Vicenza: in viaggio tra sapori e ville nelle terre del Palladio

VICENZA, TERRA DEL PALLADIO - foto e immagini

Guarda tutte le foto

Noi italiani cadiamo spesso nell’errore di tralasciare le bellezze del nostro “bel paese” facendoci attrarre dal fascino esotico dell’estero, del diverso e perchè no, anche dalla convenienza economica. Ci sono zone però in Italia, a due passi da casa nostra, che meritano davvero una visita prolungata per poter godere appieno di tutte le bellezze naturali, ammirare le architetture, assaporare le prelibatezze che una terra meravigliosa come il vicentino può offrire. Innumerevoli ed impossibili da elencare tutte, le attrazioni della terra del Palladio. Dal punto di vista naturalistico il vicentino vanta paesaggi incantevoli, cornici di un viaggio indimenticabile tra altipiani pianure e zone collinari, patrie di vini prelibati e formaggi squisiti e per i più sportivi, innumerevoli sentieri per trekking e percorsi ciclabili di diverse difficoltà.

L’altopiano di Asiago è avvantaggiato per esempio dalla presenza di un microclima naturale che permette la convivenza di svariati ambienti; il grande pubblico lo conosce per la produzione del formaggio Asiago ma non tutti sanno che vanta anche centiania di km di piste di sci di fondo. La zona del basso vicentino, collinosa e montuosa è invece patria di vini, tra i più famosi il Tocai Rosso (adesso si chiama Tai Rosso) dei Colli Berici, mentre il massiccio del Grappa ha un’antica tradizione casearia: uno dei formaggi tipici di quetsa zona è il Mornacco, un formaggio fresco difficilissimo da trovare altrove. Per non parlare delle terme di Recoaro note per l’acqua sorgiva dalle ottime qualità minerali e della zona di Gambellara che vanta una delle case vinicole più famose d’Italia, Zonin.

Vicenza e il vicentino però non rientrano solo tra gli itinerari gastronomici, tutt’altro! Vicenza vanta alcune delle ville più belle ed affascinanti d’Italia, costruite secondo il progetto del noto architetto Palladio. Villa Rotonda, il Teatro Olimpico e Palazzo Thiene, sono solo alcune delle opere del Palladio che rendono Vicenza una tappa imperdibile per gli appassionati di architettura e gli amanti dell’arte in genere. Quest’anno ricade inoltre il cinquecentenario della nascita dell’architetto, quindi mai periodo migliore per visitare la cittadina.

La cittadina di Marostica, invece, famosissima per la Piazza degli Scacchi e la gara di scacchi a settembre è considerata la pià bella dimora del ‘400 di tradizione scaligera delle Tre Venezie.

Un territorio ricco sotto tutti i punti di visti che sta solo aspettando di essere scoperto grazie soprattutto agli sforzi dell’Associazione Terranostra che impegna ogni sforzo nella promozione turistica di questo splendido territorio. Ultima iniziativa è la promozione dei numerosi agriturismi della zona e dell’iniziativa “Agriturismi di qualità” che premia i 30 migliori agriturismi della zona con l’obiettivo di garantire alti standard qualitativi nell’accoglienza degli ospiti.

Per i milanesi che desiderano avvicinarsi al vicentino, Terranostra ha organizzato due giornate di gemellaggio con due agriturisimi della provincia di Milano, l’Azienda Agrituristica la Cascinetta a Pogliano Milanese e La Bullona a Pontevecchio di Magenta che il 6 e 7 novembre ospiteranno i sapori della cucina tradizionale vicentina.

Per informazioni sull’anniversario della nascita del Palladio visitate il sito www.palladio2008.info . Se invece desiderate informarvi sulle iniziative e l’elenco degli agriturismi vicentini visitate www.agriturismovicenza.com

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg
Vicenza, terra del Palladio Vicenza, terra del Palladio Vicenza, terra del Palladio Vicenza, terra del Palladio Vicenza, terra del Palladio



Articoli correlati

App di viaggio: le migliori da scaricare ora (14 Gennaio 2014)
Umeå in Svezia Capitale della Cultura 2014 (13 Gennaio 2014)
Riga in Lettonia, capitale della cultura 2014 (9 Gennaio 2014)
Top destinazioni 2014 secondo Lonely Planet: Brasile al primo posto (8 Gennaio 2014)
Acceso l’albero di Natale al Rockfeller Center di New York: la stagione natalizia nella Grande Mela è ufficialmente iniziata (5 Dicembre 2013)


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Italia
    Napoli
    Roma
    Genova
    Milano
    Torino
    Salento
    Palermo
  Toscana
    Elba
    Firenze
    Perugia
  Veneto
    Venezia
    Verona

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili