Tour dell’Etiopia con Earth cultura & avventura

ethiopia
Earth cultura & avventura propone un’esperienza esclusiva, attraverso la storia millenaria dell’Etiopia. Partenza speciale in occasione della festa del TImkat: 10 gennaio 2009

E’ un Paese imprevedibile l’Etiopia: importanti tesori storici e archeologici avvolti dal fascino e dalla bellezza di un paesaggio incantatore. Il viaggiatore non può che rimanere stupito dal verde lussureggiante delle foreste, dalla vastità della savana, dalle rupi scoscese della Rift Valley, dalle acque impetuose del Nilo e dal singolare mosaico dei popoli, varietà di etnie e lingue ferme nel tempo che da millenni tramandano la loro cultura ancestrale.

Dalla capitale Addis Abeba, situata su un altopiano di oltre 2000 metri, ci si dirige in direzione sud-est attraverso campi coltivati e villaggi, per raggiungere e visitare il Parco Nazionale Awash e le sue cascate, dove vivono quasi 400 specie di uccelli e una ricca fauna (antilopi, orici, gazzelle, kudu, babbuini, leoni e leopardi).

Attraverso la fertile valle di Awash, si prosegue per Asayta, antica residenza del sultanato di Aussa, con la vecchia moschea e il mercato colorato e animato degli Afar. Lungo una pista sterrata, che attraversa sabbia e lava, improvvisamente appare Afrera, cittadina sorta attorno alle saline ai bordi dell’omonimo lago, uno specchio d’acqua salmastra circondato da neri basalti posto a 140 metri sotto il livello del mare.

Si prosegue in direzione del vulcano Erta Ale, “la montagna che fuma”, che offre uno spettacolo al di là di ogni immaginazione: è uno dei quattro vulcani al mondo costantemente attivo, un fiume costante di lava rossa che sotterra pietre e rocce lungo il suo percorso.

Dopo una visita alla cava di sale e alla collina di Assale, “monte rosso”, si raggiunge Amed Ela e da qui si continua per un’altra indimenticabile escursione a Dalol, straordinaria e irreale collina di sale posta in una zona di intensa attività vulcanica secondaria.

Attraverso la regione del Tigray nell’altopiano etiopico, il più vasto dell’Africa, si visitano alcune delle più belle chiese rupestri nella zona dell’Amba Geralta, dove sono celati alcuni dei centri religiosi più importanti dell’Etiopia: gli storici e i ricercatori hanno censito oltre 150 chiese.
Con un trasferimento più lungo, attraverso passi montani a circa 3000 metri di altitudine, si raggiunge Lalibela, nota per le sue straordinarie 11 chiese monolitiche ed ipogee (risalenti al XI e XII sec.), scavate nel tufo rosato delle pendici della montagna e collegate tra loro da tunnel e trincee.

Finemente scolpite sia internamente che esternamente, in alcune chiese si trovano ancora ben conservate le pitture originali raffiguranti scene dell’Antico e del Nuovo Testamento.
E’ qui si assiste alla festa del Timkat, l’Epifania etiopica, cerimonia del battesimo che si celebra immergendosi in un bacino d’acqua benedetta. A seguire, la processione per riportare nelle chiese i “tabot”, le copie delle tavole della legge che appartengono ad ogni chiesa di Lalibela.

Una strada panoramica conduce a Gondar, conosciuta anche come la Camelot africana, situata su una collina a 2.300 metri di quota, famosa soprattutto per i suoi numerosi castelli, la cui architettura è ispirata alla tradizione medievale della penisola iberica.

Non lontano da qui, si trova il lago Tana, il più grande lago dell’Etiopia, costellato di isole che ospitano monasteri, alcuni risalenti addirittura all’XI secolo, custodi di importanti tesori religiosi. I più famosi sono quelli di Ura Kidane Meheret, Kibran Gabriel e Narga Selassie, di grande interesse artistico, decorati con stupendi affreschi e pitture del periodo gondariano.

Si prosegue ancora verso le cascate del Nilo Azzurro, prima di fare rientro ad Addis Abeba, per una visita del Museo Nazionale ed Etnografico, che possiede una stupenda esposizione di strumenti musicali e di croci copte, delle colline di Entoto, del palazzo dell’imperatore Menelik e del quartiere del “Merkato”, dove si trova un enorme mercato all’aperto, che copre un area di circa 30 kmq, sicuramente uno tra i più grandi d’Africa, dove è possibile acquistare cibo, oggetti in paglia, monili, sandali e abiti fatti a mano con materiali di riciclo.

Per questo viaggio, della durata di 16 giorni/15 notti la quota è a partire da Euro 2.960 a persona (da 4 a 6 partecipanti)

La quota comprende: Voli di linea Lufthansa da Milano Linate ad Addis Abeba e ritorno (via Francoforte), in classe economica; volo da Bahir Dar ad Addis Abeba, come indicato in programma; navigazione con imbarcazioni locali sul lago Tana; tour con mezzi fuoristrada, autisti esperti, carburante e assistenza meccanica; pernottamenti in camera doppia in Hotel e Lodge indicati (o similari), come indicato in programma; pernottamenti in tenda in Dancalia, come indicato in programma; trattamento come indicato in programma (con alcuni pasti a pic-nic); guida/accompagnatore parlante inglese; tende e materiale da campeggio per i pernottamenti in Dancalia; una macchina di appoggio in Dancalia per il trasferimento dell’equipaggiamento da campo; permessi, guide e scout Afar per il percorso in Dancalia; dromedari per la salita al Vulcano Erta Ale e per il trasferimento dell’equipaggiamento necessario per la notte al campo; visite ed escursioni, compresi gli ingressi; assicurazione bagaglio/sanitaria e annullamento viaggio, Mondial Assistance; polizza “Viaggi Rischio Zero”, Navale Assicurazioni; guida “Etiopia”, Ed. Polaris; zaino da viaggio.

La quota non comprende: tutte le tasse aeroportuali; tasse per apparecchi fotografici; visto d’ingresso; sacco a pelo; escursioni e visite facoltative; pasti non indicati, bevande, mance e tutto quanto non sopra specificato.

Informazioni e prenotazioni: EARTH – Cultura & Avventura

Foto di AGoetzke

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg



Articoli correlati

Viaggiare a dicembre: ecco 7 ottime scuse (3 Dicembre 2013)
SaltaSu Family, l’offerta Alitalia per far volare la famiglia: dettagli e condizioni (26 Novembre 2013)
Lonely Planet rischia di chiudere: è la fine della guida più famosa del mondo? (22 Luglio 2013)
Bergamo - Varsavia a 19.99 euro: Ryanair festeggia il primo anno del collegamento con la capitale polacca (17 Luglio 2013)
In crociera con Peppa Pig: l’offerta MSC dedicata ai più piccoli (4 Luglio 2013)

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT COUNT(*) FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '2537' AND comment_approved = '1'

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT * FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '2537' AND comment_approved = '1' ORDER BY comment_date ASC LIMIT 0, 50


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili