Tour in Botswana e Zimbabwe

BOTSWANA E ZIMBAWE - foto e immagini

Guarda tutte le foto

Botswana e Zimbabwe sono infiniti territori selvaggi, con savane, deserti, paludi e saline. Luoghi suggestivi e incontaminati da esplorare con viaggi creati ad hoc per conoscerli al meglio.

Perché non esplorare questa terra attraverso un viaggio individuale che da Maun, a bordo di piccoli aerei, sorvola i Parchi e il Delta dell’Okavango?
Il Delta dell’Okavango è uno dei più estesi sistemi idrici interni del mondo, le sue sorgenti partono dalle alture occidentali dell’Angola e, insieme a numerosi affluenti, formano il fiume Cubango, che giunge in Namibia col nome di Kavango e finalmente entra in Botswana dove prende il nome di Okavango.
L’ambiente del delta ha una vasta popolazione di fauna diversa e specifica dell’area: a coccodrilli, Lechwe rossi, sitatunga, elefanti, licaoni, bufali, gru, jacana si sommano i mammiferi e gli uccelli più comuni.
Il miglior periodo per i safari fotografici va da aprile a ottobre, quando la vita animale è concentrata intorno alle aree alluvionali e la vegetazione è divenuta secca. Il periodo migliore per il bird watching è invece durante la stagione delle piogge da novembre ad aprile, nel momento in cui le popolazioni di uccelli migratori fanno ritorno e le piante sono verdi e in fiore.

Lo Zimbabwe è un paese bellissimo, tra le sue principali attrattive annoveriamo le celeberrime Cascate Victoria, la natura selvaggia e incontaminata, le rovine medievali di Great Zimbabwe e il centro dinamico di Harare.
La flora e la fauna sono strepitose: elefanti, bufali, leoni, ghepardi, iene, sciacalli, scimmie, antilopi e molti altri ancora si aggirano nei parchi nazionali. Alcune vivono in gruppi poco numerosi anche in altre parti del pianeta: tra queste meritano un cenno il raro nyala, il ghepardo reale e il cercopiteco dalla gola bianca. Lo Zimbabwe è anche uno degli ultimi paesi dell’Africa in cui si possano ancora avvistare i rinoceronti bianchi e neri, presenti in piccole mandrie.

Ecco la promozione speciale valida per aprile e maggio 2008: della durata di 9 giorni e 8 notti, l’itinerario toccherà da Milano, Maun, Delta dell’Okavango, Riserva di Moremi, Kasane e Victoria Falls.
La quota è di 2.790€ a persona, comprende il volo di linea da Milano a Maun e da Victoria Falls a Milano in classe economica, i voli interni di collegamento con aereo monomotore e pilota parlante inglese, i trasferimenti via terra con autista/guida parlante inglese, sistemazioni in pensione completa, escursioni, visite e ingressi in parchi e riserve, franchigia 10 Kg.
(La quota non comprende: pasti, bevande, mance; tasse di ingresso per macchine fotografiche e videocamere; visto d’ingresso in Zimbabwe; tasse aeroportuali e quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”.)

Le strutture in cui si alloggerà sono tutte di altissimo livello e immerse nella natura: il Nxabega Okavango Safari Camp, è un campo situato sulle sponde del Delta dell’Okavango, in una singolare riserva privata di 7000 ettari ricca di animali e piante selvatiche, che delimitano la Moremi Game Reserve in Botswana.
Gli ospiti potranno qui sperimentare due volte al giorno l’irresistibile combinazione di acqua e vita selvaggia durante i safari in veicoli 4×4 aperti, mokoro ed escursioni in motobarca. Le tende del campo sono quanto di meglio si può desiderare in materia di comfort: montate su piattaforme di legno elevate, queste costituiscono delle terrazze private dalle quali godere incredibili panorami, e sono tutte dotate di bagno con doccia e w.c.
Nxabega è un campo intimo per un massimo di 18 ospiti, il suo cuore è costituito da eleganti aree da pranzo e soggiorno, costruite da legname e paglia locali che si affacciano verso le golene di un’ampia piscina.

Nella riserva di Moremi, si alloggerà nel Sandibe Safari Lodge, un campo situato in una remota area dell’Okavango sud-orientale, venti km ad est della Chief’s Island, nell’estremità meridionale della Riserva Moremi e nell’ecosistema del fiume Santantadibe. La riserva privata è stata scelta per l’eccezionale ricchezza di flora e fauna oltre che per la bellezza del paesaggio. Il lodge si affaccia su un canale costeggiato da papiri, offrendo otto lussuosi cottages in stile africano arredati con molto gusto nei toni dell’ocra, con servizi privati e doccia all’esterno, tetto in paglia, spogliatoio e veranda privata.
Le aree comuni sono costituite da un soggiorno, ristorante, bar, boma per cene a lume di candela e piscina. Il lodge accetta i bambini, ma al di sotto dei 5 anni non possono partecipare a nessun tipo di safari, mentre tra i 6 e gli 11 anni possono partecipare ai safari a discrezione del direttore del campo.

Infine, situato sulle rive del fiume Zambesi, vi ospiterà il Matetsi Water Lodge Safari Camp. Si trova su una concessione privata di 50.000 ettari con 15 km di fiume in esclusiva ed è a soli 40 km dalle Victoria Falls.
Il Lodge conta sei suite posizionate per garantire il massimo della privacy, tutte dotate di aria condizionata, ventilatore, zanzariere, bar, cassetta di sicurezza, e dalla stanza da letto e dal bagno, grosse porte di teak danno su una veranda, una piccola piscina e una vista magnifica del fiume.
Il Matetsi Water Lodge garantisce un servizio di lusso altamente personalizzato ma anche un’esperienza di fauna selvatica fantastica. Le attività sul fiume comprendono gite in canoa, crociere in barca e battute di pesca. Non ci sono recinti per impedire agli animali di spostarsi tra il Parco Nazionale di Chobe (oltre confine nel Botswana) e Matetsi, dunque aspettatevi di vedere molta fauna selvatica a “portata di mano”.

Tutte le informazioni e i dettagli sull’offerta sono sul sito earthviaggi.it
Foto di SPM435

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg
Botswana e Zimbawe Botswana e Zimbawe Botswana e Zimbawe Botswana e Zimbawe Botswana e Zimbawe Botswana e Zimbawe Botswana e Zimbawe Botswana e Zimbawe Botswana e Zimbawe



Articoli correlati

App di viaggio: le migliori da scaricare ora (14 Gennaio 2014)
Umeå in Svezia Capitale della Cultura 2014 (13 Gennaio 2014)
Riga in Lettonia, capitale della cultura 2014 (9 Gennaio 2014)
Top destinazioni 2014 secondo Lonely Planet: Brasile al primo posto (8 Gennaio 2014)
Acceso l’albero di Natale al Rockfeller Center di New York: la stagione natalizia nella Grande Mela è ufficialmente iniziata (5 Dicembre 2013)

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT COUNT(*) FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '1474' AND comment_approved = '1'

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT * FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '1474' AND comment_approved = '1' ORDER BY comment_date ASC LIMIT 0, 50


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili