Natale 2008 in Repubblica Ceca

MNATALE R.CECA - foto e immagini

Guarda tutte le foto

Strade e piazze illuminate a festa, il vivace andirivieni tra le bancarelle dei mercati di Natale, il profumo inebriante di vaniglia, mandorle arrosto e vin brulé e gli immancabili cori dell’Avvento dimostrano ancora una volta, se mai ce ne fosse bisogno, che il Natale in Repubblica Ceca è uno dei periodi più belli dell’anno. Le feste natalizie tornano anche quest’anno ad animare città, castelli e musei all’aperto con i suggestivi mercatini, i concerti, le originali rappresentazioni della natività, gli usi e costumi e le specialità gastronomiche della tradizione. Ecco una prima selezione di eventi imperdibili per assaporare la magia del Natale.

Quando arriva San Nicola piccoli e grandi sanno che ormai il Natale è alle porte. La sera del 5 dicembre, vigilia del suo onomastico, il santo accompagnato dai suoi due aiutanti - un angelo e un diavolo - distribuisce frutta, dolciumi, piccoli doni ma anche carbone e patate a bambini più o meno buoni. Camminando per le strade di città e paesi cechi è facile imbattersi in più di una triade mascherata. Succede, per esempio, nella pittoresca città morava di Trebic (sito) iscritta alla lista UNESCO, dove ogni 5 dicembre la piazza principale ospita l’arrivo ufficiale del barbuto santo e dei suoi assistenti.

I due mercati di Natale di Praga sono tra i più famosi e amati d’Europa. Quest’anno la loro apertura coincide con l’illuminazione degli alberi di Natale il 29 novembre e continua fino al 1° gennaio 2009. Nel mercato sulla piazza della città vecchia e in quello sulla piazza Venceslao si incontrano un’infinità di casette addobbate a festa colme di oggettistica originale: dai tradizionali giocattoli in legno alle creazioni in cristallo e vetro di Boemia fino ai classici addobbi natalizi.
Sotto il grande albero di Natale sulla piazza della città vecchia è allestito un presepe con veri animali, mentre tutt’intorno si diffondono le note dei numerosi concerti natalizi che si tengono un po’ ovunque nelle chiese e nelle sale da concerto della città. La famosa messa di Natale “Ceska mse vanocní” del compositore barocco Jakub Jan Ryba è ormai parte integrante del Natale ceco ed è in replica nelle diverse chiese del centro.
Il 25 e il 26 dicembre l’Opera di Stato di Praga esegue due concerti natalizi (sito) e nella basilica di S. Giacomo dal 26 dicembre al 1° gennaio 2009 si tengono i classici concerti di musica d’organo (www.auditeorganum.cz).
Tra fine novembre e inizio dicembre, inoltre, la capitale ceca ospita due festival di musica natalizia: il primo il 28 e il 29 novembre (www.orfea.cz) e il secondo dall’11 al 14 dicembre (www.choirs.cz).

A ristorare il corpo nelle fredde giornate dell’inverno ceco ci pensano le specialità gastronomiche. Oltre al famoso vin brulé (svarene vino), si può curiosare tra le bancarelle sorseggiando un grog a base di rum e acqua o un caldo liquore al miele (medovina). E ancora salsicce alla piastra, mandorle arrostite, biscotti e il pane dolce (trdlo).

Il Kempinski Hybernska di Praga propone 2 pernottamenti in suite con colazione, una cena a 3 portate nel ristorante dell’hotel “Le Grill”, visita guidata del centro storico e del mercato di Natale, ingresso a un concerto dell’Avvento e omaggio in camera a partire da 430 Euro a notte (offerta valida dal 20 novembre al 28 dicembre 2008).
Per prenotazioni: Kempinski Hybernska.

Per trovare un mercato di Natale più intimo e raccolto, basta spostarsi poco fuori Praga e raggiungere la cittadina di Melnik, vicino alla confluenza tra i fiumi Labe e Moldava. Da non perdere, all’interno dell’imponente castello rinascimentale che la domina, la pinacoteca, la cappella di santa Ludmila e il museo dedicato alla storia della regione. Proprio qui il 6 dicembre si tiene un originale mercato natalizio, mentre il 12 e il 13 dicembre tutto gira intorno alla cucina natalizia della tradizione (www.muzeum-melnik.cz).

L‘Hotel Ludmilla propone camere doppie a partire da 60 Euro, colazione compresa. Per prenotazioni: Hotel Ludmila

La storia della nascita di Gesù è sempre stata ed è ancora una continua fonte di ispirazione per i costruttori di presepi. La Repubblica Ceca è una vera e propria potenza mondiale in fatto di rappresentazioni della natività, che qui vantano una tradizione risalente al XVI secolo. Per esempio nel Museo regionale di Jindrichuv Hradec (www.muzeum.esnet.cz), in Boemia nord-orientale, si può ammirare il più popoloso presepe meccanico del mondo iscritto addirittura nel Guinness dei primati: la Natività di Kryza, dal nome del suo artefice, il quale ha impiegato oltre 60 anni per la realizzazione delle quasi 1.400 figure che la animano.

A Trebechovice pod Orebem (www.betlem.cz), in Moravia settentrionale, si trova il Museo dei presepi che ospita scene della natività provenienti da diverse regioni della Repubblica Ceca e della Slovacchia. Il pezzo più interessante è la natività di Trebechovice, un presepe meccanico è in legno, antico di oltre un secolo.

Un altro pezzo unico si trova nel Museo di presepi di Karlstejn, ai piedi dell’omonimo castello gotico a circa 25 km da Praga (sito). Tra le circa 50 scene della natività spicca il più grande presepe al mondo con figure mobili. Disposti su oltre 80 m2, i 46 personaggi sono di legno intagliato a mano. All’occhio attento non sfuggiranno personaggi storici, come S. Venceslao e Carlo IV.

Come da tradizione infine, ogni anno dal 26 dicembre al 2 febbraio 2009 si possono ammirare, sia nelle case degli stessi artigiani che nelle sale del museo locale, le originali creazioni degli intagliatori del legno di Trest na Vysocine (www.trest.cz) nella regione delle Alture boemo-morave.

Per maggiori informazioni consultare il sito dell’ Ente Nazionale Ceco per il Turismo e su www.133premier.cz

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg
mnatale r.ceca mnatale r.ceca mnatale r.ceca mnatale r.ceca mnatale r.ceca mnatale r.ceca mnatale r.ceca mnatale r.ceca mnatale r.ceca mnatale r.ceca



Articoli correlati

Westhouse Hotel: a New York l’albergo del buon riposo (4 Dicembre 2013)
Viaggiare a dicembre: ecco 7 ottime scuse (3 Dicembre 2013)
SaltaSu Family, l’offerta Alitalia per far volare la famiglia: dettagli e condizioni (26 Novembre 2013)
Halloween 2013, le alternative: Dìa de los Muertos in Messico (17 Ottobre 2013)
Lonely Planet rischia di chiudere: è la fine della guida più famosa del mondo? (22 Luglio 2013)

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT COUNT(*) FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '2131' AND comment_approved = '1'

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT * FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '2131' AND comment_approved = '1' ORDER BY comment_date ASC LIMIT 0, 50


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili