Lisbona: tra i vicoli dell’Alfama

LISBONA QUARTIERE ALFAMA - foto e immagini

Guarda tutte le foto

E’ una tiepida serata di fine giugno. I vicoli dell’Alfama ancora sonnecchiano mentre si preparano allegramente al sabato sera. A Lisbona giugno è un mese di festa: si festeggiano i santi, il fado e la città si anima con spettacoli ed esposizioni che si prolungano fino al 15 luglio.

L’Alfama, il quartiere di Lisbona che ricorda una Medina, si riempie di ghirlande colorate e tavoli all’aperto. Sediamo ad un minuscolo tavolino fuori dal Ginja d’Alfama, un piccolo bar di Rua São Pedro. La gentile proprietaria ci porta due Sagres - la birra locale, venduta a 1 euro! - e delle ottime frittelle di baccalà. Nel ristorante dall’altra parte della strada una cantante (o forse la proprietaria) intona le malinconiche note del fado, mentre l’ora della cena si avvicina.
Finiamo le birre e ci alziamo, diretti verso Rua dos Remédios. L’odore delle sardine che sfrigolano invade le strade e ci guida attraverso un dedalo di viuzze, su per le scalinate, davanti a tipiche facciate ricoperte di azulejos e tra vecchie case coi panni stesi ad asciugare.

I panni stesi sono un tratto distintivo della città e, a quanto pare, destano la curiosità di quei viaggiatori che vogliono penetrare l’anima di Lisbona. Un semplice gesto quotidiano che si trasforma in peculiarità culturale, e raggiunge l’apice nei giorni di pioggia. Perché Lisbona “è una città in cui non piove mai” affermano i locali, ma qualche volta il cielo diventa cupo anche qui e la brezza dell’atlantico si trasforma in un vento deciso. Allora la città diventa quieta, la gente si ritira nelle proprie case – i lisboetas, fortunati loro, non sono abituati al brutto tempo - e i panni stesi continuano a sventolare. Tanto il sole tornerà presto a brillare di nuovo.

Distratti da queste divagazioni romantiche, arriviamo al 135 di Rua dos Remédios. Ceniamo qui, al Grelhador de Alfama. Ristorante allegro e alla buona, prepara piatti di carne e pesce grigliati alla perfezione, e vi conquista con l’aperitivo a base di formaggio e salsiccia.

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg
Tram 28 Azulejos Veduta dell'Alfama Alfama Ginja d'Alfama Alfama



Articoli correlati

Viaggio a Finisterre: la “fine del mondo” passa attraverso le delizie della cucina gallega (17 Giugno 2013)
Lisbona, il fascino unico della capitale portoghese (17 Giugno 2013)
Vacanze 2013: le mete europee più economiche (11 Giugno 2013)
Viaggi del 2012, le mete più interessanti in Europa: la regina è Londra (27 Febbraio 2012)
Viaggi in autunno: le mete preferite dagli italiani (4 Ottobre 2011)

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT COUNT(*) FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '2981' AND comment_approved = '1'

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT * FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '2981' AND comment_approved = '1' ORDER BY comment_date ASC LIMIT 0, 50


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili