Viaggio a Tokyo nei sēnto, i tradizionali bagni pubblici giapponesi

sento tokyo

Quando si visitano metropoli caotiche e affollate come Tokyo c’è bisogno ogni tanto di tirare il fiato e prendersi qualche minuto di relax e riposo. Nella capitale nipponica, come del resto in tutto il paese, potete farlo andando in uno dei tanti parchi o giardini, oppure infilandovi in un sēnto, il tipico bagno pubblico giapponese.

Abbiamo parlato della tradizione dell’hamam in Turchia, oggi vediamo un po’ cos’è e come ci si comporta in un sēnto giapponese.

I sēnto sono, appunto, bagni pubblici di vecchia tradizione. Sembra siano arrivati in Giappone in tempi lontanissimi, giungendovi dalla Cina dove erano arrivati dall’India. Si tratta essenzialmente di case con vasche accessibili a uomini e donne in ambienti o momenti separati.

L’acqua è molto calda, intorno ai 40 gradi, e se si tratta di acqua calda sorgiva si chiamano Onsen. Molti giapponesi danno grande importanza sociale a questi bagni perché consentono di incontrare e interagire con diverse persone in un ambiente riservato, tranquillo dedicato al piacere e al relax.

Sappiamo che i giapponesi sono molto attenti all’etichetta e ai modi di comportarsi. Un ambiente come il sēnto non è da meno. Vediamo un po’ qualche consiglio per essere sicuri di non sbagliare.

Portatevi il vostro kit
Nei sēnto si sta completamente nudi. Alcune strutture forniscono il minimo indispensabile, ma è sempre meglio portare con voi un piccolo asciugamano per coprire le parti intime se siete molto timidi o comunque per asciugarvi quando uscite. Se volete potete portarvi anche i vostri prodotti, come shampoo o bagnoschiuma, che a volte vengono forniti all’ingresso.
All’ingresso levatevi le scarpe e lasciatele nell’apposito armadietto, quindi pagate i 450 yen che corrispondono grossomodo a 5 euro. Il biglietto si può pagare o a un distributore automatico o a una vecchia signora allo sportello.

Spogliarsi e prepararsi al bagno
Una volta dentro, ricordatevi che i sēnto hanno ambienti separati per uomini e donne. Andate nel vostro spogliatoio e liberatevi di tutti i vestiti. Nei bagni si entra completamente nudi, con un piccolo asciugamano e con un braccialetto al polso che apre il vostro armadietto. Prima di entrare nella grande vasca comune occorre lavarsi con un secchio d’acqua.

Nella vasca
Quando siete pronti immergetevi e rilassatevi. Potete chiacchierare tra di voi ma fatelo sommessamente come se vi trovaste in biblioteca. Schiamazzi, risate e disordine non sono ammessi. Dopo una permanenza più o meno lunga nell’acqua calda potete uscire e rinfrescarvi nelle docce. Se ne avete ancora voglia, ripetete il ciclo daccapo: lavatevi di nuovo seduti sullo sgabello e tornate nella vasca. Prima di andare via, soprattutto se l’acqua era sorgiva quindi ricca di minerali, di solito i giapponesi non fanno l’ultima doccia proprio per conservare sulla pelle i minerali dell’acqua.
Vi sentirete rilassati e riposati: per questo consigliamo di andare al sēnto nel tardo pomeriggio alla fine della giornata.

A Tokyo si trovano tantissimi centri benessere più moderni e tradizionali sēnto. Non avrete difficoltà a trovarli e potete chiedere informazioni anche a chi vi ospita o alla reception dell’hotel dove soggiornate.

foto di kirainet

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg



Articoli correlati

App di viaggio: le migliori da scaricare ora (14 Gennaio 2014)
Umeå in Svezia Capitale della Cultura 2014 (13 Gennaio 2014)
Riga in Lettonia, capitale della cultura 2014 (9 Gennaio 2014)
Top destinazioni 2014 secondo Lonely Planet: Brasile al primo posto (8 Gennaio 2014)
Acceso l’albero di Natale al Rockfeller Center di New York: la stagione natalizia nella Grande Mela è ufficialmente iniziata (5 Dicembre 2013)


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili