Le sei meraviglie del mondo moderno da vedere almeno una volta nella vita

SEI MERAVIGLIE DEL MONDO MODERNO - foto e immagini

Guarda tutte le foto

Il mondo è pieno di opere costruite dall’uomo che hanno dato un carattere e un’impronta forte al paese che li ospita. Palazzi, torri e costruzioni di importanza storica, architettonica, artistica che almeno una volta nella vita sarebbe bello andare a vedere di persona, non solo su giornali, libri o cartoline. Come si può pensare alla Francia senza l’immagine della Tour Eiffel o all’America senza la Statua della Libertà? Sono opere dell’ingegno umano divenute vere icone transnazionali. Vediamo ora alcuni di questi edifici simbolo da mettere assolutamente in una lista viaggi.

Taj Mahal, India
La bellezza di questo palazzo è incomparabile. Ci sono voluti oltre 23 anni per costruirlo ed è un monumento all’amore voluto dall’imperatore Shah Jahan come mausoleo per la moglie deceduta dando alla luce il loro primo figlio. Un trionfo di marmo bianco e intarsi di pietre preziose che lascerà senza fiato anche i viaggiatori più esigenti. Al Taj Mahal si entra scalzi perciò, vi consigliamo vivamente di andarci al tramonto: non solo godrete della suggestiva luce ambrata che avvolge il palazzo, ma non rischierete di scottarvi i piedi.

Grande Piramide di Giza, Egitto
Costruita nel 2570 a.C., è senza dubbio il monumento più visitato al mondo. Il faraone Cheope volle fare le cose in grande e per la sua tomba impiegò centomila uomini che vi lavorarono per circa venti anni. E’ la più grande delle tre piramidi della necropoli di Giza e per 3800 anni è stata anche l’edificio più alto del pianeta.

Grande Muraglia, Cina
Si dice sia l’unica costruzione umana visibile anche dallo spazio. Non sappiamo dirvi quanto questo corrisponda a verità, ma certamente la Grande Muraglia è una delle più imponenti opere dell’ingegno umano. Misurata diverse volte, secondo le stime più recenti sarebbe lunga circa 8.800 chilometri e fu voluta dall’imperatore Qin Shi Huang, lo stesso cui si deve il leggendario Esercito di Terracotta. La Grande Muraglia, dichiarata dall UNESCO patrimonio dell’Umanità già nel 1987, è stata inserita anche nell’elenco delle sette meraviglie del mondo moderno.

Torre Eiffel, Francia
Che dire della Torre Eiffel? Il monumento più famoso di Francia, simbolo di Parigi, cartolina imprescindibile negli album di ogni viaggiatore. Trecentomila operai lavorarono per mettere insieme oltre 18 mila pezzi di ferro per una struttura alta 324 metri e pesante 10 mila tonnellate. Ma la cosa più bella della Torre Eiffel è forse il meraviglioso panorama che si gode sulla città. Per ammirarlo avete due possibilità: arrampicarvi su per i 1665 scalini o usare uno dei due ascensori trasparenti.

Machu Picchu, Perù
E’ detta anche la città segreta perché, situata a 2350 metri di altitudine, è del tutto invisibile dal basso. Questo sito archeologico inca è patrimonio UNESCO dell’Umanità ed è una delle mete più visitate del Perù. Scoperta nel 1911 sembra sia stata edificata intorno al 1440 e abitata fino alla conquista spagnola nel 1532. La cittadella segreta, abbarbicata sulle Ande era la residenza estiva dell’imperatore Pachacútec e della nobiltà inca. Un luogo misterioso simbolo dell’ingegno umano, tappa irrinunciabile in un viaggio in Perù

Monte Rushmore, USA
Tutti conoscono questo immenso complesso scultoreo per averlo visto celebrato, almeno una volta, in un film americano. Realizzato dallo scultore Gutzon Borglum tra il 1927 e il 1941 rappresenta i volti di quattro grandi presidenti americani: Washington, Jefferson, Roosvelt e Lincoln. L’opera scolpita nelle Black Hills del Sud Dakota verrà presto affiancata dal Crazy Horse Memorial dedicato a Cavallo Pazzo e alla storia dei nativi americani.

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg
Torre Eiffel, Francia Machu Picchu, Perù La Grande Muraglia, Cina Grande Piramide di Giza, Egitto Monte Rushmore, USA Taj Mahal, India



Articoli correlati

App di viaggio: le migliori da scaricare ora (14 Gennaio 2014)
Umeå in Svezia Capitale della Cultura 2014 (13 Gennaio 2014)
Riga in Lettonia, capitale della cultura 2014 (9 Gennaio 2014)
Top destinazioni 2014 secondo Lonely Planet: Brasile al primo posto (8 Gennaio 2014)
Acceso l’albero di Natale al Rockfeller Center di New York: la stagione natalizia nella Grande Mela è ufficialmente iniziata (5 Dicembre 2013)


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili