Parco Museo Jalari. Gioiello di Sicilia

tra_scilla_e_cariddi_CreativeCommons_by_Geo8.jpg

Un luogo particolare affonda le sue radici nella splendida Sicilia. Questo luogo ha un nome musicale. Jalari, o “pietra luccicante” in arabo. Siamo sui Monti Peloritani, in provincia di Messina. Qui si stende su 35 ettari il Parco Museo Jalari. Più di un parco, più di un museo.

Storia, archeologia, etnologia e ambiente si intrecciano armoniosamente all’interno di un ricchissimo contesto ambientale ingentilito dalla presenza di più di 40 mila piante che attraggono numerose specie animali, tra cui anche diversi uccelli migratori. Un vero e proprio giardino dell’Eden!

Per la realizzazione del piano architettonico di questo parco-museo etnografico-azienda agricola-bioagriturismo è stata utilizzata la pietra che è caratteristica della contrada Jalari, da cui prende il nome. Jalari è un termine arabo (quante civiltà ricche di storia si sono succedute in questa terra fiorente!) che indica il luccichìo della pietra di queste parti. Quindi è stata rispettata l’usanza tradizionale di utilizzare una risorsa tipica del territorio, un materiale che oltre a richiamare l’antica tradizione è ecocompatibile e quindi in armonia con l’ambiente circostante.

Il museo vanta una collezione di oltre 15 mila reperti (catalogati dalla Soprintendenza dei Beni Culturali di Messina) che invece di essere collocati all’interno di una struttura museale tipica, sono stati inseriti all’interno di una quarantina di botteghe artigiane in modo da riportare alla luce della nostra epoca l’atmosfera tipica dei mestieri di un tempo alla quale si aggiungono, arricchendola, numerose sculture e fontane di pietra che accompagnano i visitatori alla scoperta dell’azienda agricola e dei suoi prodotti tipici e biologici. In una parola un luogo unico da gustare in ogni sua sfaccettatura, a cominciare dai suoi splendidi panorami.

Lara Elia

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg



Articoli correlati

Cous cous Fest: dal 24 al 29 settembre a San Vito lo Capo (11 Settembre 2013)
Spiagge d’Italia: la Scala dei Turchi in Sicilia (25 Giugno 2013)
Etna e Ville Medicee entrano nella lista dei Patrimoni Umanità UNESCO (24 Giugno 2013)
Bandiere Blu 2013: le migliori spiagge italiane con sempre in testa la Liguria (15 Maggio 2013)
Le spiagge più belle d’Italia nel 2013 secondo Tripadvisor (14 Maggio 2013)


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Italia
    Napoli
    Roma
    Genova
    Milano
    Torino
    Salento
    Palermo
  Toscana
    Elba
    Firenze
    Perugia
  Veneto
    Venezia
    Verona

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili