Viaggiare e lavorare: i consigli di chi ci è riuscito

partire

Viaggiare per tutto il mondo magari trovando di che mantenersi strada facendo. Incontrare persone interessanti, improbabili e stravaganti con cui dividere un pezzo di strada. Passeggiare tra i ghiacciai, fare surf in California, esplorare la Patagonia sul dorso di un asino o commuoversi davanti alle cascate del Niagara al tramonto. Il sogno di molti. Ma come si fa a realizzarlo? Bisogna forse essere ricchi? No, sembra di no e ce lo raccontano due ragazze, Catherine e Ine, che hanno deciso di rendere il loro 2010 un anno davvero speciale girando il mondo senza essere ricche. Come hanno fatto?

Catherine e Ine hanno due lavori abbastanza normali: si occupano di comunicazione on line, web design e fotografia. La loro vita nomade di un anno la raccontano qui dispensando consigli utilissimi a tutti coloro che abbiano intenzione di cimentarsi nella stessa esperienza. Catherine e Ine non hanno patrimoni ereditati da ricchi zii, industrie avviate e conti in banca spropositati: solo una gran voglia di viaggiare, realizzare i propri sogni o progetti.

Certo, qualcosa serve: è necessario un bel po’ di tempo a disposizione o comunque la possibilità di gestirselo liberamente, ed è necessaria una dote particolare, quella di vedere la vita non attraverso i soliti schemi imposti o condizionati dal quotidiano ma osando qualcosa di più. Se avete tutti questi requisiti siete già un passo avanti.

Ma non basta. Decidere di vivere girando il mondo e lavorando nello stesso tempo per mantenersi non è una passeggiata. Occorre attrezzarsi adeguatamente, pianificare con attenzione, munirsi di strumenti giusti e avere qualche soldo da parte per i primi tempi. Catherine e Ine hanno professioni strettamente legate a internet, quindi nella loro pianificazione uno degli elementi fondamentali era proprio quello di viaggiare in luoghi dove fosse garantito il collegamento alla rete. Niente di impossibile oggigiorno, visto che ci si può connettere anche dai villaggi sperduti sull’Himalaya.

Una volta scelta la destinazione, preparati colleghi, amici e parenti sull’intenzione di partire per un anno intero, stabilite le condizioni di lavoro dall’estero, le ragazze hanno installato Skype sul proprio pc e hanno cominciato la loro avventura. Non pensate niente di assolutamente romantico e divertente: fare i turisti è cosa ben diversa dal vivere in una città e lavorarci. Ci sono barriere linguistiche o comportamentali che a volte non aiutano, la comunicazione può essere complicata, la rete magari non funziona come dovrebbe, bisogna essere molto disciplinati e attenti nel lavoro e spesso la distanza non aiuta e la stessa compagnia di viaggio può essere a volte difficile da sopportare o da gestire.

Eppure Catherine e Ine ce l’hanno fatta, a volte con fatica ma ci sono riuscite e si sono regalate uno degli anni più belli della loro vita, hanno detto, tornando a casa con più soldi di quanti ne avevano prima di partire.

Se non siete ricchi e non avete rendite che vi permettano di viaggiare senza problemi, se potete prendervi un’aspettativa dal lavoro o siete in pensione o siete liberi professionisti o così arditi da licenziarvi e cambiare vita i consigli di Catherine e Ine sono molto utili.
A noi piace in particolare l’adagio: vivi da ricco senza esserlo!

foto di Ramocchia

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg



Articoli correlati

App di viaggio: le migliori da scaricare ora (14 Gennaio 2014)
Umeå in Svezia Capitale della Cultura 2014 (13 Gennaio 2014)
Riga in Lettonia, capitale della cultura 2014 (9 Gennaio 2014)
Top destinazioni 2014 secondo Lonely Planet: Brasile al primo posto (8 Gennaio 2014)
Acceso l’albero di Natale al Rockfeller Center di New York: la stagione natalizia nella Grande Mela è ufficialmente iniziata (5 Dicembre 2013)

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT COUNT(*) FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '3929' AND comment_approved = '1'

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT * FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '3929' AND comment_approved = '1' ORDER BY comment_date ASC LIMIT 0, 50


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili