Parigi gourmande, tra crêpes e bistrot

Le Baron Rouge, Parigi

Parigi è Parigi, non ha bisogno di presentazioni. I suoi monumenti parlano da soli e il suo charme innato ormai è storia. Sulla nostra guida viaggi trovate di tutto e di più sulla Ville Lumière. Qui invece, vi prendiamo per la gola e vi portiamo nei nostri bistrot del cuore. Nel Quartiere Latino, a Montmarte e nelle vie nascoste dietro Place de la Bastille.

La petite bouclerie, 33 rue de la Harpe. E’ una crêperie minuscola e meravigliosa. Personale simpaticissimo e ottime crêpes dolci e salate, annaffiate da una buona tazza di sidro. Vi consigliamo la Bergère, con formaggio di capra. Métro St Michel o Cluny-La Sorbonne.

Le Relais Gascon, 1 rue des Abbesses. Cucina francese del sud-ouest in questo affollato ristorante su due piani, nel quartiere di Montmartre. La parte migliore sono le enormi insalate piene di tutto. Métro Abbesses.

Le Rendez-vous des amis, 23 rue Gabrielle. Bar à vin molto, molto francese, in una via tranquilla accanto alla scalinata che porta al Sacro Cuore. Affollatissimo ritrovo della Parigi bohémienne. Si beve vino e si mangiano ottimi taglieri di formaggi e salumi. Se siete fortunati, prendete posto su uno dei vecchi divani. Métro Abbesses.

Du Jardin à la table, 4 rue Lacépède. Delizioso ristorante con cucina francese ottima, fantasiosa e curata. La dolcissima proprietaria vi spiegherà gli originali accostamenti di sapori dei suoi piatti. Ambiente tra il design e lo zen. Métro Monge o Jussieu.

L’Ami Pierre, 5 rue de la Main d’Or. Rustico bistrot con classica cucina francese, nel cuore della Parigi mascalzona di un tempo. Tavoli di legno scuro e bottiglie di vino a vista. Da provare il magret de canard con un’innovativa salsa al mirtillo, seguito da un gustosissimo fondant au chocolat. Métro Bastille o Ledru-Rollin.

Le Baron Rouge, 1 rue Theophile Roussel. Si beve buon vino e si mangiano le ostriche in questo bar unico nel suo genere. Come? Le ostriche del Baron Rouge trionfano su grandi piatti bianchi, invadono i cofani delle macchine parcheggiate davanti al locale e i marciapiedi circostanti. I francesci non sono particolarmente schizzinosi: le innaffiano di vino bianco e le divorano come su una tavola imbandita. Métro Bastille o Ledru-Rollin.

Foto di malias

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg



Articoli correlati

Le 10 migliori città del 2014 secondo Lonely Planet (30 Ottobre 2013)
Notte dei Musei 2013: il 18 maggio eventi gratuiti in Italia ed Europa (9 Maggio 2013)
Pasqua 2013: idee per la prima vacanza di primavera (11 Marzo 2013)
La Cattedrale di Notre-Dame a Parigi compie 850 anni. (7 Febbraio 2013)
Visitare Parigi con l’app gratis per IPhone e Android (28 Gennaio 2013)

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT COUNT(*) FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '2899' AND comment_approved = '1'

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT * FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '2899' AND comment_approved = '1' ORDER BY comment_date ASC LIMIT 0, 50


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili