Top destinazioni 2014 secondo Lonely Planet: Brasile al primo posto

brasile

Un nuovo anno dedicato ai viaggi non può che iniziare con i consigli per le destinazioni migliori nel 2014. Le liste e i consigli per le mete top di questo nuovo anno appena iniziato si sprecano e non mancheremo di segnalarvele perché in tutte c’è qualcosa di interessante. Partiamo però con quelle segnalate da Lonely Planet che di viaggi se ne intende.

Brasile
La destinazione top del 2014 è senza ombra di dubbio il Brasile.
I prossimi Mondiali di Calcio saranno ospitati proprio lì e questo è già un motivo per pensare di attraversare l’Oceano e visitare uno dei paesi più interessanti del sud America. Ma solo se siete appassionati di calcio. Se invece non vi interessa lasciate stare e ci andrete un’altra volta, magari per le Olimpiadi previste nel 2016. Il Brasile è un paese in forte ripresa economica e il fatto di ospitare due degli eventi sportivi più importanti ne è la prova. Non solo: con un territorio vastissimo è capace di offrire al visitatore scenari mozzafiato e molto diversi tra loro: dalle foreste pluviali, alle coste con spiagge infinite ai trekking tra i villaggi coloniali. Il tutto condito da un’atmosfera che sembra sempre festosa.

Svezia
Di questo affascinate paese del nord abbiamo parlato spesso: paesaggi meravigliosi, cibo ottimo, arte, cultura, ospitalità. La Svezia è certamente una meta da tenere in considerazione nella scelta dei prossimi viaggi. I libri di Stieg Larsson che hanno venduto milioni di copie in tutto il mondo hanno da tempo portato alla ribalta questa terra del nord che magari può sembrare fredda e inospitale ma che invece è capace di sorprendere il visitatore, anche quello più scettico. Tra l’altro Umeå, una delle più grandi città del nord svedese sarà capitale della cultura 2014. Un motivo in più per andare a scoprirla.

Messico
Diciamocelo: l’idea di un viaggio in Messico non tramonta mai e resta sempre nella top ten di chiunque abbia la passione di viaggiare. Non potrebbe essere diversamente visto il caleidoscopio di colori, suoni, odori e incontri che il Messico è capace di offrire. C‘è però qualcosa di nuovo: i prezzi sembrano ribassati rispetto a un tempo, sono stati aperti nuovi e interessanti musei sulla cultura Maya a Cancun e Merida ed è stata inaugurata la zip line più lunga ed emozionate dell’America Latina: circa 800 metri di lunghezza per volare come un uccello sullo scenario mozzafiato del Tule Canyon.

Seychelles
Per anni sono state il simbolo della vacanza per ricconi. Un paradiso alla portata di pochi, oggetto del desiderio di molti ma appannaggio di pochi. La buona notizia è che non è più così. Negli ultimi anni sono nate un sacco di strutture economiche, b&b, guesthouse comode e poco dispendiose o appartamenti da affittare. Inoltre la concorrenza tra le compagnie aeree ha abbassato di molto i prezzi. Se non siete ancora convinti perché pensate che le Seychelles siano di una noia mortale, capaci solo di offrire cocktail al tramonto su spiagge dorate e basta, dovete ricredervi: escursioni, trekking, immersioni, cultura locale e tanto tanto altro fanno di questo splendido arcipelago immerso nell’Oceano Indiano una destinazione interessante da tenere in considerazione.

Malawi
Sulle pagine dei giornali più per le adozioni internazionali di pop star mondiali come Madonna, che per le offerte turistiche in realtà il Malawi può offrire esperienze indimenticabili sul fronte del turismo. Vi basti una sola segnalazione: il Majete Wildlife Reserve, 700 km2 di riserva naturale proclamata sin dal 1955 nel sud del paese non distante da Blantyre, la città più popolosa del paese. In questa riserva potrete soggiornare in guesthouse o piantare una tenda, dipende dalla vostra sete o disposizione all’avventura, e ammirare da vicino elefanti, leopardi, leoni, rinoceronti e bufali. I Big Five, come li chiamano, sono stati oggetto di un progetto di ripopolamento e si possono vedere senza disturbarli con le rumorose jeep 4×4 usate nella maggior parte dei parchi africani.

foto di Danilo Cacciamani

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg



Articoli correlati

App di viaggio: le migliori da scaricare ora (14 Gennaio 2014)
Umeå in Svezia Capitale della Cultura 2014 (13 Gennaio 2014)
Riga in Lettonia, capitale della cultura 2014 (9 Gennaio 2014)
Acceso l’albero di Natale al Rockfeller Center di New York: la stagione natalizia nella Grande Mela è ufficialmente iniziata (5 Dicembre 2013)
Westhouse Hotel: a New York l’albergo del buon riposo (4 Dicembre 2013)


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili