Songkran 2011: dal 13 al 15 aprile si festeggia il capodanno thailandese

songkran

Dal 13 al 15 aprile in Thailandia si festeggia il Songkran, il capodanno thailandese che coincide con il periodo più caldo dell’anno e si snoda in tre giorni di festa nazionale. Se vi trovate da quelle parti o avete intenzione di andarci a breve, non perdete l’appuntamento con uno degli eventi più divertenti dell’anno.

Il Songkran viene festeggiato in tutto il paese ma le città in cui i festeggiamenti si fanno più spettacolari sono la capitale Bangkog, Phuket, Pattaya, Sukhothai, Chiang Mai, Ayutthaya. Chiamato anche Water Festival, il Songkran è un momento molto sentito dai thailandesi.

Le date coincidono con l’inizio del nuovo anno astrologico e generalmente cadono tra il 13 e il 15 aprile. L’acqua è l’elemento predominante del festival: la tradizione buddista gli riconosce una funzione purificatrice e, durante i giorni di festa, i thailandesi scendono per le strade con secchi, tubi d’acqua, pistole giocattolo, spesso cariche anche di talco mentolato, e spruzzano passanti e veicoli in lunghe battaglie d’acqua. Una sorta di mega gavettone collettivo, molto divertente e affollato. Un rito collettivo di benedizione sociale.

La festa nasce come celebrazione religiosa buddista e prevede la visita a parenti, anziani, familiari e vicini. I thailandesi più osservanti si recano in un wat, un tempio o monastero buddista per portare omaggio ai monaci e lavare le statue di Buddha bagnandole con acqua e profumo Thai. Questi rituali porteranno prosperità e fortuna per tutto l’anno nuovo.

Dopo le celebrazioni più religiose comincia la parte più festosa dell’evento con i giochi d’acqua per le strade e piazze delle città per lavare via la cattiva sorte.

Il Songkran è un’antica tradizione festeggiata non solo in Thailandia, ma anche in Birmania, Laos e Cambogia. Nei tempi più recenti la parte giocosa e festosa ha preso il sopravvento rispetto a quella più religiosa e spirituale: un ottimo modo per rinfrescarsi dalla calura che nel mese di aprile sfiora i quaranta gradi.

La Thailandia è una destinazione perfetta anche per i viaggi con bambini: ottime strutture ricettive, un valido e affidabile sistema sanitario e, particolare non trascurabile, una cucina davvero gustosa.
Per tutte le informazioni necessarie potete consultare il sito dell’Ente per il Turismo Thailandese.

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg



Articoli correlati

App di viaggio: le migliori da scaricare ora (14 Gennaio 2014)
Umeå in Svezia Capitale della Cultura 2014 (13 Gennaio 2014)
Riga in Lettonia, capitale della cultura 2014 (9 Gennaio 2014)
Top destinazioni 2014 secondo Lonely Planet: Brasile al primo posto (8 Gennaio 2014)
Acceso l’albero di Natale al Rockfeller Center di New York: la stagione natalizia nella Grande Mela è ufficialmente iniziata (5 Dicembre 2013)


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili