National Geographic a Roma: il senso della vita in mostra a Palazzo delle Esposizioni

indian girl

Anche quest’anno torna al Palazzo delle Esposizioni di Roma la mostra del National Geographic: un appuntamento da non perdere per gli amanti della fotografia e dei viaggi e che quest’anno giunge alla quinta edizione. Il tema del 2012 è Il senso della vita.

Dopo le retrospettive dedicate al mondo della natura con I colori del mondo (2011), Il nostro mondo (2010), Madre Terra (2009) e Acqua, Aria, Fuoco e Terra (2008), quest’anno tocca a Il senso della vita: un viaggio nei valori più importanti che accomunano gli esseri umani attraverso le immagini più belle dei fotografi del National Geographic.

Grandi nomi della fotografia tra cui, per citarne alcuni, spiccano: Steve McCurry, James Natchwey, Monika Bulaj, Melissa Farlow, Christopher Anderson e tanti altri.

L’idea della mostra parte da una domanda molto semplice: tra tante, inevitabili, diversità, cos’è che accomuna profondamente gli esseri umani? Al di là delle differenze politiche, religiose, etniche, di genere o ambientali, cos’è che resta alla base di ogni vissuto, che diventa un faro nell’esistenza degli uomini e delle donne? L’amore, il lavoro, la pace, la salute: sono questi i valori che danno il senso della vita.

Questi, dunque, i temi intorno ai quali ruota la mostra del National Geographic che verrà inaugurata domani 9 marzo a Palazzo delle Esposizioni alle 11.30.
Prima tappa, l’amore, raccontato con e immagini di baci tra vecchi e giovani, l’affetto che si scambiano le famiglie, la cura nei confronti di un malato, l’amore tra madre o padre e i figli.

Il lavoro, umile o no, di massa o individuale, ma sempre dignitoso e importante. La pace che emerge prepotentemente dalle immagini dei conflitti passati o attuali, nei simboli pacifisti dei giovani che manifestano o nell’armonia della natura e dell’incontro con essa. Infine, la salute, lo star bene come valore fondamentale nella vita di ognuno. Come stai? È una domanda che si pone in tutto il mondo e a qualsiasi latitudine.

Un viaggio fotografico di grande impatto emotivo: 45 fotografi e 80 scatti che hanno il pregio di mescolare con grazia ragione e sentimento, regalando al visitatore un’esperienza visiva inaspettata.

La mostra Il senso della vita sarà visitabile fino al 13 maggio, con i seguenti orari: dalla domenica al giovedì dalle 10 alle 20, venerdì e sabato apertura fino alle 22.30.
L’ingresso è libero e si accede da via Milano.
Per informazioni potete consultare il sito ufficiale della mostra.

foto di GPZ

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg



Articoli correlati

App di viaggio: le migliori da scaricare ora (14 Gennaio 2014)
Umeå in Svezia Capitale della Cultura 2014 (13 Gennaio 2014)
Riga in Lettonia, capitale della cultura 2014 (9 Gennaio 2014)
Top destinazioni 2014 secondo Lonely Planet: Brasile al primo posto (8 Gennaio 2014)
Acceso l’albero di Natale al Rockfeller Center di New York: la stagione natalizia nella Grande Mela è ufficialmente iniziata (5 Dicembre 2013)

Commenti (1)

Feed RSS 2.0 dei commenti

  1. Negli ultimi tempi gli amanti della fotografia a Roma hanno potuto visitare una mostra più avvincente dell’altra.


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Italia
    Napoli
    Roma
    Genova
    Milano
    Torino
    Salento
    Palermo
  Toscana
    Elba
    Firenze
    Perugia
  Veneto
    Venezia
    Verona

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili