Le olimpiadi 2008 di Pechino in Cina

OLIMPIADI PECHINO 2008 - foto e immagini

Guarda tutte le foto

Il 2008 sarà certamente l’anno della Cina. Non parliamo del boom economico a doppia cifra, quello è qualcosa che ormai non soprende più di tanto. Ci riferiamo a quell’evento catalizzatore di tutto l’interesse del mondo che saranno le olimpiadi (estive). La ventinovesima olimpiade si svolgerà nella capitale Pechino con partenza l’8 agosto alle 8 e 8 minuti, ossia il 08/08/08 alle 08:08, una ricorrenza del numero 8 che, secondo la “numerologia” cinese, darebbe un influsso positivo a tutta l’edizione.

L’ultimo giorno di gare sarà il 27 agosto, con relativa cerimonia di chiusura.

Le olimpiadi ebbero orgigine nell’antica Grecia dove erano riservate solo ai maschi. Gli atleti si fronteggiavano in gare di corsa, lotta, pugilato, salto, lancio. Ma anche in gare equestri come le corse con i carri o nel cosiddetto “pancrazio”, una sorta di unione di lotta e di pugilato molto cruenta dove spesso si arrivara alla morte di uno dei due contendenti.
Le olimpiadi moderne si devono al famoso barone Pierre de Coubertin ed ebbero inizio nel 1896 ad Atene. Dal 1924 (Chamonix) una parte delle olimpiadi si tiene sulla neve ed è riservata agli sport invernali (le ultime si sono svolte 2 anni fa a Torino).

Tornando a Pechino. Partendo dai costi fa impressione constatare come il budget preventivato inizialmente di 1,6 miliardi di dollari sarebbe già stato “ritoccato” per arrivare a 3,7 miliardi di dollari. Si prevede però che ritorneranno nelle casse cinesi 3 miliardi di dollari, quasi due volte di più di quanto incassarono i greci nelle scorse olimpiadi. Le discipline presenti saranno 28 (302 eventi singoli), le gare equestri si terranno ad Hong Kong e quelle di vela fuori Pechino. Molti gli impianti di nuova costruzione su tutti davvero impressionante lo Stadio Nazionale che ospiterà anche le cerimonie di apertura e chiusura dell’olimpiade. Lo stadio progettato dagli architetti svizzeri Herzog & de Meuron ha una particolarissima copertura forma a “nido di uccello”. Ben 91.000 spettatori, tutti a sedere e al coperto, possono entrare al National Olympic Stadium. La superficie occupata è di di 250.000 mq, la pista di atletica si trova curiosamente sotto il livello del terreno. Il costo totale dell’opera è stato stimato in circa 325 milioni di euro.

Foto di wikipedia, Olli Steinmann, striatic.

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg
Stadio Nazionale Pechino Pechino Barone Pierre de Coubertin I cerchi olimpici Pechino



Articoli correlati

Grande Muraglia Cinese: una delle sette meraviglie del mondo moderno (4 Marzo 2013)
Louis Vuitton Soundwalk: in Cina con le audioguide in mp3 (11 Ottobre 2009)
Volontari Pechino 2008: l’olimpiade ti cerca (10 Luglio 2008)
Tour della Cina (24 Aprile 2008)
Aeroporto di Pechino: Terminal 3 aperto! (5 Marzo 2008)

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT COUNT(*) FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '1158' AND comment_approved = '1'

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT * FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '1158' AND comment_approved = '1' ORDER BY comment_date ASC LIMIT 0, 50


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili