Mediterraneo: spiagge low cost

ALBANIA SLOVENIA MONTENEGRO - foto e immagini

Guarda tutte le foto

Belle spiagge e prezzi decisamente accessibili. Per andare al mare non serve spendere una fortuna, basta scegliere una delle nuove mete affacciate sul Mediterraneo, in quei paesi a cui di solito per le vacanze non pensiamo mai.

Località balneari attrezzate per accogliere i turisti, ma anche calette semideserte e mare dalle acque limpide. E se alle numerose spiagge libere preferite la comodità di lettini e ombrellone, il prezzo giornaliero non supera i 12 euro.
In Slovenia ad esempio, che vi ospita in hotel lussuosi o in bed&breakfast alla mano. Perché qui, a due passi dall’Italia, l’afflusso di turisti è in constante crescita, con la garanzia di un’accoglienza calorosa e ospitale. Il principale centro turistico balneare della costa è Portorose, “il porto delle rose”. Clima mite, aria pulita, bel mare e una Marina che rappresenta uno dei più prestigiosi approdi turistici dell’Europa centrale.
Pirano è considerata la perla del Mediterraneo: ottima posizione geografica, clima gradevole, buoni collegamenti stradali e un centro storico dal fascino romantico. Sul territorio del comune di Pirano vive la comunità italiana e oltre allo sloveno, anche l’italiano è lingua ufficiale.

Affacciata sull’Adriatico, accanto alle più famose acque greche, anche l’Albania del sud nasconde un mare incantevole. Le splendide spiagge di Saranda, la meta più gettonata del paese, sono a soli 30 km dall’isola di Corfù e costituiscono un ottimo punto di partenza per proseguire verso la Grecia. Poco distante i trova la spiaggia di Ksamili, con quattro piccole isole raggiungibili a nuoto, mentre Dhermiu ha una lunga spiaggia con bar e alberghi. Se preferite il fascino delle spiagge deserte scegliete Palasa, oppure Drymades, immacolata e circondata dagli ulivi.

Restiamo da queste parti e andiamo a scoprire i 300km di costa del Montenegro, che ha riaperto le porte al turismo. Qui il mare conquista le tonalità dello smeraldo e offre angoli incantati a chi sa cercare. Come le Bocche di Cattaro, un fiordo nei pressi di Tivat. Sveti Stefan, villaggio di pescatori trasformato in meta di lusso, è la località balneare più famosa del paese. Si trova su un isolotto collegato alla terraferma da un istmo di sabbia e ospita strutture turistiche di alto livello con tanto di spiagge private.

Vi è venuta voglia di esplorare questi nuovi angoli del Mediterraneo?

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg
Montenegro Montenegro Albania, Saranda Slovenia Slovenia



Articoli correlati

Vacanze 2013: le mete europee più economiche (11 Giugno 2013)
Capitale della cultura 2012: Maribor in Slovenia (10 Gennaio 2012)
Vacanze 2011: le 10 migliori destinazioni secondo Lonely Planet (4 Novembre 2010)
Vacanze detox a Portorose (20 Gennaio 2009)
Vacanza rigenerante al Salinera Energy Resort di Portorose (9 Dicembre 2008)

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT COUNT(*) FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '2946' AND comment_approved = '1'

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT * FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '2946' AND comment_approved = '1' ORDER BY comment_date ASC LIMIT 0, 50


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili