Voli low cost: bambini quasi gratis con Austrian Airlines e Miles & More

AUSTRIAN AIRLINES - foto e immagini

Guarda tutte le foto

Siete una famiglia numerosa a caccia di voli low cost? Amate le vacanze intercontinentali, del tipo volare da Parigi a New York facendo scalo al Cairo e a Mosca, regolarmente con marmocchi al seguito? Oppure la vostra consorte svedese vi ha lasciato, e i vostri sette biondissimi bambini fanno la spola ogni 15 giorni fra Roma e Stoccolma?
Nessun problema: il gruppo di compagnie aeree Austrian Airlines, Lauda Air, Austrian Arrows e Miles & More ha pensato proprio a voi.

A partire dall’estate 2007 infatti i bambini e i ragazzi dai 2 ai 17 anni potranno volare quasi gratis grazie al nuovo Club JetFriends. Si tratta di un programma di fidelizzazione ricalcato su quelli dedicati ai viaggiatori abituali adulti, che consente di accumulare miglia aeree su un proprio “conto” personale e usufruire in questo modo di interessanti vantaggi e sconti sulle tariffe, nonché di ricevere biglietti omaggio, premi materiali o vari prodotti Miles & More.

Registrandosi gratuitamente sul sito jetfriends.com o direttamente al momento della prenotazione del volo, il giovane turista otterrà una tessera Miles & More, più precisamente la Carta Club JetFriends; gli sarà accreditato un bonus iniziale di 2.000 miglia (sono quasi 4000 km in linea… d’aria) e tutte le miglia accumulate da quel momento non avranno scadenza, a meno che non decida di uscire dal Club (ma perché mai?!), fino al diciottesimo compleanno.

Ma gli ideatori di JetFriends hanno fatto di più. Sappiamo tutti che i bambini si stufano terribilmente in aeroporto, e gli adolescenti tendono a diventare ingestibili (e irreperibili) all’idea di farsi identificare in sala d’attesa al fianco di mamma e papà. Bene, per questo i membri del club troveranno un’apposita zona check-in con animazione per bambini, dove Smilo, la nuova mascotte Austrian Airlines, distribuirà allegria, regali e sorprese. A bordo i più giovani riceveranno sempre un trattamento speciale (beh, anche gli adulti: pensate che il menu a bordo è gestito dagli chef del prestigioso Catering DO&CO).

Ma il divertimento comincia prima di partire, e non finisce mai: potrete sguinzagliare in sicurezza i vostri internettari figlioli sul sito del club, jetfriends.com, che offre storie sul mondo dell’aviazione, quiz e concorsi, inviti per eventi speciali, immagini e sfondi per il desktop, e soprattutto un indirizzo e-mail personale per entrare in contatto con i membri del Club JetFriends di tutto il mondo. Così magari rinfrescheranno un po’ l’inglese, senza navigare in cattive acque.

Cos’altro ha pensato Austrian Airlines per i vostri bambini?
Attenzione perché ora arriva l’offerta speciale. Dal 30 giugno al 31 agosto per tutti i voli dall’Italia verso l’Austria i passeggeri sotto i 12 anni accompagnati da almeno un adulto praticamente voleranno gratis: pagheranno solo le tasse aeroportuali e gli eventuali supplementi, e viaggeranno quindi con un biglietto a tariffa a zero, anche se non sono ancora iscritti al Club JetFriends.
Come si fa ad usufruire di questa promozione? Basta prenotare il viaggio per un adulto e un massimo di due bambini entro il 30 giugno, con volo di ritorno entro il 31 agosto. Atterrerete all’hub della capitale, così potrete buttarvi subito a visitare Vienna. Prenotate subito, e non dimenticate di consultare la nostra Guida dell’Austria!

Dove potete andare con Austrian Airlines?
In 130 destinazioni di 66 paesi del mondo fra cui: Bangkok, Delhi, Mumbai, Pechino, Tokyo, Chicago, New York, Toronto, Washington, oltre a tutta l’Europa e in particolare l’Europa dell’Est. Dall’Italia Austrian Airlines opera 152 collegamenti settimanali da 10 aeroporti italiani (Bologna, Catania, Firenze, Milano Linate, Milano Malpensa, Napoli, Roma, Torino, Venezia e Verona) verso l’hub di Vienna.

Foto: peter gutierrez, aquarius, dianna.

  • Segnalo
  • OkNotizie
  • del.icio.us
  • digg
austria castelli austria estate foto austria foto vienna vacanze vienna viaggi austria vienna aeroporto volare bambini



Articoli correlati

Viaggiare a dicembre: ecco 7 ottime scuse (3 Dicembre 2013)
In crociera con Peppa Pig: l’offerta MSC dedicata ai più piccoli (4 Luglio 2013)
Viaggi con animali: la Virgin Australia lancia il programma frequent flyer per animali domestici (26 Giugno 2013)
Viaggiare spendendo poco: dallo scambio casa al successo di airbnb (22 Aprile 2013)
Nave dei libri: dal 20 al 25 aprile una minicrociera letteraria Civitavecchia - Barcellona (27 Marzo 2013)

Commenti (2)

Feed RSS 2.0 dei commenti

  1. Già diversi tour operator propongono delle offerte per le vacanze coi bambini, ma in effetti difficilimente ci sono sconti sulle tariffe per i ragazzi sopra i 12 anni!

  2. sì, sembra proprio un’offerta a misura di bambino!


Scrivi un commento

Nome (opzionale)

E-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Tuo sito web (opzionale)

Inserisci il codice di controllo riportato nell'immagine

Scrivi il tuo commento

Nota sui commenti: i messaggi ritenuti offensivi e/o comunque non idonei potranno essere cancellati senza preavviso.

Cerca nelle notizie e idee viaggi:

Iscriviti alla newsletter di Voiaganto e ricevi tutte le notizie di viaggi sulla tua email.


Feed RSS
Feed per categoria

Turismo in...

Turismo a...

Turismo per...

Mappe turistiche

Previsioni Meteo

Tag

  • Tag di Voiaganto

Fotogallery

Siti Utili