Viaggio in Canada tra i boschi eterni del Québec

Quebec

Tra ponte dell’Immacolata, Natale, Capodanno e l’Epifania, non mancano buone occasioni per un viaggio, e il Canada è una meta perfetta in particolar modo per chi ama la natura e gli sport invernali.

Il Canada è una destinazione che per lungo tempo ha mantenuto un alone di mistero. Lontana, costosa da raggiungere, ma soprattutto fredda e popolata da persone che vanno a lavorare in sci o slittino perché la neve la fa da padrona.
Non è del tutto vero. Oggi il Canada è raggiungibile con voli più economici, le Olimpiadi Invernali 2010 l’hanno proiettata all’attenzione internazionale e nei mesi invernali è senza dubbio una delle destinazioni più affascinanti che ci sentiamo di proporvi.
Montréal, Toronto, la Nuova Scozia regalano scenari suggestivi ricoperti di neve: un’ambientazione da mozzare il fiato.

La Nuova Scozia è quasi un paese a sé: le origini celtiche ne tradiscono subito la differenza con il resto del Canada. Qui si beve moltissima birra prodotta in loco e infatti i pub sono tantissimi e sarà molto piacevole girarli tutti nelle serate canadesi. Questa attività, andare di pub in pub, è detta Pub Crowl e si dice che quello di Halifax, bella città nel sud della Nuova Scozia, sia il più grande del mondo. Già che vi trovate in Nuova Scozia non perdetevi una visita al Peggy’s Cove, il promontorio di granito dove si trova il faro probabilmente più fotografato del mondo.

Esplorate il Québec: Montréal e Québec City sono due interessanti destinazioni. Mont Treblant è una località sciistica perfetta per gli amanti di sport invernali o anche per chi si diverte semplicemente a stare sulla neve. Tra le altre cose è il parco naturale più grande della regione con oltre 1500 kmq di boschi eterni e natura incontaminata.

Montréal è il centro più grande del Québec ed è la seconda grande città canadese dopo Toronto. Sfaccettata e multiculturale, Montréal è una visita da non perdere nel vostro viaggio in Canada.
La città è il polo culturale più attivo del paese con diverse università famose in tutto il mondo. E’ famosa per una fitta rete di gallerie commerciali sotterranee che consentono lo shopping anche durante le temperature più rigide.
Montréal è anche la città del Jazz. Ospita ogni anno diversi festival divenuti ormai tra i più prestigiosi nel mondo e la sera potrete sbizzarrirvi in giro per Old Montréal nei tanti jazz pub, ascoltando jem session bevendo sidro di mele caldo o vin brulè.

Infine Toronto. Con una decina di dollari e circa 5 ore di pullman da Montréal raggiungerete Toronto nella regione canadese dell’Ontario.
La fatica dello spostamento vale una visita alla città. Una metropoli luccicante di neon, con uno sky line che ricorda quello di New York, e affascinanti architetture moderne come la CN Tower, che per oltre 30 anni è stata la torre più alta del mondo, prima che fosse inaugurata a Dubai la Burj Khalifa. Tra un giro per la città e una sosta nell’Eaton’s Centre, il più grande e antico negozio di Toronto, potete divertirvi un mondo a pattinare in una delle 85 piste di pattinaggio all’aperto della città. Se siete stanchi del caos della metropoli fatevi un bel giro nei dintorni dove vi perderete tra immensi laghi e potrete addirittura spingervi fino alle Cascate del Niagara che distano da Toronto appena un’ora di macchina.

Se volete una scusa in più per raggiungere il Canada ricordatevi che in Québec si festeggia uno dei carnevali più famosi del mondo.
Dal 28 gennaio fino alla metà di febbraio 2011 potrete vivere la divertente atmosfera di un carnevale immerso nella neve del Nord America tra balli in maschera, gare di canoa su ghiaccio e l’imperdibile concorso internazionale di sculture di ghiaccio.
Un’occasione da non perdere per visitare una delle terre più affascinanti del mondo.

foto di -sel

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg



Articoli correlati

App di viaggio: le migliori da scaricare ora (14 Gennaio 2014)
Umeå in Svezia Capitale della Cultura 2014 (13 Gennaio 2014)
Riga in Lettonia, capitale della cultura 2014 (9 Gennaio 2014)
Top destinazioni 2014 secondo Lonely Planet: Brasile al primo posto (8 Gennaio 2014)
Acceso l’albero di Natale al Rockfeller Center di New York: la stagione natalizia nella Grande Mela è ufficialmente iniziata (5 Dicembre 2013)


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili