Rayaner: low cost vero o fasullo?

FOTO SEXY HOSTESS RYANAIR, CALENDARIO 2008 - foto e immagini

Guarda tutte le foto

Il low cost è stata un’innovazione totale nel mondo dei viaggi. Ryanair in questo è stata un’apripista rendendo possibile il volo a persone che prima nemmeno se lo potevano sognare. I prezzi sono stati abbattuti ricorrendo ad aeroporti secondari e ai tagli di tutte le spese accessorie. Solo che alcune volte accade che quelle offerte che a primo impatto sono iperconvenienti nascondono qualche mezzo inghippo utile ad aumentare il prezzo dei biglietti aerei.

Capita soprattutto se non si legge più che attentamente i siti dove si prenotano i voli Ryanair (ma qui il discorso potrebbe essere tranquillamente applicato anche alle concorrenti, Easyjet in primo luogo). Si parte a 9 e 99 centesimi e, somma di qui e somma di là, si arriva ai 50/70 euro.

Ad esempio. Se viaggiate con bagagli al seguito pagate di più in base al peso trasportato. E fin qui cosa abituale per una low cost. Solo che se anche volete viaggiare senza bagaglio dovete stare ben attenti a fare il check-in on line perché se lo fate in aeroporto vi costa 12 euro in più e si può pagare esclusivamente con carta di credito (e ulteriore addebito di 10 euro per le commissioni).
Se poi volete coprire il volo con un’assicurazione pagate ovviamente di più. E anche qui nulla di strano. Ma se non volete alcuna copertura è praticamente impossibile togliere l’assicurazione dalla prenotazione. Questo perché la voce Assicurazione di viaggio non richiesta è presente all’interno del più che sibilino menù Conferma il paese di residenza per acquistare l’assicurazione medica e di viaggio. Quando invece dovrebbe essere chiaramente visibile nel sito in box a parte.
Inoltre pagando il volo con carta di credito si ha una commissione di ulteriori 10 euro e se si sfora anche di pochi minuti al check-in si può dire addio al volo senza troppi complimenti.

Qualcuno penserà che sono tutto sommato piccoli contrattempi rispetto al grande vantaggio dato dalle low cost. Qualcuno invece che si è ritrovato il biglietto triplicato o quadruplicato avrà avuto la triste sensazione di essere stato bellamente gabbato.
Forse alle low cost si chiede solo una maggiore chiarezza e una politica più trasparente verso il cliente. La spiacevole sensazione di cercare ogni espediente per spillare il centesimo in più appartiene a tutte le low cost e un po’ è cosa dovuta alla concorrenza spietata che le varie compagnie del settore si fanno.
Chissà però che il cliente non venga colpito meglio da una compagnia che oltre a fargli un buon prezzo non gli dà la sensazione delle fregatura quando arriva a pagina 3 della prenotazione o all’imbarco dei check-in. Dite pure la vostra opinione.

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg
Caledario sexy hostess Ryanair 2008 Caledario sexy hostess Ryanair 2008, gennaio Caledario sexy hostess Ryanair 2008, febbraio Caledario sexy hostess Ryanair 2008, aprile Caledario sexy hostess Ryanair 2008, giugno Caledario sexy hostess Ryanair 2008, luglio Caledario sexy hostess Ryanair 2008, ottobre Caledario sexy hostess Ryanair 2008 Caledario sexy hostess Ryanair 2008



Articoli correlati

San Valentino 2012 a Parigi: offerte voli low cost (23 Gennaio 2012)
Ryanair Cash Passport: la prepagata per non pagare le commissioni sui voli Ryanair (19 Dicembre 2011)
Voli low cost: Vueling incrementa i voli dall’Italia anche per Capodanno (10 Dicembre 2010)
Voli India: nuovo collegamento diretto Milano - Delhi (1 Ottobre 2010)
Repubblica Dominicana: voli diretti per la Costa Nord (29 Settembre 2009)

Commenti (20)

Feed RSS 2.0 dei commenti

  1. Ok Siamo d’accordo, i metodi di guadagno delle compagnie aeree low cost a volte sono un pò subdoli, d’altronde se qualcuno (io) :) riesce a pagare un volo per Stoccolma 60 € o uno per Marrakech 55€ ci deve essere per forza qualcun altro che arrivi a pagare lo stesso biglietto 150 o 200 €, altrimenti le low cost non riuscirebbero neanche a coprire le spese. Vuoi che questo qualcuno decide di acquistare il biglietto poco prima di partire, vuoi che non legge attentamente tutte le note prima di acquistare il volo, il prezzo del biglietto lievita magicamente. Se sei sveglio e stai attento a tutto è logico che risparmi, se sei un pò sprovveduto pagherai di più, d’altronde succede così anche al supermercato o in qualsiasi negozio. Al supermercato ci sono le offerte, nei negozi di abbigliamento ci sono i saldi etc etc. Sta al consumatore prestare la massima attenzione se vuole davvero risparmiare. E poi per quanto i 10 € della carta di credito, si può tranquillamente evitare di pagarli utilizzando una semplicissima carta ricaricabile e relativamente all’orario di chiusura del check- in è ovvio che non facciano eccezioni, il check in quando chiude chiude! Sta anche in questo caso al consumatore cercare di arrivare in orario. Non dimentichiamo inoltre che Alitalia e tutte le companie di linee hanno tutto il diritto di lasciarti a piedi vendendo il tuo biglietto (che hai acquistato magari 5 mesi prima) al primo che capita, anche se arrivi in perfetto orario al check in, grazie alla pratica del furto legalizzato chiamato overbooking.

    Per non so voi, ma per me VIVA LE LOW COST :)

  2. venerdi vado ad un addio al celibato a barcellona e volero’ con la Ryanair ….. mi sa che l’addio al celibato lo faccio in volo senza scendere :-)

  3. Zar…zuzzurellone :)

  4. E cosa dire del fatto che non assegnano i posti per poter chiedere ulteriori soldi per avere la priprità all’imbarco?
    Però se uno si accontenta e non pretende niente di più di essere trasportato allora meno male che sistono le low cost!!!!

  5. Purtroppo è vero… si parte da prezzi bassi, e poi con addizionali, tasse, supplementi, ecc. spesso si arriva a prezzi da compagnia aerea tradizionale.

    Comunque basta fare un po’ di attenzione e leggere tutto quello che scrivono… e soprattutto leggere l’importo finale prima di cliccare su “acquista”.

    Ma queste sono precauzioni che si devono prendere per ogni acquisto, non solo per i biglietti aerei.

  6. Ineffetti non è piacevole avere quella subdola sensazione di esser presi per i fondelli, soprattutto se ci si era spacciati per superfighi furboni che erano riusciti a risparmiare …
    La differenza tra un superfigo furbone vero e uno posticcio è che il vero furbo è quello che si informa bene prima di fare un acquisto (di qualsiasi genere!!) mentre l’altro non legge dove i caretteri di testo diventano più piccoli solo perchè crede di aver già capito tutto…
    Per quanto mi riguarda sosterrò per sempre la filosofia svedese modello IKEA! Si risparmia solo se ci si informa bene sul prodotto e ciò vale anche per i biglietti aerei…

  7. basta essere un pò svegli, tanto il prezzo finale è sempre chiaro! poi che si facciano pagare i bagagli da spedire, piuttosto che l’imbarco veloce è normale, i prezzi sono già stracciati!

  8. Esprimo la più sincera solidarietà a tutti coloro che, come me, sono stati obbligati a sottoscrivere l’assicurazione di viaggio con Rayan Air. Io mi sono rivolto ad un consulente informatico (nonché hacker di successo, famoso per aver violato i sistemi di sicurezza della Nasa) che dopo 3 ore di lavoro ha deciso di tornare a fare l’idraulico.

    Vogliamo poi parlare degli orari? Possibile che tutti i voli low cost siano alle 7 del mattino? Possibile che mi debba alzare all’alba anche quando vado in vacanza? Possibile che non si conceda alle hostes il tempo di truccarsi a dovere? Possibile addormentarsi all’imbarco e rischiare di perdere il volo? Possibile che Lella abbia apprezzato un mio simpaticissimo commento e Mari non mi abbia riferito nulla?

  9. con la compagnia ryan air ho viaggiato spesso dall’itala per le capitali europee e, devo dire, che la puntualità non è il suo forte.
    per quanto riguarda i prezzi dei biglietti, se non parti in orari assurdi e di gironi assurdi, sono normali, come una compagnia di bandiera..ciao

  10. Secondo me con Ryanair si risparmia davvero e quando ho volato con loro mi sono sempre trovata bene!

  11. Ben mi sta!!! Ho appena difeso le low cost e ho appena ricevuto una sola! Avevo prenotato un volo low cost con MyAir Milano-Napoli alle 19.15 di venerdì, mi hanno mandato ieri una mail in cui mi hanno anticipato il volo sempre di venerdì alle 6 di mattina! Certo, così mi devo prendere un giorno di ferie in più, svegliarmi alle 3 di notte e per di più pagarmi il taxi che mi porti al bus per l’areoporto perchè a quell’ora non vanno i mezzi pubblici. Alla fine però avevo pagato il biglietto 60 € andata e ritorno comprese le tasse e supplementi. Insomma…è normale sono gli inconvenienti legati ai prazzi bassi…e poi volevo comunicarvelo per dirvi che non è solo la Ryan ma sono tutte uguale. Anzi forse la My Air è peggio!

  12. ciao a tutti
    sono quello dell’addio al celibato del secondo commento credo.
    Sono stato a barcellona con la suddetta compagnia facendo il check in on line …. era la prima volta e non sono nemmeno esperto di prenotazioni di voli visto che se ne occupa sempre la mia ragazza.
    Ragazzi non ho pagato nulla in piu’ ed e’ stato semplicissimo ( bagaglio a mano)….. anzi vi diro’ di piu’ , con il check in on line si accede alla priority per l’imbarco … figata
    degli amici della compagnia che non lo hanno fatto sono saliti facendo il check in in loco senza pagare di piu’ ….. voglio sottolineare che avevamo bagaglio a mano…..
    infine ciliegina sulla torta siamo arrivati a bergamo in anticipo …. degli amici con l’alitalia in ritardo di una mezz’ora …. questo e’ quanto

  13. io voto ryanair….basta stare attenti a non farsi fregare e il biglietto si acquista a poco prezzo!certo poi le sole x spostamenti di orari o ritardi ci sono sempre….però io volo sempre a prezzi bassi!

  14. Ancora una volta scrivo per rettificare: My Air ha risposto alla mia mail di lamentele proponendomi di cambiare data senza alcun sovrapprezzo! Ragazzi che servizio! E chi se lo aspettava. Beh io non so che dire ancora di più per difendere le low cost, mi sembra evidente che la mia opinione al riguardo sia più che positiva.

  15. Mary ma non avresti diritto ad un rimborso? O per quello dovevi pagare l’assicurazione supplementare?

    Avevo visto un’intera puntata di “Mi manda Rai Tre” dedicata a My Air e un’offerta che aveva fatto collegata ad una grande catene di distrubuzione: con i punti della spesa offrivano voli aerei per destinazioni europee, il fatto è che li offriva in giorni in cui i voli non c’erano con prevedibile caos e non possibilità di assegnazione dei voli. Il presidente aveva rassicurato, poi non so come è andata a finire.

  16. Manu grazie per la risposta ;) Che io sappia non credo perchè loro scrivono sempre tra le clausole di acquisto del biglietto che i voli possono essere soggetti a cambi e quindi tu acquistando accetti tutto le clausole…furbi eh!
    E poi loro in realtà nella mail di risposta alle mie lamentele mi hanno proposto di farmi un buono del valore del mio volo da poter utilizzare entro il 25 ottobre, oppure di cambiare in una data prossima a quelle in cui volevo volare io. Infatti ho chiesto di cambiarmi il ritorno. Per quanto ho pagato il biglietto (60 € andata e ritorno) non mi potevo aspettare un tratamento migliore…almeno per quel che mi riguarda! Certo..devo prendermi un giorno di ferie in più in un giorno in cui non mi serve…ma un giorno di vacanza alla fine non fa mai male ;)
    Comunque credo che te lo rimborsino solo se cancellano il volo.

  17. Io ho (purtroppo) volato molto poco, in tutto 4-5 volte x vacanze e a parte 1 volo charter con agenzia, sempre con la Ryanair.
    Devo dire che in passato mi sono trovato veramente molto bene, soprattutto il primo paio di voli qualche anno fa dove davvero con 25-30 euro tasse e bagaglio COMPRESI ero stato a Barcellona e Londra: mica male direi! Con una compagnia standard avrei speso almeno 10 volte tanto! L’unica problema di orari avuto è stato a Londra…e x colpa dei soliti scioperi dei controllori italiani, non x la Ryan.
    Adesso invece, x carità, grazie a Dio che esistono le low-cost e guai a chi le tocca, ma devo dire che in effetti le “furbacchiate” di cui si parla nell’articolo ci sono: una volta quando arrivavi alla pagina che ti mostrava il prezzo a/r e le tasse, era già compresivo di tutto. Ora, vai nell’altra pagina e scopri che vogliono 30 EURO X UNA VALIGIA… :-O
    Dai 10 euro andata + 20 ritorno = 30 euro iniziali si arriva tranquillamente a 100 tra una cosa e l’altra….
    Un po’ fa “stizzire” come metodo di comportamento, no?

  18. Ciao,
    ho acquistato proprio oggi un biglietto low cost con Ryanair,devo dire che,a livello di prezzi,le batte tutte e poi,è stata una scelta quasi obbligata visto che la mia destinazione è Santiago De Compostela e solo Ryan fà il volo diretto,senza scali,da Roma Ciampino.
    A conti fatti,non ho avuto nessun elevazione sul prezzo,60€ A/R,bagaglio a mano,tasse comprese e check-in online già fatto…Forse mi preoccupava proprio il check-in ma ho letto che è,addirittura,un punto a favore…
    Ora non mi aspetta che andare a Santiago e mettere in pratica le compagnie low cost,visto che tutti i viaggi fatti sono stati con voli di linea con relative stangate sui prezzi dei biglietti…

  19. Ciao a tutti, lo so che questo post è abbastanza vecchio, ma vorrei dire la mia sui voli low cost, soprattutto della Ryanair. L’ho usata una decina di volte, e mia figlia almeno il doppio.Non ho mai avuto problemi con le tariffe e i check-in, tantomeno con la puntualità (anzi, spesso si arriva in anticipo di 5-10 minuti). L’anno scorso allo scalo a Dublino il mio trolley a bagaglio, è arrivato con una rotella mancante: ebbene mi sono rivolta al bancone della compagnia, e ,spiegata la situazione , mi sono ritrovata in 5 minuti con un trolley nuovo, fornitomi da una gentile hostess, che non mi ha chiesto ulteriori spiegazioni, e per di più mi ha fornito un modulo con il quale avrei potuto chiedere un risarcimento se il mio trolley fosse stato di un valore superiore a quello fornitomi. Credo che poche compagnie (e men che meno Alitalia) si sarebbero comportate così (anni fa la B.Airways perse miei bagagli per 3 giorni, ma non si sognarono di offrirmi un risarcimento).Evviva Ryanair

  20. trent and even Corey accept as true with chum commands you this individual research can picking another shoes terms.


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili