Viaggio in Bretagna: la foresta di Paimpont e il mito di Mago Merlino

paimpont

Una delle regioni francesi in assoluto più belle da visitare è la Bretagna, nella costa nord ovest della Francia tra la Manica e l’Oceano Atlantico.

Tra le meraviglie di questa regione, ricca di storia e cultura, non si può non citare Mont Saint-Michel, celebre non solo per la meravigliosa abbazia ma anche perché, con il gioco delle maree che da queste parti sono davvero impressionanti, resta staccata dal continente per diverse ore. La curiosità poi è che, nonostante Saint-Michel si trovi giuridicamente in Normandia, i bretoni la considerano propria ormai da secoli.

Le maree sono decisamente una delle cose che colpiscono i visitatori al loro primo viaggio da queste parti. Per diverse ore del giorno potrete vedere lunghe distese di sabbia con le barche in secca che sembrano quasi abbandonate, bambini che raccolgono molluschi e conchiglie, cartelli sparsi un po’ ovunque che esortano all’attenzione i più imprudenti. Sembra, infatti, che ogni anno si verifichino incidenti di improvvidi turisti che decidono di campeggiare o sostare in posti dove il mare, a una certa ora, torna padrone.

Poco distante da Saint-Michel, proseguendo lungo la costa, si trova Saint Malo, altro centro bretone importante e degno di una visita. A pochi passi da Saint Malo si trova il villaggio di Rothéneuf: ci troviamo sulla Côte d’Émeraude, la costa di smeraldo, e qui si trovano le rocce scolpite da Adolphe Fouré negli scogli di granito. Si tratta di un’opera d’arte davvero suggestiva: oltre 300 figure scolpite dall’artista tra il 1894 e il 1910 che rappresentano animali, diavoli, mostri e personaggi legati alle leggende del posto come pirati, contrabbandieri, pescatori, marinai, clown e guerrieri. Un’imponente insieme scultoreo che vale la pena visitare.

La Bretagna è terra di storia e cultura, abbiamo detto, ma anche di leggenda e mito. Tra le curiosità, per esempio, ricordiamo che il villaggio fittizio dove sono ambientate le avventure di Asterix è proprio in Bretagna, ma un’altra storia forse ancora più affascinante e magica ha la sua ambientazione in questa regione. La storia di re Artù e di Mago Merlino, infatti, ha come sfondo la foresta di Paimpont, conosciuta anche come foresta di Brocéliande, a pochi chilometri da Rennes, il capoluogo della regione.

La leggenda narra che fosse la residenza della fata Viviana, che da queste parti si trovi l’albero in cui la Dama del Lago imprigionò Mago Merlino e che si possa ancora visitare la Valle senza Ritorno dove il grande mago fu sepolto. Presso la tomba di Merlino i visitatori possono lasciare messaggi o richieste al mago.

L’immaginario arturiano è decisamente radicato in queste zone e all’interno della foresta è possibile visitare il Centre de l’imaginarie arthurien che organizza incontri, passeggiate ed escursioni a tema per la foresta.

Prima di lasciare la foresta due tappe sono davvero imperdibili: la fontana della giovinezza, per chi sogna di non invecchiare mai e la fontana di Barenton, detta anche fontana delle bolle. Si trova in un angolo remoto della foresta, laddove si nascondono le cose più magiche, e sembra che proprio qui Merlino incontrò per la prima volta Viviana o la Dama del Lago, l’allieva di cui si innamorò e che, in alcune versioni del mito, lo imprigiona. La fontana ribolle di bollicine magiche che, si dice, abbiano la capacità di guarire la tigna, la pazzia e aiutino le ragazze più sfortunate a trovare marito.

Insomma, qualsiasi sia la vostra necessità o il vostro desiderio, la magia della foresta di Paimpont saprà accontentare i grandi e i bambini.

Per informazioni sulla Bretagna potete consultare il sito Bretagna-online, il primo portale sulla regione in lingua italiana.

foto di Steve Walesch

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg



Articoli correlati

App di viaggio: le migliori da scaricare ora (14 Gennaio 2014)
Umeå in Svezia Capitale della Cultura 2014 (13 Gennaio 2014)
Riga in Lettonia, capitale della cultura 2014 (9 Gennaio 2014)
Top destinazioni 2014 secondo Lonely Planet: Brasile al primo posto (8 Gennaio 2014)
Acceso l’albero di Natale al Rockfeller Center di New York: la stagione natalizia nella Grande Mela è ufficialmente iniziata (5 Dicembre 2013)

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT COUNT(*) FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '3897' AND comment_approved = '1'

WordPress database error: [Table './tecnocino/vg_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT * FROM vg_comments WHERE comment_post_ID = '3897' AND comment_approved = '1' ORDER BY comment_date ASC LIMIT 0, 50


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili