Viaggi gastronomici: i migliori desserts in giro per il mondo

IN VIAGGIO CON I DESSERTS  - foto e immagini

Guarda tutte le foto

Abbiamo parlato spesso di viaggi gastronomici e di paesi da visitare citando i piatti tradizionali e più gustosi. Oggi ci dedichiamo al lato dolce della questione facendo una panoramica su alcune destinazioni interessanti e i loro desserts.

Paese che vai cucina che trovi e, naturalmente, i dolci fanno parte del menù locale. Spesso sono anche il primo assaggio che facciamo quando ci troviamo in un posto sconosciuto. Il palato è sempre un ottimo modo per conoscere una terra diversa, farlo attraverso i dessert è probabilmente la maniera più gustosa, in barba a tutte le diete.

LOKUM A ISTANBUL
Cominciamo con i lokum turchi, caratteristico dolce di consistenza gelatinosa aromatizzato al pistacchio, alla rosa, al limone e in tante altre varianti più o meno speziate. Se vi trovate a Istanbul i migliori lokum pare si trovino nel negozio di Ali Muhiddin Hacı Bekir proprio vicino al Bazar delle Spezie. Il negozio ha una tradizione secolare e offre il meglio della produzione dolciaria turca.
Attenzione: i lokum sono peggio delle ciliegie e se iniziate a mangiarne uno correte il rischio di non fermarvi più!

WAFFLE A BRUXELLES
Le cialde o waffle di Bruxelles, chiamate anche gaufre, sono dolci tipici croccanti fuori e morbidi dentro. Si preparano su piastre roventi che conferiscono loro il classico aspetto quadrettato e il loro impasto è molto semplice: farina, acqua, zucchero, uova e scorza di limone. Generalmente si consumano con una spolverata di zucchero a velo, ma se volete potete anche annegarli sotto un mare di panna montata, marmellata o sciroppo d’acero.

GELATO A FIRENZE
Noi italiani il gelato lo conosciamo molto bene. Si dice che il migliore si trovi a Firenze, ma non ne siamo così sicuri. Il gelato in Italia si mangia bene ovunque proprio perchè i maestri gelatai nostrani sono tra i più bravi e apprezzati del mondo. Abbiamo parlato già delle migliori gelaterie di Roma, per quanto riguarda Firenze possiamo indicarvi la Gelateria dei Neri, nella via omonima, che offre squisiti semifreddi e gusti un po’ alternativi come il gelato al gorgonzola. I prezzi sono ottimi. La Gelateria alla Carriaia offre un gelato molto gustoso al prezzo di un euro, infine non possiamo non segnalare il gelato di Grom, le cui gelaterie sono ormai sparse in tutta Italia e che propone un gelato davvero di alata qualità con ingredienti selezionatissimi provenienti da coltivazioni biologiche. Un po’ più costoso ma ne vale la pena.

CHEESECAKE A NEW YORK
Il cheesecake è uno dei dolci più golosi che esistano. In realtà non si tratta di un’invenzione americana, dato che era consumato in Europa e soprattutto in Inghilterra già da molto tempo. Tuttavia non si può non mangiarlo in un viaggio negli Stati Uniti. Per chi non ha idea di cosa sia, diciamo che il cheesecake è un dolce generalmente freddo, che non viene cioè cotto in forno, e ha un impasto a base di formaggio, aromatizzato alla frutta o al cioccolato che si posa su una base di biscotto croccante. Può essere accompagnato da panna montata o gelatina alla frutta. E’ abbastanza calorico, ma stiamo parlando di delizie per il palato e in realtà nessuno dei dolci fin qui nominati può definirsi dietetici. Mangiare un buon cheesecake a New York è abbastanza facile, ma tra le migliori pasticcerie dove trovarlo con certezza segnaliamo: Eileen’s special Cheesecake a Soho e la Mona Lisa Pastry a Brooklyn.

PASTEL DE NATA A LISBONA
Si tratta di un pasticcino a base di uova e ripieno di crema. La storia di questo dolce portoghese è antica e sembra sia stato ideato da alcune suore in un convento che abituate a mangiare i soli bianchi d’uovo, si inventarono questo dolce per consumare i tuorli avanzati. Da allora i pastel de nata sono diventati un dolce tipico portoghese, qualcosa da non perdere in un viaggio a Lisbona o nei paraggi.
Proprio a Lisbona la Antiga Confeitaria de Belém, dal 1834 sforna i pasticcini più deliziosi che ci siano. Spesso spolverati di cannella, vengono venduti a 80 cent l’uno. Attenzione a non strafare!

Naturalmente abbiamo fatto un piccolissimo giro del mondo “dolce”. I desserts che meritano di essere raccontati, consigliati e soprattutto gustati sono molti di più. Non mancheremo di tornare sull’argomento, voi intanto segnalateci vostri preferiti.

foto di 3liz4

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg
cheesecake cheesecake gelato lokum pastel de nata waffle



Articoli correlati

App di viaggio: le migliori da scaricare ora (14 Gennaio 2014)
Umeå in Svezia Capitale della Cultura 2014 (13 Gennaio 2014)
Riga in Lettonia, capitale della cultura 2014 (9 Gennaio 2014)
Top destinazioni 2014 secondo Lonely Planet: Brasile al primo posto (8 Gennaio 2014)
Acceso l’albero di Natale al Rockfeller Center di New York: la stagione natalizia nella Grande Mela è ufficialmente iniziata (5 Dicembre 2013)


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Belgio

Italia
    Napoli
    Roma
    Genova
    Milano
    Torino
    Salento
    Palermo
  Toscana
    Elba
    Firenze
    Perugia
  Veneto
    Venezia
    Verona

Portogallo

Turchia

USA
  California
    Los Angeles
    San Francisco

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili