Tour Cina, l’itinerario globale

CINA - foto e immagini

Guarda tutte le foto

Sempre più da fabbrica del mondo, la Cina sta diventando un paese globale, in grado di produrre e offrire qualunque cosa. Non a caso anche nel mondo del turismo si è affacciata di prepotenza superando il nostro belpaese nella classifica dei paesi più visitati al mondo. Ma la Cina è immensa, in questo caso vi proponiamo un itinerario per vedere le città importanti della Cina moderna.

Si tratta certamente di un itinerario dai tratti eroici con un andamento simile a quello della cavalletta impazzita che scappa da uno dei tanti draghi della mitologia cinese: significa saltare da una città all’altra con l’obiettivo di toccare tutte le principali destinazioni della Cina. Un viaggio per viaggiatori organizzatissimi, un po’ mordi e fuggi, collezionisti di puntini sulla mappa del tipo celo, celo, impegnati nella gara a chi ha più foto in tutte le piazza del mondo e più timbri nel passaporto.

Prima tappa, Shanghai: è la capitale economica della Cina e in quanto tale ha parecchie offerte di voli aerei convenienti con le città occidentali, in Italia da Milano e Roma. Volo di sola andata a partire da 700/800 euro con Aeroflot o Turkish Airlines.
Oltre a essere la più moderna metropoli della Cina, e quindi vale già solo per fare un tour della flor e della fauna locale, Shanghai stupisce per i suoi grattacieli coi quali fa concorrenza allo skyline di New York. Da visitare a Shanghai il Bund, lungofiume che segue il corso dello Huangpu, il tempio del Budda di Giada con il Giardino del Mandarino Yu, più il consiglio di infilarsi in uno dei tanti locali che offrono uno spettacolo di teatro acrobatico cinese, e non da ultimo il Museo di Shanghai, che è uno dei più vasti e interessanti dell’intera Cina.

Seconda tappa, Suzhou: antica città famosa per essere stata la capotale della produzione di seta, è rinomata anche per i suoi ponti di pietra, le sue pagode e i suoi magnifici giardini tanto da essere patrimonio dell’umanità. E’ ad appena un’oretta di treno da Shanghai.

Terza tappa: Nanchino, storica città cinese con oltre 2000 anni di vita, è stata a più riprese capitale della cina e lo sarebbe tutt’ora almeno in termini legali, della Repubblica cinese meglio nota come Taiwan. Anche qui ci si arriva col treno, circa due ore da Sozhou. Da vedere le mura urbane della dinestia Ming, il mausoleo di Sun Yat-Sen, la sala del memoriale del massacro di Nanchino e il tempio di Confucio.

Quarta tappa, Guilin, raggiungibile da Nanchino in aereo con un volo interno di Air China. Questa città è una delle più pittoresche della Cina e spesso è stata teatro di ambientazioni cinematografiche come tipico ambiente cinese di un’altra epoca. Ha un porto sul fiume Li, in cui è possibile fare delle gite tra panorami di colline di formazione carsica molto affascinanti, boschi di bambù e sterminate risaie. Da visitare le Grotte del flauto di giunco.

Quinta tappa, Xian: anche in questo caso arriviamo (in aereo) in una delle tante città cinesi che sono state capitali imperiali. Nelle vicinanze è possibile ammirare l’Esercito di terracotta, costituito da migliaia di statue di soldati, cavalli, bighe da guerra posti a guardia della tomba dell’imperatore cinese Qin Shi Huangdi. Da visitare anche il Museo dello Shaanxi, la Foresta di Stele, la Pagoda della Grande Oca Selvatica e la Torre del Tamburo.

Sesta tappa, Pechino: città che non ha bisogno di presentazioni, capitale ed emblema della cina insieme a shanghai. Una metropoli di 14 milioni di abitanti e sede delle prossime olimpiadi del 2008. Da visitare intensamente. Ed è anche il punto di ripartenza per l’Italia.

Questo itinerario consente di scoprire la Cina moderna e anche quella storica con le sue capitali di una volta. In altre occasioni parleremo della Cina rurale e del Tibet, due altri itinerari imperidibili in questo immenso paese.

Foto di Jakob.Montrasio.Net, earth_photos, Marc van der Chijs, Sam Ose / Olai Skjaervoy, Paul Mannix, stevecadman, dave_italy

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg
Esercito di Terracotta di Xian Il fiume Li nei pressi di Guilin Un giardino di Sozhou Nanchino Piazza tiananmen a Pechino Shanghai



Articoli correlati

Le 10 migliori città del 2014 secondo Lonely Planet (30 Ottobre 2013)
Grande Muraglia Cinese: una delle sette meraviglie del mondo moderno (4 Marzo 2013)
Turismo in bicicletta: le città con il miglior bike sharing (3 Dicembre 2012)
Viaggio a Shanghai, la Regina d’Oriente (30 Novembre 2012)
Street food e cibo locale: poche regole per evitare il mal di pancia (9 Marzo 2012)

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT COUNT(*) FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '897' AND comment_approved = '1'

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT * FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '897' AND comment_approved = '1' ORDER BY comment_date ASC LIMIT 0, 50


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili