Tour del Buthan con ToAssociati

BUTHAN TOA - foto e immagini

Guarda tutte le foto

Pace, silenzio, spiritualità: sono queste le caratteristiche che rendono unico il Bhutan. Viaggiare alla scoperta di questo splendido paese significa immergersi in una dimensione nuova, dove il tempo acquista un valore diverso.

Un viaggio attraverso l’India del Nord per giungere in Bhutan, piccolo regno himalayano sospeso tra la terra e il cielo: paese ancestrale il cui isolamento dal resto dal mondo ha permesso di conservare una spiritualità fuori dal comune.

Un itinerario emozionale che TOAssociati propone per vivere un’esperienza di viaggio unica. Il tour parte da Delhi per dirigersi verso nord, attraverso le regioni del Darjeeling e del Sikkim, attraverso un paesaggio di incantevoli valli coperte da foreste e piantagioni di tè. In quest’area la maggioranza della popolazione è di origine nepalese, come testimoniano l’antico monastero di Zong Dog Palri Fo-Brang e la suggestiva città di Kalimpong, posizionata a cavallo di un crinale a 1.250 metri di altezza.
Man mano che ci si avvicina al confine con il Bhutan aumenta la consapevolezza di trovarsi nel cuore del misticismo buddhista, in una terra sospesa tra mistero e realtà. Un’atmosfera che si percepisce nella capitale Thimpu, ricca di edifici religiosi come il Tashichho Dzong, il più grande monastero del paese, e nel colorato bazar della città.
Ma è nei piccoli villaggi immersi nella natura che è possibile scoprire l’anima più autentica del Bhutan: la cittadina di Wanduephodrang, il Chorten di Chendebji, il monastero di Tongsa costruito nel 1647 da Shabdrung Ngawang Namgyal; piccoli gioielli incastonati in paesaggi himalayani di impagabile bellezza, protetti da imponenti montagne come il Masagang (7.158 metri), il Zongaphugang (7.060 metri) ed il Gangkar Puensum, che con i suoi 7.497 metri è la vetta più alta del paese.

È, quindi, la volta di proseguire attraverso la valle di Ura, caratterizzata da grandi spazi e foreste di conifere abitate da pastori; da qui si giunge nella regione più sacra del Bhutan, quel distretto di Punakha dove il maestro Padmasambhava iniziò a predicare il verbo di Buddha nel sesto secolo.
Un’eredità testimoniata dal monastero di Punakha, alto 180 metri, costruito alla confluenza dei fiumi Pho Chhu e Mo Chhu, dove fu incoronato il primo re del Bhutan nel 1907.

Il tour conduce lungo la valle di Paro, un mosaico di risaie circondate da salici piangenti e montagne boscose sul cui sfondo si stagliano le vette perennemente innevate dell’Himalaya; in questo scenario da favola è possibile ammirare alcuni dei templi più belli di tutto il paese, come il Kyichu Lhakhang, uno dei più antichi del Bhutan, ed il Drukgyel Dzong, eretto nel 1647 per ricordare la vittoria sui tibetani nella guerra del 1644.

La via del ritorno fa tappa in India, a Calcutta, prima del volo per l’Italia.

Il Bhutan conserva con gelosia il proprio stile di vita ed i propri usi. Si tratta di una nazione unica al mondo, una terra caratterizzata da una popolazione per la quale l’ospitalità è sacra e la religione è l’essenza stessa della vita. Una nazione dove l’idea di tempo è statica, immutabile, e segue il corso naturale delle stagioni.

Le ragioni di questo modo di vivere peculiare degli abitanti del Bhutan vanno individuate nell’isolamento che ha caratterizzato il paese per secoli, da una parte, e nel ruolo ricoperto dalla religione nella vita quotidiana.

Il Bhutan infatti è l’unica nazione al mondo a professare la forma tantrica del buddhismo Mahayana, una corrente conosciuta anche con il nome di Grande Veicolo; la centralità del dogma Mahayana è rappresentata dal bodhisattva, un essere vivente che ha intrapreso il cammino per l’illuminazione ma rinuncia a completare il suo percorso verso il Nirvana per aiutare tutti gli altri esseri viventi nella loro ricerca della conoscenza.

Il tour si chiama “La via celeste attraverso il Sikkim fino al Bhutan”, ha una durata di 13 giorni e 12 notti e la partenza è prevista per il 28 ottobre. L’itinerario è: Italia, Delhi, Bagdogra, Kalimpong, Phuntsholing, Thimpu, Tongsa, Bumthang, Punakha, Paro, Calcutta, Italia.
La quota è di € 3.590 a persona in camera doppia e comprende: voli internazionali di linea in classe economica; voli interni da programma; trasferimenti privati; sistemazione negli hotel menzionati o della stessa categoria; trattamento da programma (pensione completa ad eccezione dei pasti a Delhi); guida/accompagnatore parlante italiano in India, parlante inglese in Bhutan; accompagnatore dall’Italia; ingressi per le visite previste dal programma; assicurazione inter-assistance ed annullamento viaggio.
La quota non comprende: bevande; mance; pasti a Delhi; tasse in uscita dal Bhutan (USD 7); extra e spese personali.

Per informazioni visitare il sito: www.toassociati.com

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg
buthan toa buthan toa buthan toa buthan toa



Articoli correlati

Viaggiare a dicembre: ecco 7 ottime scuse (3 Dicembre 2013)
SaltaSu Family, l’offerta Alitalia per far volare la famiglia: dettagli e condizioni (26 Novembre 2013)
Lonely Planet rischia di chiudere: è la fine della guida più famosa del mondo? (22 Luglio 2013)
Donne in viaggio da sole in India: consigli per la sicurezza (18 Luglio 2013)
Bergamo - Varsavia a 19.99 euro: Ryanair festeggia il primo anno del collegamento con la capitale polacca (17 Luglio 2013)

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT COUNT(*) FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '2063' AND comment_approved = '1'

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT * FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '2063' AND comment_approved = '1' ORDER BY comment_date ASC LIMIT 0, 50


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili