Viaggio in Argentina con Earth cultura e avventura

ARGENTINA EARTH - foto e immagini

Guarda tutte le foto

Dalla costa dell’Atlantico a quella del Pacifico, un viaggio dove lo spazio è senza confini, dove la natura regna sovrana e l’uomo è una silenziosa minoranza.
Earth Cultura & Avventura propone un viaggio fino alla fine del mondo, in balia del vento, dello scorrere dei chilometri e del tempo scandito dall’orologio vitale della natura, in una terra selvaggia, l’Argentina, fatta di distese, fiumi, laghi, vulcani e montagne e poderosi ghiacciai.

Da Plaza de Mayo, sulla quale si affacciano i più bei palazzi della capitale Buenos Aires, al pittoresco quartiere Boca, con la sua storia strettamente legata alle tante vicende dell’immigrazione, principalmente italiana, dei primi del Novecento, nato dai sogni dei navigatori genovesi e dei poeti argentini, ai caffè più pittoreschi e antichi, come il “Cafè Tortoni”.

Dalla cittadina turistica simbolo della Patagonia, El Calafate, si raggiunge il Lago Argentino, il terzo del Sudamerica per dimensioni dopo il Titicaca in Perù ed il Buenos Aires in Patagonia. Una suggestiva navigazione permette di osservare i ghiacciai Upsala e Onelli posti all’estremità sud del Ghiacciaio “Hielo Continental”. Con la sua conformazione irregolare, il Lago è circondato da ghiacciai perenni e foreste. Le sue acque di origine glaciale presentano tinte verdeggianti ed hanno una temperatura media di circa 6° C.

Da Trelew, dal gallese “villaggio di Lewis”, fondatore di Trelew e capo della colonia di gallesi, si parte per l’escursione a Punta Tombo, dove si visita la più popolata colonia di pinguini di Magellano del sud America.

Non poteva certo mancare la visita ad una delle più spettacolari attrazioni sudamericane, le cascate di Iguazù, “acqua grande” in lingua indigena “guarani”, situate nella provincia di Misiones in Argentina, al confine con il Paraguay ed il Brasile. Dichiarate Patrimonio Mondiale Nativo dell’Umanità dall’Unesco, i colori del cielo, la vegetazione e la terra rossa fanno da cornice a questo spettacolo naturale, formato da 275 cascate che formano un arco di 3 km di estensione. Il salto più alto arriva a superare i 70 m di altezza, 20 più del Niagara mentre la Garganta del Diablo è il più stupefacente.

Si andrà alla scoperta della meravigliosa natura del sud America visitando il Parco Nazionale della Terra del Fuoco: creato nel 1960, occupa una superficie di 63.000 ettari che si estende ad ovest del Monte Olivia tra la Sierra de Beauvoir, a nord e le coste del Canale di Beagle, a sud. Con le catene montuose, la sua vegetazione antartica, le cascate e le strette valli in cui ci sono pittoreschi laghi di origine glaciale e torrenti dalle acque limpide, rappresenta l’area naturale protetta più australe del mondo.

Lungo il percorso si attraversa il Pipo River e si sosta in luoghi panoramici. Si prosegue per osservare il Lago Roca e la Baia di Lapataia, nel panorama di picchi innevati e boschi di faggio.

Anche nel Parco Nazionale del Perito Moreno si prenderà parte a un’emozionante escursione per osservare lo spettacolare ghiacciaio, tra i più conosciuti del mondo, un muro di ghiaccio alto 80 metri e lungo 27 chilometri, simbolo della Patagonia argentina, uno dei pochi ghiacciai esistenti sulla terra ad avanzare e non retrocedere. Zona di alte cime, torrenti, boschi e laghi, esistono nell’area tracce di culture primitive e grotte con graffiti rappresentanti guanachi e impronte di mani, oltre a resti fossili di amonitas, tronchi di alberi e animali vertebrati. Interessante navigazione nel canale Brazo Rico per l’avvicinamento al fronte del Perito Moreno.

Nella Riserva Nazionale Penisola Valdes si farà un’esperienza indimenticabile che permetterà di osservare le colonie di leoni ed elefanti marini, arrivando letteralmente “a pochissimi metri” da questi enormi e tranquilli mammiferi. La penisola, segmento patagonico che si inoltra nell’Oceano Atlantico, presenta coste generalmente a strapiombo sul mare, che sono l’habitat di molte specie di uccelli che giungono qui per svernare, trovando un clima molto adatto alla riproduzione.

Navigazione nella Baia di Puerto Piramide per avvistare le balene che ogni anno, discendendo l’Atlantico per i mari antartici, sostano in questa baia per accoppiarsi e partorire nei mesi di luglio-dicembre.

Per questo viaggio è prevista una partenza speciale 23 novembre 2008, il viaggio, che come itinerario ha: Roma, Buenos Aires, Ushuaia, El Calafate, navigazione sul Lago Argentino, El Calafate, Parco Ghiacciaio Perito Moreno, Trelew, escursione alla penisola Valdes, Trelew, Buenos Aires, Puerto Iguazù, Buenos Aires, Roma è della durata di 12 giorni/11 notti.

La quota di partecipazione è a partire da Euro 3.300 a persona (da 5 a 10 partecipanti) e comprende: voli di linea Aerolineas Argentinas da Roma a Buenos Aires e ritorno, in classe economica; tutti i voli interni in Argentina indicati in programma, in classe economica; trasferimenti privati a Buenos Aires (guida parlante italiano solo all’arrivo) e trasferimenti in bus turistici collettivi da e per gli aeroporti e durante il tour, come indicato in programma; pernottamenti in camere standard negli Hotel indicati (o similare); trattamento di sola prima colazione (inclusi il pranzo alla Baia Onelli e la cena con spettacolo di tango a Buenos Aires); visita privata di Buenos Aires con guida locale parlante italiano; escursioni, visite e navigazioni collettive con guide locali multilingue; ingresso ai Parchi, ai musei e ai luoghi d’interesse turistico, indicati nel programma; polizza Bagaglio/Sanitaria/Annullamento, Mondial Assistance; assicurazione “Viaggi Rischio Zero”, Navale Assicurazioni; guida Ed. Polaris e zainetto da viaggio.

La quota non comprende: tutte le tasse aeroportuali; escursioni e visite facoltative oltre a quelle indicate nel programma; pasti, bevande, mance e tutto quanto non sopra specificato.

Per informazioni e prenotazioni: EARTH – Cultura & Avventura

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg
argentina earth argentina earth argentina earth argentina earth



Articoli correlati

Viaggiare a dicembre: ecco 7 ottime scuse (3 Dicembre 2013)
SaltaSu Family, l’offerta Alitalia per far volare la famiglia: dettagli e condizioni (26 Novembre 2013)
Lonely Planet rischia di chiudere: è la fine della guida più famosa del mondo? (22 Luglio 2013)
Bergamo - Varsavia a 19.99 euro: Ryanair festeggia il primo anno del collegamento con la capitale polacca (17 Luglio 2013)
In crociera con Peppa Pig: l’offerta MSC dedicata ai più piccoli (4 Luglio 2013)

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT COUNT(*) FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '2155' AND comment_approved = '1'

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT * FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '2155' AND comment_approved = '1' ORDER BY comment_date ASC LIMIT 0, 50


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili