma e Firenze. Dopotutto l’occasione è ghiotta e una visita agli Uffizi di notte è certamente qualcosa di molto suggestivo.

Per non parlare dello strepitoso MAXXI di Roma la cui struttura avveniristica firmata Zaha Hadid acquista ancora più fascino in notturna. Tra l’altro in questi giorni proprio al MAXXI di via Guido Reni è possibile vedere la mostra dedicata all’architetto e designer Rietveld che vi consigliamo di non perdere.

Restando sempre a Roma, gli amanti della fotografia potranno ammirare gli scatti di Terzani in una mostra di cui vi abbiamo già parlato, e le fotografie del Worl Press Photo 2011 nel museo di Roma in Trastevere. Ottima location per proseguire la serata bevendo qualcosa tra i vicoli affollati della vecchia Roma. Naturalmente anche i Musei Capitolini, le Scuderie del Quirinale e il Macro offrono ingressi omaggio.

A Milano, presso lo Spazio Oberdan potete vistate la mostra Andrej Tarkovskij. L’immagine dell’assoluto, polaroid scattate sui set dal grande regista sovietico. Sempre per gli amanti della fotografia imperdibile un giro al Museo di Fotografia Contemporanea per due esposizioni dedicate agli anni sessanta e settanta: Il corpo come linguaggio, con fotografie, tra gli altri di Gabriele Basilico e Günter Brus e l’esposizione degli scatti di Klaus Zaugg fotografo di moda e pubblicità tra gli anni ’60 e ’70.

Ricordiamo che i musei sono vistabili dalle 20.00 alle 2.00 del mattino con ultimo ingresso all’una.
Per sapere quali musei visitare nella vostra città potete consultare il sito della Notte dei Musei.

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg



Articoli correlati

App di viaggio: le migliori da scaricare ora (14 Gennaio 2014)
Umeå in Svezia Capitale della Cultura 2014 (13 Gennaio 2014)
Riga in Lettonia, capitale della cultura 2014 (9 Gennaio 2014)
Top destinazioni 2014 secondo Lonely Planet: Brasile al primo posto (8 Gennaio 2014)
Acceso l’albero di Natale al Rockfeller Center di New York: la stagione natalizia nella Grande Mela è ufficialmente iniziata (5 Dicembre 2013)


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Italia
    Napoli
    Roma
    Genova
    Milano
    Torino
    Salento
    Palermo
  Toscana
    Elba
    Firenze
    Perugia
  Veneto
    Venezia
    Verona

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili