Idee vacanze in Croazia: le città

CROAZIA ENTE TURISMO - foto e immagini

Guarda tutte le foto

Ecco alcune notizie che riguardano la Croazia: eventi e informazioni turistiche sulle più belle città croate per chi è interessato a visitare questo Paese che si prepara ad accogliere un numero sempre maggiore di turisti.

Novi Vinodolski quest’anno è candidata, insieme con altre 12 destinazioni, al titolo di più bella località d’Europa, nell’ambito della manifestazione “Fiore d’oro d’Europa”, organizzata dall’Associazione europea per i fiori ed il paesaggio ed alla quale hanno aderito ben 26.000 città e località del Vecchio continente.
Nel 2008 la città sarà teatro di tutta una serie di manifestazioni turistiche e culturali di gran rilievo.
A Novi Vinodolski il 1º maggio inizia anche il programma “Estate 2008”, il quale, con l’organizzazione di ben 90 eventi di cultura e
svago, scandirà il corso di tutta la stagione estiva entrante. Per informazioni consultare il sito dell’Ente per il turismo della città di Novi Vinodolski, e quello dell’Ente per il turismo della Contea Primorsko-goranska.

Un’altra città da visitare è Spalato: l’anno scorso in questa bella città dalmata, situata in uno dei lembi del Mediterraneo più soleggiati in assoluto.
Spalato è la vera “metropoli” del Sud croato, è iscritta a buon diritto nel Registro del patrimonio mondiale dell’UNESCO per l’unicità e la bellezza del suo centro storicoe del il famoso Palazzo di Diocleziano. L’imperatore fece costruire Il Palazzo dopo aver lasciato il trono imperiale di Roma: la struttura è la più imponente e la meglio conservata reggia dell’architettura tardoantica del mondo.

La Contea Vukovarsko-srijemska (di Vukovar e del Sirmio) è chiamata “il regno delle città antiche”. Il Danubio caratterizza l’intera regione, della quale Vukovar è da sempre il centro di riferimento: grazie al numero di piccoli affluenti e peschiere, Vukovar trova posto anche sulla carta del turismo legato alla pesca sportiva, nelle sue vicinanze si trovano anche famose riserve di caccia ed uno dei più bei parchi naturali del Paese, il Kopački rit.

Il territorio di Vukovar è, inoltre, caratterizzato dalla presenza di una civiltà vecchia di cinquemila anni, quella della località di Vučedol, presentata con una mostra di tanti reperti archeologici nel Museo civico locale dove è presente anche il cosiddetto “stivaletto di Vučedol”, un oggetto in terracotta riccamente decorato con i medesimi motivi ornamentali visibili sulla famosissima “colombella” di Vučedol, risalente tra il 2800 ed il 2400 a. C., simbolo della città di Vukovar.

Sul territorio della Contea Vukovarsko-srijemska si trovano anche le “Cantine di Ilok”: sorsero grazie alla famiglia dei principi Odescalchi, la quale ricevette in dono la località di Ilok dall’imperatore Leopoldo, per averlo aiutato a liberare le proprie terre dagli invasori turchi. Più tardi ad Ilok fu eretto un castello che oggi è un bene culturale sottoposto a tutela dalla Sovrintendenza alle Belle Arti: il complesso è interessato da tutta una serie d’interventi di restauro, al termine dei quali, entro la fine dell’anno, ospiterà un lussuoso ristorante con 300 coperti e gli spazi museali del rinnovato Museo civico di Ilok.

Tutte le informazioni sul sito dell’ Ente per il turismo della Contea Vukovarsko-srijemska.

Un’altra perla del Paese è Krapje, nella Contea Sisačko–moslavačka, che è diventato una meta turistica sempre più interessante. Proclamato nel 1995 “Paese del patrimonio architettonico nazionale” è formato da case costruite con il legno della quercia gentile, che hanno in media un centinaio d’anni e, dopo un’attenta opera di restauro, si presentano oggi col loro aspetto originario.
Oltre alla vita bucolica tipica del paese e del fiume, nelle sue vicinanze sorge il Krapje đol, la prima riserva ornitologica croata, istituita nel lontano 1963. Parte del Parco naturale “Lonjsko polje”, questa riserva è anche l’habitat naturale
di molte specie protette, si tratta della maggiore area palustre protetta di tutto il bacino del Danubio.

Oltre a praticare l’osservazione degli uccelli, nel Lonjsko polje i visitatori possono passeggiare, fare un giro in barca sulle acque del parco, dedicarsi all’equitazione, partecipare ad un indimenticabile safari fotografico o visitare il paese di Čigoč, noto come “il paese europeo delle cicogne”. Tutte le informazioni sul sito dell’ Ente per il turismo della Contea Sisačko–moslavačka.

Un progetto interessante è “Via Urbium”, che collega in un’unica storia la Maribor slovena, l’ungherese Szombathely e la croata Varaždin, tre città nate ai margini della Pianura pannonica e che possono essere visitare con un tour di soli tre giorni.
Il progetto “Via Urbium” è nato anche grazie alle risorse dei fondi preadesione dell’Unione Europea e grazie alla collaborazione dell’Agenzia per lo sviluppo.

La città di Maribor vanta un affascinante centro storico, con un labirinto di piazzette, vie e passaggi stretti stretti ed una lunga sequela di locali pubblici per la ristorazione e lo svago, parte del cosiddetto “triangolo notturno di Maribor”. L’ungherese Szombathely è un’altra perla di questa collana di città-partner: sorta nella regione occidentale dell’Ungheria, dove le pianure s’alternano ai rilievi montani, fu fondata in epoca romana più di duemila anni fa.
Varaždin, la maggiore città della Croazia nord-occidentale e terza tappa del programma “Via Urbium”, per la sua ricca eredità barocca splendidamente conservata ha grandi chance di entrare a far parte del patrimonio culturale mondiale sotto l’egida dell’UNESCO. Il prossimo anno Varaždin festeggerà i suoi 800 anni di vita con una serie d’eventi e manifestazioni già note e tante altre di nuova concezione. Sulla carta europea del turismo, Varaždin è riconoscibile per il famoso “Špancirfest”: la città, per dieci giorni, si trasforma in un gran palcoscenico per musicisti, attori, pittori, scultori e per tanti altri artisti provenienti da ogni parte del mondo. L’edizione di quest’anno – la decima - si terrà dal 22 al 31 agosto.
(www.tourism-varazdin.hr)

Per tutte le informazioni sulla Croazia visitare il sito dell’Ente del Turismo, in italiano.

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg
Croazia Ente Turismo Croazia Ente Turismo Croazia Ente Turismo Croazia Ente Turismo Croazia Ente Turismo Croazia Ente Turismo Croazia Ente Turismo Croazia Ente Turismo Croazia Ente Turismo Croazia Ente Turismo Croazia Ente Turismo



Articoli correlati

Westhouse Hotel: a New York l’albergo del buon riposo (4 Dicembre 2013)
Viaggiare a dicembre: ecco 7 ottime scuse (3 Dicembre 2013)
SaltaSu Family, l’offerta Alitalia per far volare la famiglia: dettagli e condizioni (26 Novembre 2013)
Festival Internazionale del Film: a Roma dall’8 al 17 novembre (6 Novembre 2013)
Frantoi Aperti 2013: in Umbria dal 1° novembre all’8 dicembre (28 Ottobre 2013)


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili