Tour del Messico con Viaggi Solidali

mexico
Il Messico dai mille volti: quello delle spiagge incantevoli e delle megalopoli, quello delle civiltà precolombiane e delle fiere popolazioni del Chiapas, insieme a quello delle emozionanti riserve archeologiche che ospitano coccodrilli e iguane. Il Messico di comunità che, in un’ottica di sviluppo sostenibile, perpetuano conoscenze erboristiche e recuperano specie vegetali.

Il Messico è una delle mete turistiche più gettonate per i suoi splendidi siti archeologici e per le sue incantevoli spiagge. L’esperienza proposta per l’estate da Viaggi Solidali, una cooperativa che opera da anni nel settore della solidarietà internazionale impegnandosi attivamente nell’organizzazione di viaggi di turismo responsabile, è quella di un viaggio costruito secondo i principi della Carta d’Identità per i viaggi sostenibili dell’Associazione Italiana Turismo Responsabile e gli itinerari sono strutturati ad hoc per permettere ai viaggiatori di avere il tempo necessario per godere della bellezza della natura e assaporare l’incontro con le popolazioni locali. Un soggiorno che fonde, nell’esperienza di turismo sostenibile, momenti culturali e di relax immersi nella natura, per godere dei mille volti di questo Paese.

La prima proposta si concentra tutta nella regione di Oaxaca: l’arrivo a Città del Messico permetterà di cogliere l’aspetto culturale di questa megalopoli, grazie alla visita del Museo Antropologico, della Cattedrale e del Palazzo Nazionale. Ci si sposterà poi sulle tracce delle civiltà precolombiane, visitando suggestivi siti archeologici: Teotihuacán, antica capitale dell’impero azteco, più volte distrutta e ricostruita nel corso dei secoli, celebre per la Piramide del Sole e la Piramide della Luna e i complessi di Mitla e di Monte Albán, quest’ultimo considerato il maggior centro religioso di tutto il Mesoamerica.

Dopo una visita alla città coloniale di Oaxaca, con le sue coloratissime case, ci si immergerà nella natura a Jacotepec, godendo del relax presso la laguna di Chacahua, alla scoperta di cascate e calette che nascondono piccole spiagge paradisiache. Gli amanti della natura non resteranno delusi: a Mazunte, nella Riserva Ecologica di Ventanilla, è possibile avvistare uccelli acquatici e coccodrilli. L’itinerario prevede, infine, anche la visita ad associazioni che, che attraverso il recupero delle risorse erboristiche e la salvaguardia delle iguane verdi, stanno cercando di creare un percorso sostenibile per questa regione.

“Città del Messico e regione di Oaxaca” (turismo comunitario) è un tour della durata di 16 giorni con partenze previste per il 25 luglio e l’11 agosto, la tariffa è a partire da 1.770 euro.

La seconda proposta è invece un’occasione unica per conoscere le bellezze storiche e naturalistiche di queste terre, ma anche per incontrare le comunità indigene del Chiapas.
San Cristobal è la città coloniale più conosciuta del Messico, dove operano alcune realtà di sostegno alle comunità indigene. A Oventic sarà possibile incontrare una rappresentanza del movimento Zapatista e a San Juan de Chamula visiteremo il tempio, un ex luogo di culto cattolico dove ora si svolgono riti dalla chiara matrice sincretica.

La parte di viaggio prettamente ecoturistica si svolge nel cañón del Sumidero, dove sarà possibile incontrare coccodrilli e iguane, e nel Parco Naturale Lagos de Montebello, con la sua foresta temperata. Dopo la visita del sito archeologico maya di Palenque, l’itinerario prosegue nella penisola dello Yucatan, per esplorare le rovine archeologiche di Chichen-Itza e Tulum, e visitare la cittadina di Mérida: qui le donne della cooperativa Ixchel lavorano per mantenere viva la cultura maya e le antiche tradizioni di questo popolo.
“Chiapas e Yucatan” (viaggio di conoscenza) è un tour della durata di 16 giorni con partenze il 06 e il 16 agosto, il 6 settembre, la tariffa è a partire da 1.926 euro.

Per ulteriori informazioni consultare il sito di Viaggi Solidali

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg



Articoli correlati

Top destinazioni 2014 secondo Lonely Planet: Brasile al primo posto (8 Gennaio 2014)
Viaggiare a dicembre: ecco 7 ottime scuse (3 Dicembre 2013)
SaltaSu Family, l’offerta Alitalia per far volare la famiglia: dettagli e condizioni (26 Novembre 2013)
Halloween 2013, le alternative: Dìa de los Muertos in Messico (17 Ottobre 2013)
Lonely Planet rischia di chiudere: è la fine della guida più famosa del mondo? (22 Luglio 2013)


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili