San Leo: città d’arte e storia a un passo da Rimini

san leo

L’Italia è piena di luoghi di interesse da visitare, piccoli gioielli sparsi qua e là per lo Stivale. Uno di questi è San Leo, un paese di poco più di 3000 abitanti nell’Emilia Romagna a un passo da Rimini. Il fascino di questo borgo antico è qualcosa da non perdere, vediamo perchè.

San Leo è una città di storia e arte. Fu capitale del Montefeltro di cui portò il nome fino al XII secolo. Per di qui passarono San Francesco e Dante, vi furono incarcerati Cagliostro e Felice Orsini, e fu capitale del Regno Italico di Berengario II.

Oggi San Leo appartiene alla regione dell’Emilia Romagna, ma solo dal 2009: fino ad allora rientrava nelle Marche che da qui distano pochissimo. Il paese si trova arroccato sul massiccio della Valmarecchia da cui domina un ampio territorio che arriva fino a San Marino. Intorno, i campi coltivati e le colline dolci del paesaggio emiliano e marchigiano.

Il borgo è perfettamente conservato. La fortezza domina la visuale: risale al VI secolo e per secoli fu un carcere inespugnabile: qui venne rinchiuso il Conte di Cagliostro, celebre alchimista ed esoterista. Oggi al suo interno sono visitabili mostre di armi e armature, le celle ove rinchiusero i personaggi più celebri e un compendio di vita medievale.

Oltre alla fortezza, da non perdere è la Cattedrale, di antica fondazione e dedicata al Patrono San Leone. Risale al 1173 ed è un mirabile esempio di stile romanico. Poco distante si trova la Pieve di Santa Maria Assunta, l’edificio religioso più antico del Montefeltro. Si dice sia stato eretto proprio sulla cella che fu di San Leo e, come la Cattedrale, non ha l’ingresso nella sua facciata ma lateralmente. Questo è dovuto al terreno molto scosceso su cui poggia.

Tutto il territorio circostante e intorno al paese di San Leo è molto roccioso. Picchi di roccia si alternano a dolci colline e su ogni sperone si erge un forte o una costruzione fortificata a ricordare gli anni tumultuosi che agitarono queste vallate. A vederle così, morbide e inondate dal sole di luglio, non sembra possibile che proprio qui si siano combattute alcune delle più sanguinose battaglie della nostra storia e che a poca distanza si trovi il placido mare Adriatico.

A soli 32 chilometri, infatti, c’è Rimini con la sua vita notturna famosa in tutta Italia e gli stabilimenti balneari affollatissimi in questa stagione.
Se vi trovate sulla riviera adriatica, una gita a San Leo vale decisamente la pena.

foto di Skiwalker79

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg



Articoli correlati

App di viaggio: le migliori da scaricare ora (14 Gennaio 2014)
Umeå in Svezia Capitale della Cultura 2014 (13 Gennaio 2014)
Riga in Lettonia, capitale della cultura 2014 (9 Gennaio 2014)
Top destinazioni 2014 secondo Lonely Planet: Brasile al primo posto (8 Gennaio 2014)
Acceso l’albero di Natale al Rockfeller Center di New York: la stagione natalizia nella Grande Mela è ufficialmente iniziata (5 Dicembre 2013)

Commenti (0)

Feed RSS 2.0 dei commenti


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Italia
    Napoli
    Roma
    Genova
    Milano
    Torino
    Salento
    Palermo
  Toscana
    Elba
    Firenze
    Perugia
  Veneto
    Venezia
    Verona

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili