Surf e trekking in Perù

Parco Nazionale del Huascarán

Nevi perenni, montagne scoscese dove i fiumi scorrono impetuosi e paesaggi dalla bellezza selvaggia si alternano a laghi e canyon vertiginosi. Le Ande peruviane sono uno scenario che incanta gli escursionisti di tutto il mondo. Lungo la costa del Pacifico invece, sull’onda sinistra più lunga del mondo, si fa surf.

La Cordigliera Blanca è la meta sicuramente più ambita da molti alpinisti. La cordigliera tropicale più alta del mondo si trova nel nord del Perù con i suoi 600 ghiacciai, molti dei quali superano i 6.000 metri: il Huascarán ad esempio (6.768 metri) e il Huandoy (6.395 m). Una grande varietà di itinerari raggiungono i 4.700 metri di altitudine e vi permettono di ammirare paesaggi mozzafiato.
Il percorso trekking più apprezzato è il famoso Santa Cruz-Llanganuco: 62km per 4 giorni di cammino. Si snoda all’interno del Parco Nazionale del Huascarán, che l’Unesco ha dichiarato nucleo della Riserva della Biosfera e Patrimonio Naturale dell’Umanità. L’itinerario inizia a Cashapampa, piccolo villaggio andino raggiungibile da Huaraz, prosegue verso la Quedraba Santa Cruz e, superando il passo di Punta Unión (4.750 metri), scende verso la Quebrada Huaripampa fino alla laguna Llanganuco.

Bagnato dall’Oceano Pacifico, il litorale peruviano si estende per oltre 3000 km. Il deserto posto a ridosso delle montagne si alterna ad un susseguirsi di valli fertili e belle spiagge. E la grande varietà di onde soddisfa i surfisti più esigenti in qualsiasi periodo dell’anno. Lobitos, Máncora e Los Órganos, le spiagge più celebri della costa settentrionale, sono perfette per il surf da ottobre a marzo. I surfisti più esperti preferiscono le spiagge di Chicama: è qui che nasce l’onda sinistra più lunga del mondo. Le spiagge di Cabo Blanco invece, sono famose per le onde corte e veloci.
La costa centrale offre le condizioni migliori da aprile a settembre. Si fa surf a La Herradura, Señoritas, San Bartolo e Caballeros. Altrettanto famoso è Punta Rocas, dove si svolgono ogni anno i Campionati Internazionali, mentre a Pico Alto le onde raggiungono i 10 metri e sono le più alte del Sudamerica.

Foto di Marc Shandro

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg



Articoli correlati

Machu Picchu: ecco la settima meraviglia del mondo moderno (15 Aprile 2013)
I migliori trekking del mondo, o almeno alcuni (26 Ottobre 2012)
Le sei meraviglie del mondo moderno da vedere almeno una volta nella vita (11 Maggio 2011)
Viaggio gastronomico in Perù: apre a Lima la Casa della Gastronomía (19 Aprile 2011)
Viaggio in Perù, in una delle 400 fonti termali (21 Ottobre 2009)

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT COUNT(*) FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '2967' AND comment_approved = '1'

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT * FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '2967' AND comment_approved = '1' ORDER BY comment_date ASC LIMIT 0, 50


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili