Viaggio a New York nei luoghi di Mad Men

madison avenue

Abbiamo già parlato di cineturismo e di viaggi ispirati a film famosi. Oggi invece visitiamo New York seguendo le tracce di Mad Men, la serie tv ispirata al mondo dei pubblicitari nella fumosa America degli anni ‘60. Negli USA si impazzisce per la quinta stagione e davanti a tanto successo non poteva mancare un giro della Grande Mela che ripercorra i luoghi dove Don Draper & Co vivono e si muovono.

Molto del successo della serie è nelle ambientazioni e nello stile vintage di ambienti e costumi. Mad Men racconta la vita e il lavoro in una grande agenzia pubblicitaria americana e, parallelamente, la storia dei grandi cambiamenti avvenuti nella società statunitense negli anni sessanta con sfondo le lezioni presidenziali con Kennedy e Nixon.

Il tour comprende lussuosi hotel, ristoranti di classe, negozi per lo shopping e club fumosi dove sigarette e alcolici non mancavano. Prima tappa Madison Avenue dove al 405 si trova la Sterling & Cooper, l’agenzia dove si muovono i personaggi della serie e il protagonista Don Draper.

Non si può mancare un salto da Bloomingdale’s, regno dello shopping al 1000 della Third Avenue. Questa famosissima catena americana divenne famosa proprio per essere stata la prima, nel 1961, a usare le shopping bag con il proprio marchio: uno strumento di marketing che divenne presto imprescindibile.

Tra gli hotel della serie potreste andare a dare un’occhiata al Plaza nella Fifth Avenue a sud di Central Park, gli interni filmati erano strabilianti! C’è anche il Roosvelt Hotel, definito un grande classico del soggiorno newyorchese, location dove Don Draper visse.

Tutti personaggi della serie o almeno la maggior parte fumano in continuazione e bevono alcolici senza sosta. Per questo non potete mancare una visita ai club più cool di Manhattan a cominciare dal celebre King Cole Bar in 2 East 55th Street, dove Don Draper amava sorseggiare il suo cocktail preferito, il bloody mary. Ma se siete alla ricerca di un posto dove trovare tutti i cocktail del mondo andate a Tribeca. Il Brandy Library ha una carta di oltre 100 cocktail: impossibile non trovare il vostro.

Per una cena stile Mad Men c’è Barbetta, aperto dal 1906, uno dei più antichi ristoranti di New York. Si trova in 321 West 46th Street: una cena qui potrebbe costarvi un occhio della testa, ma sarebbe certo qualcosa di indimenticabile. In alternativa sono comunque ammesse le visite!

Infine, per una serata davvero a tema recatevi al Boom Boom Boom di Manhattan. Si trova al 18° piano dello Standard Hotel e da qui si vede un tramonto strepitoso, il tutto accompagnato da orchestrine jazz e coppe di champagne. Imperdibile.

foto di smileham

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg



Articoli correlati

App di viaggio: le migliori da scaricare ora (14 Gennaio 2014)
Umeå in Svezia Capitale della Cultura 2014 (13 Gennaio 2014)
Riga in Lettonia, capitale della cultura 2014 (9 Gennaio 2014)
Top destinazioni 2014 secondo Lonely Planet: Brasile al primo posto (8 Gennaio 2014)
Acceso l’albero di Natale al Rockfeller Center di New York: la stagione natalizia nella Grande Mela è ufficialmente iniziata (5 Dicembre 2013)


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili