Stress da rientro e vacanze finite: che fare?

rientro

Settembre uguale vacanze finite almeno per la maggior parte di noi. Tra lavoro e scuola si ricomincia la routine abituale, ma adattarsi nuovamente allo stile di vita che poi caratterizza gran parte dell’anno spesso non è facile e si parla addirittura di sindrome da rientro.
Di cosa si tratta e come affrontarla?

Per sindrome da rientro si considera tutta una serie di sintomi che si avvertono al momento del rientro in città e alla vita ordinaria dopo le vacanze. Non solo è molto comune, sembra che ne soffrano in sei milioni nel nostro paese, ma spesso, a seconda dei soggetti, è anche parecchio fastidiosa. Depressione, ansia, spossatezza, insonnia, senso di disagio sono i sintomi più comuni. Spesso chi soffre di sindrome da rientro fatica a concentrarsi, si sente stanco e affaticato, con umore irritabile e nervosismo.

Banalmente potremmo dire che lasciare la spiaggia per rimettersi dietro una scrivania con la prospettiva di passarci almeno i prossimi dieci mesi non può certo far bene all’umore. Ma all’entusiasmo che spesso in molti dimostrano per il rientro alla quotidianità, si affianca altrettanto spesso il disagio di chi non si rassegna all’idea e di chi fatica non poco a rientrare nella routine.

Medici e specialisti in genere consigliano di non rientrare subito al lavoro ma di rientrare in città qualche giorno prima proprio per darsi modo di riabituarsi alla nuova condizione. Mangiare bene, dormire un po’ più a lungo, magari organizzare un fine settimana fuori porta sono tutti piccoli accorgimenti che aiuteranno i più sensibili a superare i primi giorni dopo le vacanze.

Anche per i bambini vale la stessa cosa: il rientro a scuola dove sono costretti a cinque ore di impegno può essere molto faticoso. Meglio aspettare qualche giorno cercando di riposare bene.

Infine, esiste un modo per superare l’idea tristissima delle vacanze finite, ed è quella di pensare subito alle prossime. Guardate il calendario, studiate i ponti, le festività che ci aspettano. Qui a Voiaganto vi aspetta un’altra stagione di indicazioni, proposte e idee per i vostri viaggi.

foto di Frederic Poirot

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg



Articoli correlati

App di viaggio: le migliori da scaricare ora (14 Gennaio 2014)
Umeå in Svezia Capitale della Cultura 2014 (13 Gennaio 2014)
Riga in Lettonia, capitale della cultura 2014 (9 Gennaio 2014)
Top destinazioni 2014 secondo Lonely Planet: Brasile al primo posto (8 Gennaio 2014)
Acceso l’albero di Natale al Rockfeller Center di New York: la stagione natalizia nella Grande Mela è ufficialmente iniziata (5 Dicembre 2013)

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT COUNT(*) FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '5425' AND comment_approved = '1'

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT * FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '5425' AND comment_approved = '1' ORDER BY comment_date ASC LIMIT 0, 50


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili