Umeå in Svezia Capitale della Cultura 2014

umea 2014

Dopo Riga in Lettonia, oggi andiamo alla scoperta dell’altra Capitale della Cultura 2014: Umeå in Svezia, regno dei sami e dell’aurora boreale, una delle città più interessanti del nord Europa.

Umeå si affaccia sul golfo di Botnia che separa la Svezia dalla Finlandia, dista 600 chilometri da Stoccolma e conta poco più di 100 mila abitanti, è a un passo dal Circolo Polare Artico che influenza fortemente il suo clima. Se andate in estate avrete giorni di luce lunghissimi, perfetti per godere di tutte le opportunità culturali e naturali che offre, se invece la visiterete in inverno allora l’aurora boreale illuminerà il cielo di notte con i suoi affascinanti fasci di luce verde.

Le prime notizie che si hanno di Umeå risalgono al XIV secolo e la città, come tutta la zona fu abitata dai Sami, popolazione indigena spesso impropriamente confusa con la popolazione dei lapponi. Questo perché in generale si identificano come lapponi tutti gli abitanti della Lapponia, zona che abbraccia Svezia, Finlandia e Norvegia mentre invece qui si tratta di un’etnia con cultura, lingua, costumi e identità propria.

I Sami sono stati i primi a popolare questa parte di mondo addirittura sembra che le prime notizie che li riguardano risalgano alla prima Era Glaciale, parliamo di ben 10 mila anni fa. Molto della loro cultura resta da queste parti e per esempio l’artigianato tipico sami è una delle cose più belle da comprare e riportare a casa.

Umeå è il regno della natura incontaminata e se volete lasciarvi il mondo alle spalle non c’è nulla di meglio di un giro nel vasto parco naturale di Sarek, il più grande della Svezia settentrionale dove troverete vette ghiacciate, rapide, valli gelate e tutto nel più completo isolamento. Non c’è traccia di uomo qui, nessun sentiero nessun rifugio fatta esclusione per il punto di partenza del cosiddetto Sentiero del Re presso Saltoluokta la stazione da dove si iniziano le escursioni: qui si trova l’unico ristorante e alloggio del parco.

Se invece siete alla ricerca di qualcosa di più raffinato senza però rinunciare al ghiaccio che da queste parti è il vero protagonista allora potreste alloggiare nell’Ice Hotel più famoso del mondo. Ne abbiamo parlato spesso. Prenotare è molto difficile ma magari muovendosi per tempo potreste riuscirci.

Tra aurora boreale, sole di mezzanotte e sterminati territori da esplorare Umeǻ offre moltissimo dal punto di vista naturale, ma se preferite i percorsi culturali non resterete delusi. Non è un caso che sia stata scelta come Capitale della Cultura Europea 2014. Umeå è ricca di edifici eleganti, mostre d’arte permanenti, luoghi di interesse storico e negli ultimi anni ha vissuto un periodo di forte espansione tanto da farne una delle città più progressiste dell’intera Svezia.

Per non parlare della vita notturna che con 36 mila studenti residenti qui brulica di locali, bar e posti dove trascorrere la serata. In estate, complice anche il sole di mezzanotte, sarà davvero difficile andare a dormire. E poi festival di musica, design, architettura: a Umeå non ci si annoia.

La cerimonia di celebrazione per l’anno della cultura durerà un intero fine settimana dal 31 gennaio al 2 febbraio. Il momento clou è previsto per sabato 1° febbraio con lo spettacolare show Burning Snow, splendide coreografie di luce e fuoco sulla neve per lanciare alla grande questo anno dedicato alla cultura.

Ma tutto il 2014 avrà un cartellone ricco di eventi e appuntamenti e lo trovate qui.

Raggiungere Umeå dall’Italia è un po’ lungo: volo per Stoccolma (Ryanair collega Bergamo e Roma Ciampino con tre voli alla settimana) e poi con la compagnia low cost Norvegian e Malmo Aviation si raggiunge Umeå in circa un’ora. Se avete tempo e vi piace il viaggio on the road, noleggiate una macchina e in sette ore sarete a Umeå attraversando la spettacolare terra del nord.

Un viaggio che vale sempre la pena fare.

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg



Articoli correlati

App di viaggio: le migliori da scaricare ora (14 Gennaio 2014)
Riga in Lettonia, capitale della cultura 2014 (9 Gennaio 2014)
Top destinazioni 2014 secondo Lonely Planet: Brasile al primo posto (8 Gennaio 2014)
Acceso l’albero di Natale al Rockfeller Center di New York: la stagione natalizia nella Grande Mela è ufficialmente iniziata (5 Dicembre 2013)
Westhouse Hotel: a New York l’albergo del buon riposo (4 Dicembre 2013)


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili